Casalgrande Padana – Camerano 28 – 20 ( primo tempo 16 – 7 )

Se pur con una formazione molto rimaneggiata, a causa delle tante assenze per infortuni ( le gravidanze non contano ), la Casalgrande Padana, come da copione, batte il Camerano e conquista altri 3 punti e si avvicina sempre più all’obbiettivo della promozione con la matematica che non permette ancora oggi di aprire lo spumante e di gioire completamente, anzi incute attenzione alle ultime due partite da disputare Sabato prossimo in quei di Pontinia contro la squadra Ciociara e Sabato 20 Aprile al Palakeope contro il Mugello.

Già al 15’ del primo tempo la partita la si poteva considerare chiusa con Luca Montanari che ha iniziato a dare spazio alle giovani convocate a sua disposizione ed addirittura all’inizio del secondo tempo mandava in campo una formazione composta esclusivamente da under 18 che dimostravano il giusto impegno con alcune lacune in fase difensive e una certa titubanza in attacco ma che mantenevano la squadra Marchigiana alla giusta distanze. A 10 minuti dal termine tornavano in campo alcune delle titolari, a rotazione e si giungeva al termine con tutte le atlete che si avvicinavano alla tribuna per festeggiare con le compagne costrette in tribuna, Guiducci, Manzini, Bertolini, Cazzuoli, Bernabei e Dallari.

La partita:

– parte forte la Casalgrande Padana che al 10’ conduce 10 – 0 per giungere al 20’ in vantaggio 12 – 4 con Giombetti in veste di mattatrice che nei primi 15 minuti ha realizzato 5 reti. Si chiude la prima frazione di gioco con Casalgrande Padana che conduce 16 – 7.

Si torna in campo com Montanari che schiera la squadra under 18 al completo che dimostra di tenere l’avversaria alla dovuta distanza con a segno alcune delle giovanissime, Barbieri, Kere, Pranzo e Sandri e si giunge al 40’ con il risultato di 18 – 10 a favore della compagine Reggiana che al 50’ conduce 22 – 14 e che chiude l’incontro con il tabellone che indica il risultato finale 28 – 20 a favore di Casalgrande Padana

Da segnalare la sempre ottima prestazione di Nicole Giombetti con 8 reti al suo attivo,miglior in campo tra le fila Reggiane, che specialmente in contropiede, su perfetti lanci di Lorena Bassi, sta diventando un arma letale e colpisce le avversarie in modo inesorabile in velocità con Giulia Fornari con 6 reti e con quasi tutte le atlete scese in campo a segno.

Ora si guarda a Pontinia dove Sabato prossimo la Casalgrande Padana affronterà la squadra di casa e dove solo in caso di successo si potrà brindare alla promozione in quanto in solo con i 3 punti la matematica consentirebbe di assicurare la promozione alla squadra di Mister Montanari con una giornata d’anticipo “ ma prima di dire gatto lo si deve mettere nel sacco “ e a Pontinia si deve stare molto attenti in quanto la squadra guidata da Mister Trani in casa sua è sempre un’avversaria da affrontare con attenzione e da non sottovalutare e tanto meno da prendere con leggerezza perché trattasi di compagine veloce e tecnicamente preparata a cui manca solamente un po’ di esperienza.

 

Casalgrande Padana: Bassi (p), Di Fazzio 4, Musio 2, Fornari 6, Giombetti 8, Sandri 1, Daviddi, Montanari (p), Pranzo 1, Ciamaroni 2, Neroni 2, Putaru (p), Kere 1, Barbieri 1, All. Montanari

Camerano: Nori(p), Rombini(p), Delaquintana 3, Mariani 1, Marsan 2, Pieri, Rogano 9, Martellini1, Velieri 3, All.re Campanile

Arbitri: Sannino e Ricciardi

 

Altre partite : Ferrara – Firenze la Torre 29 – 19 ; Cassa Rurale Pontinia – Mugello 31 – 11

 

Classifica : Casalgrande Padana 50 – Ferrara 47 – Mugello 26 – Pontinia 21 – Camerano 16 – Firenze la Torre 3

 

Casalgrande 8 Aprile 2013                                                                                                               c. t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *