Casalgrande Padana

Dopo la magnifica prestazione di Casalgrande Padana disputata Sabato scorso 16 Marzo 2013 in terra Ferrarese, molte delle ragazze di Mister Montanari sono alle prese con acciacchi dovuti all’intensità della gara che le ha viste vittoriose con il risultato di 16 – 24 contro l’Ariosto Ferrara e quindi tuttora l’infermeria è piena ed a Giulia Dallari ed a Erica Bertolini, infortunatesi in precedenza, sono andate a riempire l’infermeria anche Greta Bernabei, Chiara Cazzuoli e Giorgia Di Fazzio, la prima per problemi ad una caviglia, la seconda con un problema ad una spalla per il fallaccio subito da Dobreva e l’atleta Siciliana deve recuperare da una serie di ammaccature subite nei tanti contrasti con le giocatrici Ferraresi.

Fortunatamente il campionato è fermo per una ventina di giorni e di conseguenza Luca Montanari per la prossima partita in calendario in casa al Palakeope contro Camerano Sabato 6 Aprile 2013 ha la possibilità di recuperare buona parte delle sue atlete infortunate che nonostante gli acciacchi viaggiano e vagano per il Palakeope a testa alta con il morale ai sette cieli, dopo la vittoria contro la squadra Estense che ha consentito loro di portarsi a + 4 dalla diretta avversaria il Ferrara.

L’ambiente è euforico e dalle veterane alle giovanissime tutte hanno ricevuto la loro dose di complimenti, come pure Luca Montanari si è fatto un bellissimo regalo per il suo compleanno ( il 19 Marzo ) portando a casa la vittoria da Ferrara in attesa di avere anche la matematica dalla sua parte che sancisca la promozione in serie A1 attualmente considerata al 99,99 %.

“Non vorrei essere ripetitivo ma il pensare di avere, nella prossima stagione agonistica, una squadra maschile ed una squadra femminile in massima serie – afferma Trinelli – ci riempie di orgoglio e di soddisfazione, come pure il pensare di portare una squadra under 18 femminile alle finali Nazionali di categoria ci rende felici. Non ultimo i tanti giovani e le tante ragazze del settore giovanile che si sono ben comportati nei loro vari campionati di categoria sono una ulteriore soddisfazione che compensa le preoccupazioni in vista degli impegni che dovremo sostenere nella prossima stagione agonistica dal punto di vista economico per affrontare trasferte e tasse gare sempre più pesanti in un contesto economico sociale sempre più difficile. Se non altro non avremo problematiche di giocatrici e/o giocatori straniere da affrontare in quanto dopo la retrocessione dalla serie A1 della squadra femminile 4 anni or sono ci siamo imposti che a Casalgrande giocheranno solo ed esclusivamente giocatori e giocatrici Italiani/e ed eventuali stranieri solamente se residenti in loco, professionisti stranieri non ne ingaggeremo più.

Per concludere, siamo inoltre contenti ed appagati del lavoro svolto nelle scuole Elementari del territorio che ha portato a praticare la pallamano a tantissimi bambini e a tante bambine che compongono il gruppo under 12 gestito da Fabrizio Fiumicelli che è riuscito a coinvolgere un certo numero di genitori ed organizzare una trasferta a Praga per partecipare, con una squadra, al torneo di Pasqua dal 28 Aprile al 1° Maggio 2013 con l’aiuto del nostro portiere Lorena Bassi che coadiuva Fabrizio nel lavoro scolastico assieme ad alcune delle nostre giocatrici della squadra maggiore

 

Casalgarnde 20 Marzo 2013

c.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *