Casalgrande Padana

squadra-2016-2017

Il campionato Nazionale di pallamano di serie A femminile osserverà un periodo di fermo per tre settimane in virtù degli impegni della nazionale seniores che sarà impegnata dal 25 al 27 dicembre al Pala Lo Bello di Siracusa contro Israele e Portogallo nei match di qualificazione ai Campionati Mondiali 2017.

Tra le convocate per tale qualificazione c’è anche una nostra atleta, Kere Georgette classe 1999, la più giovane tra le 17 atlete convocate che sta dimostrando sempre più nel campionato Nazionale di serie A femminile di essere in una fase di crescita continua e progressiva da convincere lo staff tecnico della Nazionale seniores di convocarla per tale impegno nonostante la sua giovanissima età.

Le ragazze di mister Lassouli continueranno, nonostante questo fermo di campionato ad allenarsi con impegno per farsi trovare pronte alla ripartenza di Sabato 10 Dicembre 2016 quando al Palakeope di Casalgrande alle ore 18,30 riceveranno il Nuoro e per preparare anche la trasferta del 17 Dicembre che le vedrà impegnate a Civitavecchia contro il Flavioni nella gara che concluderà gli impegni agonistici di campionato del 2016, una volata finale di fine anno che potrebbe incidere in modo determinante sulla classifica di Casalgrande Padana.

Tale fermo dovrebbe e/o potrebbe consentire a Mister Lassouli di recuperare Anna Gaddi infortunatasi ad una caviglia in allenamento 10 giorni or sono ed a Miriam Raccuglia di superare i postumi di un leggero stiramento che ne ha limitato il rendimento in queste ultime gare come pure concedere a Lorena Bassi il completo recupero ai suoi acciacchi ad un ginocchio che l’ha vista spettatrice nell’ultimo impegno contro il Mestrino.

Con l’occasione siamo a segnalare che attualmente dopo 8 gare disputate Ilenia Furlanetto è seconda nella classifica che raccoglie le migliori realizzatrici del campionato di serie A con 65 reti al suo attivo superata solamente dalla Cubana Arasay Duran dell’Indeco Conversano.

Attualmente Casalgrande Padana occupa 8° posto in classifica, su 14 squadre con 11 punti ottenuti con 4 vittorie, di cui una ai rigori, e 4 sconfitte con 181 reti realizzate e 203 subite con un qualche rammarico per le gare perse a Teramo e Dossobuono contro due formazioni alla portata di Casalgrande Padana che in entrambi i casi ha sofferto del mal di trasferta ed è scesa in campo con troppa superficialità, ma sostanzialmente la dirigenza si può dire soddisfatta del comportamento e dell’impegno delle sue ragazze che come sabato sera a Mestrino hanno dimostrato in certi momenti di sapere  mettere il cuore in campo per cercare di continuare con l’obbiettivo salvezza riuscendo in certe occasioni a togliersi una qualche soddisfazione come avvenuto contro Cassano Magnago e contro l’Estense.

Casalgrande 24 Novembre 2016

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *