A2 maschile: Modula è squadra e guadagna i primi due punti contro ADR General Contract

12 ottobre 2019, sesta giornata di andata: Modula Casalgrande si impone su ADR General Contract Poggibonsi per 35-29 e, davanti al pubblico amico del PalaKeope, raccoglie i primi due punti della stagione.

Gara importante per entrambe le squadre, ancora ferme al palo e costrette ad affrontarsi a viso aperto per poter smuovere la classifica. Modula parte con uno starting seven con Ricciardo in porta, Lamberti, Barbieri, Toro, Aldini, Scalabrini e Seghizzi. Scorziello abbassa  l’età media della squadra in campo e cambia modulo difensivo, dalla classica 6/0 vista fin qui, passa alla 5/1, e l’approccio mentale alla gara è già diverso da quelle viste precedentemente. Modula ha fame di punti e, se fino al 15esimo vi è un sostanziale equilibrio, è proprio intorno alla metà del primo tempo che Modula cerca di andare in fuga. I senesi non ci stanno e cercano di restare agganciati alla partita, ma pur con qualche calo qua e là, Modula rimane con la testa ben piantata sul collo e continua ad imporre il proprio gioco, con pazienza, con un buon giro palla, e con una fastidiosa interdizione degli attacchi avversari operata da una difesa finalmente concentrata.

Il leit motiv della gara rimane quello anche nel secondo tempo, anche se, a squadre stanche e più allungate, il numero dei goal aumenta.

11 le reti a tabellino per Mattia Lamberti, top scorer della giornata, e tanto tanto lavoro per Marco Giubbini che sa essere spina nel fianco in fase interdittiva come “uno- avanti”, ma che anche con coraggio si va a guadagnare spazi e reti davvero pregevoli. Ma più che dei singoli e del numero delle reti , vogliamo raccontare di un roster che, anche nella gestione dei cambi, ha finalmente mostrato di sapere essere squadra, di saper tenere duro e resistere anche nei momenti in cui la Poggibonsese premeva a caccia della riapertura della gara; vogliamo raccontare di un pubblico bello e numeroso che ha riempito il PalaKeope per sostenere questa squadra neopromossa e a km zero, e di un team che, con una bella e meritata vittoria, ha ringraziato il proprio pubblico nel migliore dei modi.

La strada del campionato è ancora lunga e costellata di gare difficili, ma i ragazzi di mister Scorziello, un passo alla volta, iniziano a prendere le misure al salto di categoria e spazio per fare bene ce n’è ancora tanto.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *