Casalgrande Padana – Brescia : RINVIATA PER NEVE

Prima di essere rinviata per maltempo, una partita di un campionato Nazionale di serie A2, devono crearsi i presupposti per tale rinvio e la squadra che chiede il rinvio per mancata presentazione in campo deve presentare una adeguata documentazione come prevede l’art. 14 del RASF.

 Non pretendiamo nulla ma vorremmo chela Federazionetanto ligia nel fare rispettare le regole e tanto precisa nel sanzionare chi non le rispetta fosse altrettanto ligia Lei nel rispettarle per prima.

 Alla luce di quanto accaduto, Sabato sera, abbiamo inviato la seguente protesta alla FIGH :

 “ Con la presente siamo ad inviare protesta ufficiale per il rinvio della gara in oggetto con decisione unilaterale.

Premesso che la FIGH aveva indicato con comunicazione del 8 Febbraio 2012 le modalità per richiedere lo spostamento gara per maltempo dove si diceva " presentare richiesta entro e non oltre Giovedi 9 Febbaraio 2012 e dopo tale data attenersi all'art 14 del RASF in caso di mancata presentazione in campo motivata per cause di forza maggiore "

In data odierna, Sabato 11 Febbraio 2012 alle ore 11,42, Brescia comunicava la sua intenzione di rinviare la gara in oggetto unilateralmente e la Federazione autorizzava tale rinvio in modo scorretto e non conforme all'art 14 del RASF alle ore 11,45.

A Casalgrande è nevicato ma alle ore 13,15 la precipitazione nevosa è cessata e la viabilità era soddisfacente come comunicato telefonicamente al Brescia che ci aveva contattati alle ore 11,30 ed a dimostrazione di quanto da noi affermato è la che gli arbitri erano già presenti in zona presso un hotel di Casalgrande nel primo pomeriggio in tempo utile per la disputa della gara. Non ultimo gli stessi arbitri hanno diretto la gara di serie A1 maschile Spallanzani - Cassano Magnago disputatasi regolarmente al Palakeope di Casalgrande alle ore 20,30 con Cassano Magnago che è arrivato con pulmini ed autovetture a mezzo di autostrada e per la viabilità ordinaria.

Alle ore 18,30 la nostra squadra era presente con tutte le sue giocatrici ed ha disputato una seduta d'allenamento.

Non riusciamo a comprendere tutta questa faciloneria concessa arbitrariamente ed unilateralmente alla squadra Bresciana.

Alla luce di quanto sopra riteniamo che il risultatao della gara debba essere di 5 - 0 a favore di Spallanzani per mancata presentazione in campo della squadra avversaria che non si è attenuta all'art 14 del RASF.

Abbiamo la netta sensazione che la squadra di Brescia abbia chiesto il rinvio portando come scusante il maltempo per sopperire alla indisponibilità di alcune sue atlete infortunatesi nella gara di Sabato scorso 4 Febbraio 2012.

In attesa di vs riscontro siamo a porgere cordiali saluti
Carlo Trinelli “

Siamo pronti per comunicare la nuova data per il recupero della gara come prevede il Vademecum ed in base agli impegni del nostro Palakeope, pronti a disputare la partita ed a giocarcela sportivamente sul campo e non abbiamo nessun rancore nei confronti di Brescia che ha fatto una richiesta a cuila Federazioneha dato risposta positiva senza prima contattarci e mettendoci di fronte, di prepotenza, alla decisione presa unilateralmente. Pretendiamo un po’ più di rispetto da parte degli organi Federali

 

Casalgrande 13.Febbraio 2012                                                                                                   

C.T.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *