Casalgrande Padana – Cassano Magnago 32 – 22 ( primo tempo 17 – 11)

Una Casalgrande Padana determinata e grintosa scesa in campo con tanta voglia di giocare e di vincere ha nettamente dominato la partita contro il Cassano Magnago nonostante l’assenza importante di Elvira Klimek aggiudicandosi i 3 punti e incamerando una ventata di fiducia necessaria ed importante per il proseguo del campionato.

Parte forte la squadra di casa e si porta subito in vantaggio con la formazione Lombarda che non demorde e mantiene il pareggio fino al 9’ del primo tempo sul risultato di 4 – 4, poi Casalgrande Padana comincia a macinare un gioco concreto e redditizio e si porta in vantaggio e giunge al 15’ sul risultato di 8 – 5. Cassano Magnago cerca invano di rimanere a ridossi della formazione Reggiana ma nulla può contro la determinazione e la concretezza di Bassi e compagne che accelerano e giungono al termine del primo tempo con il risultato di 17 – 11 a loro favore.

Si torna in campo e Casalgrande Padana continua  a macinare gioco e belle giocate e si arriva al 40’ con il tabellone luminoso che indica 23 – 16 a favore delle padrone di casa che al 50’ conducono con il risultato di 28 – 20 per giungere al termine dei 60 minuti di gioco con il risultato finale a favore di Casalgrande Padana 32 – 22

Buona la prestazione d’insieme dove tutte hanno fatto la loro parte e tutte  hanno contribuito al successo finale, forse insperato a detta di qualcuno a causa dell’assenza Della Klimek e delle non perfette condizioni di Giulia Dallari

Ottima le prestazioni di Marcella Popescu la vera trascinatrice della squadra andata a segno 8 volte, come pure determinante la prestazione di Ilenai Furlanetto anch’essa con 8 reti all’attivo senza dimenticare Giulia Fornari con le sue 7 reti e Nicol Giombetti con 6 realizzazioni con una saracinesca in porta, Lorena Bassi, che si è esibita in una delle sue migliori prestazioni stagionali parando di tutto, rigori compresi.

Con questi nuovi 9 punti Casalgrande Padana non è più sola all’ultimo posto in classifica affiancata da Teramo e si mantiene a ridosso di Mestrino, Sassari e Cassano Magnago che precedono a 10 e 12 punti la formazione di Casalgrande

Casalgrande Padana: Daviddi, Popescu 8, Dallari, Furlanetto 8, Bertolini 1, Neroni 1, Kere, Giombetti 6, Bassi (P), Musio T., Bernabei 1, Pranzo, Fornari 7, Putaru (P). All.: Luca Montanari.
Cassano Magnago: Corradin 1, Bongiovanni 2, Cervellati, Romagnolo, Di Cesare 5, Clerici 4, Losio, Meneghin (P), Bagnaschi 1, Alarcon, Parini Garcia (P), Cobianchi 5, Tarbuch 1, Colombo 3. All.: Patrizia Luoni (Obrad Rokvic assente).
Arbitri: Arsene e Anastasio.
Altri risultati : Mestrino-Salerno 24-29, Palermo- Conversano 30-32, Teramo-Sassari 22-23.
Classifica: Conversano e Salerno 27; Palermo 14; Cassano Magnago e Sassari 12; Mestrino 10; Teramo e Casalgrande Padana 9.
Prossimo turno: Salerno-Casalgrande Padana , Sinergia Sassari-Mestrino,Conversano-Teramo e Cassano Magnago-Palermo (domenica 02/02).

Casalgrande 27 Gennaio 2014                                                                                                    C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *