Camerano – Casalgrande Padana 20 – 29 (primo tempo 3 – 17)

Come avevano previsto gli addetti ai lavori il Camerano non ha impensierito minimamente la Casalgrande Padana che era andata in terra Marchigiana con molti dubbi non avendo mai affrontato, in tanti anni di militanza pallamanistica, la squadra del Camerano.

 La Partita:

– Scese in campo con molta attenzione, dovuta all’incognita dell’avversaria, le ragazze di Luca Montanari al 5’ conducevano 0 – 2 ed al 10’ il risultato era di 0 –6 a favore delle Emiliane per giungere a metà della prima frazione di gioco, al 15’, con Casalgrande Padana in vantaggio 1 – 10.

A questo punto ci si è resi conto che la squadra Marchigiana non aveva i mezzi per impensierire la compagine Reggiana ed iniziava da parte di Luca Montanari una girandola di cambi per dare spazio a tutte le atlete a referto e dare minutaggi di gioco anche alle giovanissime portate in terra Marchigiana. Si giungeva al 25’ con il risultato di 2 –15 af avore di Casalgrande Padana che chiudeva la prima frazione di gioco in vantaggio 3 – 17.

– Si tornava in campo e Montanari ha dato maggiore spazio alle giovanissime, che si sono comportate egregiamente dimostrando che il lavoro paga e di essere in netta crescita, al 40’ il risultato era di 8 –19 in favore delle Reggiane per giungere al 50’ con il risultato di 15 – 23 per Casalgrande Padana che chiudeva la partita al suono della sirena finale con il risultato di 20 –29 incamerando altri 3 punti che mantengono Casalgrande Padana al comando della classifica con 9 punti alla pari del Mugello avendo vinto rispettivamente, ad oggi, tutte le partite disputate.

 Partita a senso unico con Giulia Fornari miglior realizzatrice della gara con 9 reti al suo attivo seguita da Giorgia di Fazzio con 6 realizzazioni e Simona Neroni che ha sostituito brillantemente nel ruolo di pivot la capitana Stefania Guiducci, assente per problemi fisici, con 4 reti al suo attivo.

Buona la prova di Erica Bertolini e Greta Bernabei che hanno dimostrato vivacità in fase d’attacco andando a segno entrambi con 3 realizzazioni ciascuna.

Sostanzialmente una gara d’allenamento per Casalgrande Padana in vista della gara di Sabato prossimo, 3 Novembre 2012, quando Casalgrande Padana affronterà al Palakeope alle ore 18, 30 il Pontinia, vecchia conoscenza della squadra Reggiana che ebbe occasione d’incontrare la squadra Laziale in serie A1 nella stagione agonistica 2007/2008 con Pontinia che retrocesse, anticipando di un anno la retrocessione di Casalgrande Padana.

Casalgrande Padana:Bassi(p), Putaru(p), Manzini(p), Di Fazzio 6, Cazzuoli 2, Fornari 9, Musio T Giombetti 1, Ghinelli, Neroni 4, Dallari 1, Bernabei 3, Musio I, Bertolini 3, All.re Montanari

 Camerano: Nori(p), Rombini(p), Barolucci 1, Cerusici 2, Coppari 2, Dellaquintana 6, Marsani 1, Marsani 1, Martellini, Neri, Pisa, Rogano, Velieri 1, Scandali 6, All.re Campanile

 Arbitri dell’incontro i Sig.ri : Ciotola e Desina

 Risultati  della 3° giornata d’andata :

Mugello – Cassa Rurale Pontinia 36 – 27

Firenzela Torre– Ariosto Ferrara 22 – 32

 Classifica dopo la 3° di andata

Casalgrande Padana, Mugello 9, Ariosto Ferrara 6, Pontinia 3, Camerano, FirenzeLa Torre 0

 Casalgrande 27 Ottobre 2012

c.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *