Alitrans Vigasio – Casalgrande Padana 41 – 42 d.t.r. (1°t. 15 – 18) – (finale 33 – 33)

Casalgrande Padana con una bella prova corale incamera 2 punti battendo l’Alitrans ai rigori in quei di Vigasio, fino ad ora imbattuta in casa, essendo terminati i 60 minuti regolamentari in parità in una gara che ha visto la squadra Reggiana condurre per 45 minuti e che nei minuti finali, in vantaggio di 2, con un rigore e due contropiedi, a tu per tu con il portiere, non è riuscita a chiudere l’incontro a suo favore. Nulla da recriminare anzi un plauso a tutte le atlete di Casalgrande Padana ed a Luca Montanari per avere espugnato il campo Veronese contro una squadra composta da un organico di primordine ed in parte di categoria superiore che sino ad ora aveva subito un’unica sconfitta, in trasferta, contro il Ferrara alla 3° d’andata.

 La partita : parte forte Casalgrande Padana che al 5’ conduce 2 – 4 e che al 10’ ottiene il massimo vantaggio 3 – 8 con una Giulia Fornari in grande spolvero nel primo tempo che riesce a sfruttare lo spazio in attacco lasciato libero dalla marcatura ad uomo voluta dall’allenatore avversario su Giorgia Di Fazzio per tutta la durata dell’incontro che nonostante tale marcatura riesce ad andare a segno più volte durante il tempo regolamentare sgusciando dalla marcatura della sua avversaria.

Al 20’Casalgrande Padana sembra essere padrona del campo e conduce 15 – 18 mantenendo sempre inalterato il vantaggio di 2/3 reti nonostante le maggior esclusioni inflitte alle Reggiane dai direttori di gara, Sig Dei Negri e Brunetta, che hanno diretto l’incontro in modo impeccabile. Si giunge al suono della sirena che sancisce il termine dei primi 30 minuti di gioco con Casalgrande Padana in vantaggio 15 –18 a dimostrazione di una supremazia mai messa in discussione a cui Vigasio non è mai riuscito ad opporsi.

Si torna in campo e la squadra Reggiana accusa un leggero calo di tensione e d’attenzione sprecando parecchio in attacco e commettendo alcuni errori di troppo in difesa ma Alitrans non è da meno e si giunge al 40’con Casalgrande Padana che conduce 20 – 21 con Vigasio che è riuscito a rosicchiare sul vantaggio Reggiano per giungere al 45’sul risultato di parità 24 – 24 ed è in tale circostanza che le ragazze di Luca Montanari dimostrano carattere e caparbietà riportandosi in vantaggio per tornare a condurre a l50’ 26 –29. A questo punto sembra fatta ma Casalgrande Padana non riesce ad approfittare, pagando forse la tensione accumulata e getta al vento un rigore e due contropiedi, a tu per tu con il portiere Veronese, che consentono alle marpione dell Alitrans di chiudere in parità l’incontro ed andare a giocarsela ai rigori.

 Serie di 5 rigori con la squadra Reggiana che commette due errori, con Manzini che para due rigori mantenendo la parità. A questo punto si prosegue ad oltranza fino a che una delle due contendenti non sbaglierà il proprio rigore per concedere la vittoria all’avversaria. Si susseguono reti su reti sino a giungere al 11° rigore con Manzini che para su Klimek e Casalgrande padana incamera 2 punti aggiudicandosi l’incontro lasciando a Vigasio la sconfitta con la consolazione di 1 punto.

Da segnalare la buona prova di Di Fazzio, Fornari, Giombetti e Manzini ma anche Cazzuoli, Ciamaroni e Guiducci  hanno lasciato il segno al palasport di Vigasio ed un bravo anche a Montanari per aver saputo interpretare al meglio la gara con le atlete giuste al posto giusto.

 “Grande soddisfazione ed un plauso a tutte – esprime Trinelli a fine gara – gran bella partita che ha divertito il pubblico presente in quei di Vigasio ed ha regalato a noi una grande gioia, eravamo venuti in terra Veronese per fare bella figura e per cercare di fare lo sgambetto al Vigasio e ci siamo riusciti ed anche se resta il rammarico del punto ceduto è altamente ripagato dalla soddisfazione di come si è vinto, dimostrando di sapere affrontare una squadra piena di atlete che potrebbero ancora dire la loro in massima serie, giocando una buona pallamano con grinta e determinazione a conferma che il lavoro svolto durante la sosta Natalizia ha pagato. Non dobbiamo montarci la testa dobbiamo rimanere con i piedi per terra per il proseguo del campionato che  vede tutto il girone di ritorno da disputare con un obiettivo primario l’imbattibilità del nostro Palakeope e come meta finale un piazzamento dal 3° al 4° posto.” 

Casalgrande Padana : Manzini, Di Fazzio 9, Cazzuoli 5, Ciamaroni 5, Fontana, Bertolini3, Neroni, Donelli, Guiducci 3, Giombetti 6, Bedeschi, Bernabei, Fornari, Pataru, All.re Montanari

Alitrans Vigasio : Scamperle 4, Montoro, Olivieri 6, De Carli, Della Fontana, Klimek 13, Montoro, Bronzati, Balsanti 10, Gerardo, Giacomuzzi, De Meney 8, Cacciatori, All.re Klimek

Arbitri : Dei Negri e Brunetta

Casalgrande 23. 01. 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *