Casalgrande Padana

IMG_5930Sabato 10 Settembre 2015, turno di sosta del massimo campionato di serie A1 femminile di pallamano per il doppio impegno della Nazionale Italiana di pallamano femminile alle prese, nel gruppo 2, con gli incontri contro Rep. Ceca, Serbia ed Ucraina per la qualificazione al campionato Europeo che si svolgeranno in Svezia nel 2016:

Mercoledì 7  Ottobre 2015 a Praga si è disputata : Rep. Ceca – Italia 33 – 15 ( primo tempo 14 – 5 )

Domenica 11 Ottobre 2015 ad Andria ore 19,00 si disputerà : Italia – Serbia

Nel frattempo, in questi 15 giorni di fermo del campionato, la Casalgrande Padana continuerà ad allenarsi ed a prepararsi con impegno ed intensità in vista della gara di Sabato 17 Ottobre 2015 che vedrà le biancorosse affrontare alle 18,30 tra le mura amiche del Palakeope di Casalgrande il Team Teramo che precede le Reggiane in classifica con 6 punti contro i 3 delle ragazze di Mister Lassouli.

Per il momento l’organico è al completo e le condizioni della squadra sia sotto il punto di vista fisico che di morale sono ottime; reduci dalla partita persa a Conversano contro la prima della classe consapevoli di avere disputato una partita di buona levatura e che in varie occasioni hanno messo in difficoltà le Pugliesi, le ragazze di Casalgrande sono consapevoli di essere un bel gruppo affiatato che sa giocare una buona pallamano e che è in grado, avendone il potenziale, di mettere in difficoltà qualsiasi squadra e di potersela giocare a testa alta contro chiunque senza timori reverenziali.

Strada facendo si vedono dei notevoli miglioramenti nell’approccio alla gara e negli schemi di gioco rispetto alle prime uscite nei tornei di preparazione a dimostrazione che il tempo potrebbe portare ad ulteriori soddisfazioni anche sotto il punto di vista dei risultati che ad oggi ha visto le Reggiane soccombere in trasferta a Teramo nella prima di campionato 29 – 26 , incamerare i 3 punti vincendo la partita casalinga contro il Cassano Magnago 25 – 23 che lo scorso anno fece la finale scudetto contro l’ Indeco Conversano e perdere 28 – 25 proprio contro il Conversano, campione d’Italia in carica, in trasferta, in una gara ben giocata e combattuta fino alla fine, per un totale di 76 reti realizzate contro le 80 subite in tre partite disputate ad oggi.

 

 Classifica dopo la III° d’andata Indeco Conversano 9, Jomi Salerno 9, Globo-Halmax-Bioapta Teramo 6, Team Teramo 6, Cassano Magnago 6, Casalgrande Padana 3, Nuoro 3, Schenna 0, AlìMestrino 0.

 

Casalgrande 8 Ottobre 2015

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *