Ambra – Nuova Era

Dopo la sosta del fine settimana appena passato, per un raduno della Nazionale Italiana, si torna in campo per disputare la 5° di ritorno che vedela Nuova Era impegnata in una trasferta impegnativa sul difficile campo del Palaconsiag di Prato contro l’Ambra di Poggio a Caiano.

La squadra Toscana è attualmente al comando solitaria della classifica con 35 punti ed ha realizzato 398 reti contro le 321 subite ed ad oggi ha vinto 12 delle 13 gare disputate di cui una ai rigori e ne ha perso solamente una, guarda caso, proprio contr ola Nuova Era nella partita d’andata disputatasi al Palakeope di Casalgrande il 27 Ottobre 2012 e terminata a favore della squadra Reggiana con il punteggio di 27 – 26 con il gol della vittoria realizzato a pochi secondi dal termine dove si è vista una prova corale e di carattere da parte di tutti, con un Davide Ruozzi in veste di mattatore, 9 reti personali al suo attivo, il miglior realizzatore dell’incontro ed Alessandro Baschieri tra i pali che in più occasioni ha chiuso la porta strappando applausi a scena aperta da parte del numeroso pubblico presente sugli spalti.

Nuova Era è reduce dall’ultima gara disputata in casa contro il Castenaso,conclusasi a favore della squadra Reggiana con il risultato di 36 – 31, che ha sancito la matematica certezza della salvezza per la squadra di Mister Spallanzani con 5 giornate d’anticipo e che occupa attualmente il 6° posto in classifica con 20 punti con all’attivo 362 reti contro le 375 subite e con tanta voglia, da questo momento in poi, di divertirsi e perché no e di cercare di fare un qualche sgambetto, non avendo nulla da perdere, ad una qualche avversaria provando ad incominciare con l’Ambra proprio nella prossima di Sabato 23 Febbraio in quei di Prato. Importante è provarci e non rinunciare mai ed uscire sempre a testa alta dal campo di gioco.

In ogni modo si deve restare con i piedi per terra e cercare di dimostrare che la squadra di Casalgrande è competitiva e che merita l’attuale posizione in classifica e che la si può anche migliorare e che la Nuova Era può essere e/o diventare un ago della bilancia, avendo ancora a disposizione 5 partite al termine, dovendo ancora incontrare alcune delle pretendenti i play off.

Unico lato negativo è l’indisponibilità di Enrico Mammi che deve rimanere fermo per un certo periodo di tempo a causa di una microfrattura ad un piede ma che in cuor suo spera di potere recuperare e rientrare prima del termine del campionato.

Paolo Spallanzani avrà inoltre la possibilità, senza patemi di classifica in questa ultima parte di campionato, di continuare a dare ampi spazi ai giovani che a rotazione vengono messi a referto e che sino ad oggi hanno dato prova di impegnarsi e di essere cresciuti enormemente avendo la possibilità di fare esperienza in massima serie, molto importante per la loro crescita agonistica.

Arbitri: i Sig.ri Colombo e Fabbian

Altre partite della 5° di ritorno : Farmigea – Cingoli; Romagna – Sassari; Castenaso – Bologna; Ancona – Carpi

Classifica: Ambra 35, Carpi 31, Ancona 30, Sassari 27, Romagna 24, Nuova Era 20, Farmigea 12, Bologna 7, Castenaso 6, Cingoli 3

 

Casalgrande 20 Febbraio 2013                                                                                                      c.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *