Bologna – Nuova Era 39 – 36 ( primo tempo 20 – 17 )

Nonostante le 16 reti personali di Mattia Lamberti, il miglior realizzatore dell’incontro, non vi è stato niente da fare per Nuova Era che esce sconfitta dal Palasport di San Lazzaro di Savena lasciando l’intera posta alla formazione del Bologna causa di una prestazione difensiva a dir poco sconvolgente.

Parte in vantaggio il Bologna ma Nuova Era non demorde e si gioca punto a punto per giungere al 5’ sul risultato di 4 – 3 ed al 15’ con il tabellone luminoso che indica 9 – 9. Bologna a questo punto si porta in leggero vantaggio, vantaggio che riuscirà a mantenere fino al termine ed al 25’ conduce per 17 – 15 e chiude la prima frazione di gioco 20 – 17

Si torna in campo ed al 40’ la formazione di casa conduce 26 – 23 per arrivare al 50’ 31 – 28 con Nuova Era che non riesce a riavvicinarsi alla formazione Bolognese con il risultato al 55’ di 34 – 32 per giungere al termine con la formazione di casa che chiude le ostilità a suo favore 39 – 36

Catastrofe difensiva da parte di Nuova Era che riesce a perdere anche contro l’ultima in classifica, avversaria diretta in ottica salvezza e che nonostante una buona fase offensiva ha lasciato libertà di realizzazione ai Bolognesi che sono andati a segno da tutte le posizioni.

Attenuante, non generica, l’aver perso Enrico Mammi al termine del primo tempo per riacutizzarsi di un problema ad un ginocchio e Davide Ruozzi dopo pochi minuti del secondo tempo per un infortunio ad un tallone ma che non giustificano la sconfitta contro una formazione composta più che altro da baldi giovani volenterosi e niente altro.

Nuova Era non è più capace di difendere, va a rete con facilità ma lascia ampi spazi agli avversari che trafiggono la porta Reggiana con troppa facilità andando al tiro con troppa scioltezza.

Viene a proposito il turno di riposo di Nuova Era che consente a Mister Galluccio di riflettere e preparare la prossima sfida contro il Romagna per cercare di mettere ordine alla difesa Reggiana ad oggi la peggiore del campionato per numero di reti subite, 236

Altri risultati della 7° d’andata: Carpi – Romagna 30 – 21; Ancona – Ambra 30 – 32; Ferrara – Farmigea 33 – 24

Bologna : Sgarcetta D, Montalto 6, Sgargetta C 7, De Notaris 3, Bignardi 1, Pedretti 3, Garau 3, Mula, Racalbuto 2, Certo 3, Guerra, Simiani 9, Corini 1, All.re Miceli

Nuova Era: Pazdro (p), Morelli 3, Pranzo 3, Ruozzi 6, Usai 4, Lassouli 1, Ricciardi, Lamberti 16, Barbieri 1, Giubbini 1, Rivi (p), Scalabrini, Mammi 1, Montanari 1, all.re Galluccio

Arbitri dell’incontro i Sig.ri: Marcelli e Marcelli

Classifica dopo la 7° d’andata : Carpi 18, Ambra e Teramo 15, Ferrara 14, Ancona e Romagna 7, Nuova Era e Bologna 3, Farmigea 2

 

Casalgrande 11 Novembre 2013                                                                                                  C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *