Casalgrande Padana – Brixen 29 – 26 ( 16 – 12 )

Si voleva e si doveva vincere contro Bressanone, prima di tutto per incrementare la classifica, in secondo luogo per mantenere l’imbattibilità del Palakeope e non ultimo per andare cariche, con una vittoria sulle spalle, in Lombardia il prossimo Sabato per affrontare il Cassano Magnago che a causa della sconfitta subita Domenica a Mestrino, contro la squadra locale, ha perso la prima posizione in classifica lasciando il solitario Mestrino in testa con 15 punti ma con una partita in più rispetto a Ferrara, 13 punti, e Cassano 12 punti appaiata con Brescia, con Casalgrande Padana al 5° posto in classifica a 11 punti.

Partita dai mille volti con Casalgrande Padana che avrebbe potuto chiudere l’incontro già a metà del primo tempo e successivamente a metà della seconda frazione di gioco, ma non vi è riuscita a causa dei tanti errori commessi sia nella fase difensiva ed ancor pi in attacco, perdendo palle importanti e concedendo alle Altoatesine la ripartenza e la possibilità di sfruttare al meglio le loro armi migliori, la velocità ed il contropiede.

La Partita – Parte bene Casalgrande Padana che al 6’ conduce 4 – 0 per giungere al 15’ con il risultato di 9 – 4 ed al 17’ 11 – 4, +7 in favore delle Reggiane che sembrano padrone del gioco e del campo, ma forse sottovalutando l’avversaria, perdono palle importanti in attacco e concedono troppo alle Altoatesine che riescono a rimanere in partita ed al 25’ il risultato è di 15 – 9 a favore della squadra di casa che non riesce a creare un vantaggio importante proporzionato alle reali forze sul terreno di gioco e si giunge al termine del tempo con Casalgrande Padana che conduce 16 – 12.

– Si torna in campo ed al35’il risultato è di 18 –14 afavore della squadra guidata da Luca Montanari, che da quanto si è riuscito a capire dalle tribune, non sembrava molto soddisfatto del comportamento e dell’atteggiamento delle sue ragazze che al 40’si portavano di nuovo a + 7 con il risultato di 22 -15 ma poi si lasciavano rosicchiare tale vantaggio per giungere al50’25 – 21.

Al 55’con il risultato di 28 –22 a favore di Casalgrande Padana, Giorgia Di Fazzio veniva sanzionata con un rosso diretto dai direttori di gara, che a nostro giudizio hanno preso un abbaglio, per un fallo su di un’avversaria lanciata in contropiede con anche il rigore a favore del Brixen, il fallo ed il rigore c’erano ma, a nostro modo di vedere non era da sanzionare con l’espulsione diretta al massimo si potevano dare 2 minuti. A questo punto le Altoatesine capivano che era il momento di accelerare ulteriormente il ritmo e cercare di approfittare dell’ulteriore inferiorità numerica, in quanto anche Guiducci veniva sanzionata con un’espulsione temporanea di 2 minuti e le Altoatesine con un secco 0 – 3 si avvicinavano alle Reggiane ed al 58 il risultato era di 28 – 26.

Chiara Cazzuoli al 59 realizza con un bellissimo tiro la rete che permette a Casalgrande Padana di giocare l’ultimo minuto in tranquillità e chiudere così le ostilità con il risultato finale di 29 – 26.

Nonostante l’andamento della gara si deve un complimento alle nostre ragazze per essere riuscite a tenere sempre il vantaggio su una squadra, il Brixen, che tecnicamente ha ancora molto da fare ma a cui si deve un plauso, vista la giovane età delle atlete che ne compongono l’organico, se non altro per la grinta ed il ritmo impresso alla gara e che certamente dovrebbero dare grandi soddisfazioni, se continueranno su questa strada, al loro allenatore Savini. Da come avevamo visto il Bressanone al nostro Torneo, abbiamo notato un notevole miglioramento sia nella tecnica che nell’approccio alla gara delle ragazze Altoatesine mai dome e sempre di corsa dal primo all’ultimo minuto che hanno saputo fisicamente ed atleticamente mettere in difficoltà una Casalgrande Padana tra le cui fila vi è da segnalare la buona prova di Chiara Cazzuoli, con le sue 8 reti, di Nicol Giombetti, 5 reti al suo attivo e la solita Di Fazzio con 9 reti personali non che la buona prova di Elisa Manzini a difendere la porta biancorossa.

Casalgrande Padana : Manzini, Putaru, Di Fazzio 9, Cazzuoli C 8, Cazzuoli S 2, Ciamaroni, Musio,Bertolini, Neroni, Guiducci 1, Giombetti 5, Bedeschi, Bernabei, Fornari 4, All.re Montanari

Brixen : Auer C. 3, Gruber, Mairatinkhof, Pernthaler, Piok, Peintner, Prast 9, Unteriminer, Auer A. 5, Walfhler, Wasserman G 7, Kovacs 4, Ferretti, Wasserman M., All.re Savini

Arbitri Sig : Sannino e Ricciardi                                                                    

Casalgrande 14.11.2011

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *