Casalgrande Padana – Mezzocorona

Casalgrande Padana Sabato prossimo, 5 Novembre 2011, alle ore 19,00 sarà di scena al palasport di Mezzocorona contro la squadra locale per disputare la 5° d’andata del campionato di serie A2 con l’intenzione di cercare di rompere il digiuno in trasferta, infatti a tutto oggi sono 4 le partite disputate dalla squadra Reggiana, 2 giocate in casa e vinte, una contro Taufers ( 33 – 19 ) e la seconda contro l’Ariosto Ferrara terminata in parità al termine dei due tempi regolamentari e vinta dalla squadra Reggiana ai tiri di rigore ( 32 – 31 ) e sono 2 le partite giocate in trasferta ed entrambe perse, la 1° contro Raluca ( 42 – 36 ) e la 2° contro Brescia ( 41 – 32 ), quindi si deve andare in Trentino per vincere e portare a casa i 3 punti e sfatare il tabu della trasferta.

Casalgrande Padana attualmente occupa il 6° posto in classifica con 5 punti, 133 reti realizzate e 133 reti subite, una delle squadre che ha realizzato più di tutte ma che in contropartita è quella che ha subito in assoluto il maggior numero di reti.

 Mezzocorona, da quanto è dato sapere, è squadra giovane che gioca una buona pallamano, veloce con l’unica lacuna la poca esperienza da parte di alcune sue giovanissime atlete, occupa attualmente l’ultima posizione in classifica a 0 punti avendo disputato, ad oggi, 3 partite perdendole tutte,  rispettivamente contro Mestrino ( 38 – 22 ) in trasferta, contro Cassano Magnago in casa ( 23 – 29 )  e a Vigasio contro l’Alitrans ( 37 – 15 ) ed ha già effettuato il suo turno di riposo, ma la sua attuale posizione in classifica non deve illudere o fare pensare ad una trasferta facile.

Mezzocorona sul suo campo di gioco è squadra rognosa e combattiva sempre sostenuta da un caloroso pubblico che in molte occasioni diventa 8° giocatore in campo e di conseguenza le ragazze guidate da Luca Montanari dovranno essere molto attente. Si dovrà scendere in campo con la giusta concentrazione, attenzione e determinazione senza sottovalutare l’avversaria di turno e giocare con la volontà di fare la partita e portare a casa un risultato utile.

 Ultimamente abbiamo notato con piacere che sono in alcune le giocatrici che vanno a realizzare, a differenza del’inizio di campionato quando quasi tutto il peso realizzativo cadeva su Giorgia Di Fazzio, mentre nelle ultime prove sono andate a rete con più facilitàla Fornari, le sorelle Cazzuoli, Chiara e Stella,la Guiducci,la Ciamaroni,la Bertoliniela Giombettioltre alla Di Fazzio a dimostrazione che il lavoro di Luca Montanari comincia a dare i suoi frutti ed il gioco corale consente di portare al tiro molte più giocatrici con la convinzione mentale di andare a segno e di mettere dentro la palla in rete, non ultimo la difesa non commette più quegli evidenti svarioni che spesso consentivano alle avversarie di andare a rete con troppa facilità. C’e ancora tanto da fare ma si cominciano a notare buoni progressi la squadra sta migliorando sia nel gioco che nella mentalità e nell’amalgama.

Sarebbe veramente molto importante battere il Mezzocorona in casa sua, oltre che per la classifica, per il morale e per prepararsi poi ad affrontare successivamente con la giusta carica il Brixen al Palakeope di Casalgrande nella 6° di andata in vista poi della trasferta del 19 Novembre 2011, nella 7° d’andata, a Cassano contro l’attuale capoclassifica del campionato che si sta dimostrando la corazzata del campionato di serie A2 nel girone A.

 Come sempre solamente nella serata di Venerdì, al termine del consueto allenamento di rifinitura in vista della partita del Sabato, saranno resi noti i nomi delle convocate che affronteranno la trasferta in Trentino con l’unica nota negativa che Alessia Borghi non farà parte delle convocate in quanto si è infortunata nell’allenamento di Lunedì sera al ginocchio destro ed è in attesa di sottoporsi agli accertamenti diagnostici del caso in quanto potrebbero essere interessati i legamenti.

Arbitri dell’incontro a Mezzocorona i Sig.ri Moro e Russo          

 

Casalgrande 03 Novembre 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *