Casalgrande Padana – Ariosto Ferrara 21 – 16 ( primo tempo 12 – 8 )

Buona prestazione della Casalgrande Padana a cui sembra che la sosta per le festività Natalizie abbia giovato, infatti Bassi e compagne sono scese subito in campo per affrontare il derby con l’Ariosto Ferrara con grinta e determinazione imponendo il loro gioco all’avversaria con un risultato mai messo in discussione, dove si sono viste buone giocate e tanta voglia di vincere.

La partita:

  • Parte forte la formazione di Mister Lassouli che al 6’ conduce 3 – 0 con Marta Savoca, alternatasi a Lorena Bassi in porta, che para due rigori consecutivi a Soglietti e Abfalterer e consente a Casalgrande Padana di arrivare al 15’ 7 – 3. Casalgrande macina gioco e colpisce più volte in contropiede con Giombetti e si giunge al 25’ sul punteggio di 10 – 5 per arrivare al termine dei primi 30 minuti con il risultato parziale di 12 – 8.
  • Si torna in campo e le cose non cambiano Casalgrande Padana è padrona del gioco e del campo ed al 40’ conduce 16 – 10 contro un avversaria messa alle corde che commette troppi errori in fase offensiva consentendo alle padrone di casa le ripartenze che le permettono di mantenersi in attacco e giungere al 50’ sul punteggio di 19 – 13 con la gara che giunge al termine a favore di Casalgrande Padana con il risultato finale di 21 – 16.

Un plauso a tutte le ragazze di Casalgrande Padana per l’impegno e la determinazione messa in campo con un plauso particolare a Giulia Dallari per la sua prestazione e che con le sue 6 reti ha affiancato Ilenia Furlanetto anche lei con 6 realizzazioni e che con Nicole Giombetti ha colpito con precisione in contropiede con 4 reti al suo attivo e con anche Anna Gaddi in evidenza. Da segnalare inoltre la prestazione dei Lorena Bassi e Marta Savoca tra i pali che in più occasioni hanno chiuso la porta alle avversarie dando sicurezza alle compagne. Adesso bisogna prepararsi per andare a Brescia sabato prossimo per cercare di domare la Leonessa.

Il 2017 è iniziato nel migliore dei modi ma non deve creare illusioni e si deve rimanere con i piedi per terra continuando a lavorare sodo con impegno come fatto sino ad ora e specialmente nel periodo di fermo per le festività, perché il cammino è ancora lungo e l’attuale 6 posto in classifica non deve trarre in inganno e montare la testa, si deve continuare su questa strada per toglierci alcune soddisfazioni come quella di Sabato sera, di avere vinto il derby dell’Emilia Romagna contro l’Ariosto Ferrara.

 Casalgrande Padana: Manzini, Raccuglia 1, Giombetti 4, Franco 1, Gaddi 2, Furlanetto 6, Dallari 6, Savoca, Pranzo, Artoni S, Bassi, Artoni A. 1, Orlandi, Bernabei. All: Yassine Lassouli
Ariosto Ferrara: Gambera, Pernthaler, Ceso, Barros 1, Burgio, Belardinelli 1, Abfalterer 5, Sandri, Grossi, Meccia, Marchegiani 9, Soglietti. All: Riccardo Di Vita
Arbitri: Kurti – Maurizzi

 AltrI risultati della 11° d’andata di Sabato 7 Gennaio  2017 :

Ali Mestrino – Flavioni 29 – 31;

Dossobuono – Leonessa Brescia 26 – 29 ;

Teramo – Indeco Conversano  N.D.

Estense – Nuoro 26 – 16 ;

Cassano  Magnago – Brixen 29 – 30 DTR ;

Messana – Jomi Salerno 22 – 32

 

Classifica dopo la 11° d’andata

Jomi Salerno 33, Estense 30, Indeco Conversano* 27, Cassano Magnago 19, Teramo* 18, Casalgrande Padana 17, Dossobuono, Leonessa Brescia 15.  Messana* 13, Ariosto Ferrara* 12, Brixen 11, Flavioni 9,

Ali Mestrino 6, Nuoro 0

( *Messana , *Ariosto Ferrara, *Indeco Conversano e *Teramo,  una partita in meno )

 

Casalgrande 09 Gennaio  2017

C. T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *