Casalgrande Padana : al Torneo di Casalgrande conquista la 3° piazza

Dopo l’uscita di Domenica 11 Settembre al Torneo di Mestrino, dove la squadra Reggiana non aveva ben figurato, forse anche a causa delle molte assenze, al Torneo casalingo “ Ente Fiera di Casalgrande “ le ragazze guidate da Luca Montanari hanno dimostrato un netto miglioramento sia nel gioco e sia nell’approccio mentale alle partite, un buon segnale in ottica campionato.

 Sabato pomeriggio, 17 Settembre, Casalgrande Padana ha affrontato nella prima partita di qualificazione il Bazzano, unica compagine di serie B al Torneo mentre tutte le altre partecipanti saranno ai blocchi di partenza nel campionato Nazionale di Serie A2, aggiudicandosi la gara con facilità 26 – 8 con mister Montanari che ha potuto dare spazio a tutte le giovani atlete inserite quest’anno nell’organico di prima squadra e dove hanno ben figurato.

Sempre nella giornata di Sabato, in serata, la compagine di Casalgrande ha affrontato nella seconda gara di qualificazione il Cassano Magnago subendo la maggior velocità di gioco delle Lombarde che hanno condotto la gara già dalle prime battute con le atlete Reggiane troppo macchinose nella manovra d’attacco, a volte poco lucida ed in certe occasioni sono state troppo affrettate nel volere concludere, commettendo troppi e tanti errori in difesa, perdendo palle importanti, consentendo così all’avversaria di aggiudicarsi la gara 24 – 30. Casalgrande Padana ha quindi chiuso il suo girone di qualificazione al 2° posto approdando alla semifinale contro la 1° dell’altro girone, il Mestrino, che ha vinto entrambe le sue due gare di qualificazione.

 Nella mattinata di Domenica 18 Settembre, Casalgrande Padana in semifinale ha affrontato il Mestrino e forse per le strigliate di Luca Montanari per la scarsa prestazione del giorno precedente contro Cassano la squadra è scesa in campo con carattere e con la voglia di ben figurare in una partita giocata punto a punto contro un’avversaria coriacea e molto veloce a cui la squadra Reggiana ha saputo contrapporre un’ottima difesa e buone manovre in attacco cedendo solamente negli ultimi secondi, sotto di un solo punto, con il risultato a suon di sirena di 30 –29 a favore delle Venete con Giorgia Di Fazzio in cattedra nelle file Reggiane con 13 realizzazioni a suo favore.

 Domenica pomeriggio, qualificatasi per la finale 3°/4° posto, Casalgrande Padana ha affrontato il Raluca, neo promossa in serie A2, che sarà anche la prima avversaria in campionato, in quei di Gallarate il 2 Ottobre, in una partita piacevole ed avvincente combattuta fino al termine dove le ragazze di casa hanno dimostrato al loro allenatore che con l’aumentare del minutaggio di gioco i miglioramenti si vedono e sono fruttuosi e di essere in grado di giocare una buona pallamano.

Partono forte le Lombarde che mantengono un leggero vantaggio per la prima metà del primo tempo, ma le Reggiane combattono, s’impegnano e riescono a mantenersi a ridosso dell’avversaria. Nella seconda frazione di gioco una maggiore lucidità delle Reggiane porta il risultato a favore della compagine di casa che ottiene anche un vantaggio di + 5 ed un’attenta gestione del gioco consente a Casalgrande Padana di battere il Raluca 32 – 30 aggiudicandosi così, il 3° posto nel 29° Torneo “ Ente Fiera di Casalgrande “.

 Buona, se non ottima la prestazione, se pur breve, di alcune giovani atlete, per la prima volta inserite in prima squadra; unica nota negativa il non avere potuto dare un attimo di respiro al portiere di Casalgrande Padana, Andrea Putaru, che ha dovuto difendere la porta Reggiana da sola, comportandosi egregiamente vista la sua giovane età, essendo infortunata Elisa Manzini che è in attesa di effettuare, in settimana, una risonanza magnetica al ginocchio, infortunatasi in gara al Torneo di Mestrino, per verificarne le reali condizioni e per calcolare i tempi di recupero

 

Casalgrande 20. 09. 2011

c. t.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *