Ali Mestrino – Casalgrande Padana 20 – 26 ( primo tempo 10 – 11 )

IMG_6065
Foto by Leandro Zampieri

SFATATO IL MAL DI TRASFERTA. Buona e convincente  la prestazione di Casalgrande Padana al Pala Lissaro contro la formazione casalinga del Ali Mestrino e con la vittoria contro la squadra Padovana le ragazze guidate da Mister Lassouli rompono il digiuno da trasferta.

Buona prova corale di Casalgrande Padana che ha dimostrato da subito di non essere in soggezione contro la formazione di Mister Menin e per tutto il primo tempo le due squadre si sono affrontate a viso aperto in alternanza con parziali sopra di uno, pari, sotto di uno. Nel secondo tempo la Casalgrande Padana e tornata in campo con più determinazione e voglia di vincere e da subito ha cominciato a premere sull’acceleratore portandosi più volte in vantaggio poi al 50’ con un secco 0 – 6 ha affondato la lama vincente contro un avversario che solo sul finire ha ceduto le armi alla ragione del più forte e forse contro la formazione che aveva più birra in corpo fisicamente.

La partita

  • Parte in vantaggio Mestrino che al 5’ conduce 3 – 2, per arrivare al 10’ con il risultato di parità 5 – 5 con Casalgrande Padana che forza il gioco e si porta in vantaggio + 3 al 20’ sul punteggio di 6 – 9 ma Mestrino non molla e recupera grazie ad alcuni errori in attacco da parte delle Reggiane che consentono all’avversaria di colpire in contropiede e avvicinarsi con il punteggio di 9 – 10 al 25’, con le Reggiane che non mollano e chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco 10 – 11.
  • Si torna in campo con Marta Savoca tra i pali con Casalgrande Padana che dimostra da subito la volontà di fare sua la partita e aumenta il vantaggio per arrivare al 35’ sul punteggio di 12 – 15 con Mestrino che non rinuncia e riesce a mantenersi a ridosso delle Reggiane che al 45’ conducono 17 – 19, grazie anche alle ottime parate di Savoca, per arrivare al 50’ quando con un secco 0 – 6 la Casalgrande Padana mette una serie ipoteca al successo finale. Mestrino cerca di recuperare ma le ragazze di Mister Lassouli dimostrano di avere ancora fiato e corsa e riescono a contenere agevolmente il tentativo di recupero dell’avversaria per giungere al 55’ sul parziale di 20 – 24 con Casalgrande Padana che chiude chiude definitivamente la gara con il risultato finale di 20 – 26.

Buona prova corale della squadra con i due portieri che si sono divise la porta al 50% con Bassi nel primo tempo e Savoca nella seconda frazione di gioco che ha in più occasioni ha chiuso la porta e messo in campo una prova di ottima qualità.

Una Miriam Raccuglia scatenata ha coadiuvato con le sue 5 reti il duo Swiszcz e Furlanetto entrambe con 7 reti ciascuna ( nonostante Furlanetto fosse scesa in campo febbricitante ) con Nicole Giombetti che con 4 contropiedi nel momento opportuno che  ha ridimensionato l’avversaria, ma non finiremo mai di ribadire che la forza di questa squadra è il gruppo che lotta e difende con unità d’intenti aiutandosi reciprocamente in difesa e cercando di mandare a segno la compagna meglio piazzata in attacco con un gioco corale che in più occasioni ha fatto vedere un’ottima pallamano.

Alì Mestrino: Campagnaro, Cazzola A. 2, Cazzola F, Costache, Losco 5, Lucarini, Marchionni, Moretti, Nichifor 9, Perin 2, Pugliese 1, Rauli, Sabbion, Stefanelli 1. All: Diego Menin

Casalgrande Padana: Raccuglia 5, Giombetti 4, Kere, Klimek 7, Franco 1, Dallari, Furlanetto 7, Savoca, Gaddi, Bassi, Musio, Lombardo, Bernabei 2, Pranzo. All: Yassine Lassouli

Arbitri dell’incontro : i Sig.ri Alperan e Scevola

Risultati delle altre partite della V° d’andata:

Cassano Magnago – Jomi Salerno  ; Nuoro – Nuova Teramo ; Team Teramo – Ariosto Ferrara ; Indeco Conversano – Schenna ( posticipata al 4/11/2015 )

Classifica dopo la IV° d’andata : Jomi Salerno 13, Indeco Conversano 12*, Cassano Magnago 9, Casalgrande Padana 9, Nuova Teramo 9, Team Teramo 9, Ariosto Ferrara 3, Alì Mestrino 3,

Nuoro 3, Schenna 0*

*Conversano e Schenna una partita in meno

 

Casalgrande 26 Ottobre 2015

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *