Ali Mestrino – Casalgrande Padana

FS__5856
Foto by Francesca Soli

Dopo la bella e piacevole vittoria contro il Team Teramo di Sabato scorso al Palakeope di Casalgrande, risultato finale 26 – 23, la Casalgrande Padana si prepara ad affrontare 15 giorni di fuoco dovendo effettuare due trasferte consecutive, Sabato prossimo 24 Ottobre a Lissaro PD, contro l’Ali Mestrino e Sabato 31 Ottobre  in Sardegna, contro la formazione del Nuoro .

Il prossimo impegno di Sabato contro l’Ali Mestrino potrebbe essere la gara per dimostrare se Casalgrande Padana è formazione in grado di sfatare il male di trasferta, avendo ad oggi perso entrambe le partite disputate fuori casa e vinto le due gare giocate al Palakeope, un 2 su 4 che ha evidenziato che la squadra guidata da Mister Lassouli gioca una buona pallamano ma che in trasferta non riesce ad essere determinata e convincente fino al suono della sirena finale.

Contro Nuova Teramo in terra Abruzzese, nella 1° d’andata,  la formazione Reggiana è stata in partita fino al termine ma sul finire ha ceduto le armi all’avversaria, 29 – 26, come pure a Conversano contro le campionesse Italiane in carica le ragazze di Casalgrande se la sono giocata fino alla fine ma verso lo scadere dei 60 minuti regolamentari hanno ceduto la posta all’avversaria, 28 – 25, che se pur blasonata, in più occasioni aveva sofferto il gioco di Casalgrande Padana.

Contro l’Ali Mestrino si deve sfatare il tabù trasferta, andare in terra Padovana con la convinzione che l’avversaria, pur giocando sul suo terreno amico, è alla portata delle biancorosse di Casalgrande che dovranno scendere in campo con grinta e determinazione per fare loro la partita e non subire il gioco avversario, gioco che normalmente la formazione di Mister Menin imposta su velocità e contropiedi veloci forte di un organico giovane che gioca assieme da tanto tempo ed in più occasioni ha dimostrato di essere in grado di mettere in difficoltà molte avversarie e di sapere scendere in campo con tanta voglia di vincere.

Casalgrande Padana dovrà a sua volta essere più vogliosa di vittoria delle avversarie e fare la sua patita senza timori reverenziali e senza patemi di trasferta, affrontare le Padovane a testa alta cercando di portare a casa 3 punti importantissimi per la classifica

“Mestrino, che ci segue in classifica con 3 punti, è reduce dalla netta vittoria di Sabato scorso tra le mura amiche della palestra di Lissaro contro Nuoro, 27 – 21 e nelle restanti 3 partite precedenti ha perso nella 1° d’andata, 28 – 22 contro Cassano Magnago, in trasferta, ha subito una pesante sconfitta in casa contro il Conversano, nella 2° d’andata, 19 – 28 ed ha perso solamente di una rete, 28 – 27, contro il Team Teramo nella 3° d’andata, quindi attenzione perché il Mestrino sta pian piano crescendo con il proseguire del campionato e quindi Mister Lassouli dovrà essere bravo nel giostrare, caricare e galvanizzare con le giuste motivazioni le sue ragazze per portarle ad un risultato positivo.”

 Arbitri dell’incontro : i Sig.ri Alperan e Scevola

Altre partite della V° d’andata

Cassano Magnago – Jomi Salerno ( anticipata al 22/10/2015) ; Nuoro – Nuova Teramo ;

Team Teramo – Ariosto Ferrara ; Indeco Conversano – Schenna

 Classifica dopo la IV° d’andata : Jomi Salerno 12, Indeco Conversano 12, Cassano Magnago 9, Casalgrande Padana 6, Nuova Teramo 6, Team Teramo 6, Alì Mestrino 3, Nuoro 3, Schenna 0

 

Casalgrande 22 Ottobre 2015

 

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *