Casalgrande Padana – Dossobuono 33 – 30 (primo tempo 16 – 12)

IMG_3868Con la vittoria di Sabato la Casalgrande Padana, per il terzo anno consecutivo, conserva la permanenza nella massima serie della pallamano Nazionale .

Con un regolamento che prevedeva i play out in un modo assurdo si sarebbe potuto verificare che la formazione Scaligera che ha subito 18 sconfitte su altrettante gare disputate in campionato con una sola vittoria avrebbe potuto rimanere in serie A1 femminile a scapito di Casalgrande Padana che a sua volta aveva vinto ben 7 partite in campionato, ma tutto ciò non è avvenuto.

Dopo la bella vittoria di quindici giorni or sono in terra Veronese, 30 – 32, la Casalgrande Padana con una gara tutta cuore batte anche in gara due la formazione del Dossobuono e resta nell’Olimpo della pallamano femminile Italiana anche per la prossima stagione agonistica.

La partita:

  • Si gioca a fasi alterne con vantaggi reciproci e parità per giungere al 5’ 2 – 2 ed al 10’ con un leggero vantaggio di Casalgrande Padana 6 – 4. Dossobuono non demorde e con grinta si mantiene a ridosso delle Emiliane che al 15’ conducono 8 – 6 che accelerando i tempi arrivano al 20’ sul punteggio di 12 – 8. Dossobuono continua a lottare e resta in partita per giungere al 30’ con il risultato di 16 – 12 a favore delle padrone di casa.
  • Si torna in campo e Casalgrande Padana ottiene il massimo vantaggio + 5 col punteggio di 17 – 12 ma Dossobuono spinge e velocizza il gioco e si rifà sotto ed al 35’ il punteggio è di 18 – 16 per le Reggiane che sembrano avere un leggero calo di tensione e di attenzione e si fanno raggiungere al 40’, 22 – 22. Casalgrande Padana si riorganizza e nonostante la doppia esclusione riesce a contenere i danni e a riportarsi in vantaggio al 45’ , 24 – 23. A questo punto la formazione guidata da mister Miceli subisce la perdita di Furlanetto per una  distorsione alla caviglia e due minuti dopo la perdita di Simona Neroni che deve lasciare il campo in barella per un contrasto duro da parte del portiere avversario uscito fuori area e sanzionato con cartellino rosso. Casalgrande Padana riprende a giocare e si riporta in vantaggio ed al 50’ conduce 28 – 25 e nonostante due doppie esclusioni riesce a contenere il ritorno veemente dell’avversaria e portarsi al 55’ sul punteggio di 29 – 26 per chiudere definitivamente l’incontro con il finale che è tutto un’apoteosi Casalgrandese sia in campo che sugli spati gremiti per l’occasione.

Partita piacevole e carica di tensione che ha visto la Casalgrande Padana scendere in campo concreta e determinata con la convinzione di fare il risultato con Francesca Franco in veste di gladiatore con un buon rientro di Marcela Popescu ben coadiuvata da Swiszcz e Furlanetto e con tutte le giocatrici di casa che hanno dato un loro contributo determinante specialmente nei momenti finali dell’incontro con un’Elisa Manzini subentrata a Bassi, leggermente infortunata, che sul finire ha letteralmente chiuso la porta Reggiana.

Un plauso a tutte anche a coloro che sono state impegnate per pochi minuti per essersi fatte trovare pronte e determinate per il successo finale.

“Dopo un periodo non facile come l’ultimo mese e mezzo – commenta la dirigente Elena Trinelli – è stato molto importante trovare l’unità del gruppo nel momento cruciale. Le ragazze hanno messo in campo il cuore e l’attaccamento alla maglia che in molti casi sono l’arma in più per raggiungere l’obbiettivo. Un Grazie a tutte le ragazze e all’allenatore e Complimenti per la Salvezza ottenuta!”

Arbitri dell’incontro i Sig.ri : Arsene e Anastasio

Casalgrande Padana: Manzini, Popescu 8, Kere, Klimek 6, Franco 7, Dallari 3, Furlanetto 5, Bertolini, Neroni, Giombetti 2, Bassi, Gaddi 1, Lombardo, Bernabei 1. All: Giuseppe Miceli

Aliper Dossobuono: Ferrari E, Della Gatta, Beghini 1, Signorini 1, Biondani 2, De Togni 3, Peron, Guadagnini 19, Manfredini, Rizzo 1, Ferrari S, Ramponi, Comencini 1, Ampezzan 2. All: Roberto Escanciano Sanchez

 

COPPA PRIMAVERA

Lunedì 30 Marzo alle ore 20.00 le Ragazze della CASALGRANDE PADANA giocheranno al Palakeope di Casalgrande la prima gara della Coppa Primavera contro l’Ariosto Ferrara, un torneo Federale che vede impegnate, Casalgrande Padana, Ariosto Ferrara, Aliper Dossobuono, Ali Merstrino ed Oderzo.

Casalgrande 30 Marzo 2015                                                                                                         C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *