Casalgrande Padana e Modula: inizio complicato

Si chiude con due sconfitte la giornata di avvio dei campionati di A1 femminile e A2 maschile delle squadre casalgrandesi.

Casalgrande Padana si arrende a Pallamano Oderzo per 23-30, mentre Modula, al debutto in trasferta contro l’Azeta Parma, si arrende per 32-16.

Casalgrande Padana: è Oderzo a fare la gara sin dai primi minuti e a rimanere in controllo sempre, dimostrandosi squadra matura e non più Duran-dipendente, con ottime situazioni di giro palla e davvero pochi errori in difesa. Più complicata la gara delle padrone di casa: un pò contratte nei primi minuti, alzano i ritmi gara rifacendosi sotto alle opitergine intorno al 20esimo, dopo l’ingresso di Tanic e Canessa. Il trend non cambia nella seconda frazione dove tre errori al passaggio diventano preda dei contropiedi delle venete, che scavano un solco anche più ampio rispetto all reali situazioni di gioco, nelle quali comunque il team ceramico non ha sfigurato. 7 le reti per Furlanetto e 4 quelle di Simona Artoni, e si rivede finalmente una aggressiva Marianna Orlandi; buone prove delle giovanissime Lusetti e Lamberti, mentre Bulache, nel secondo tempo, sfodera 4 ottimi interventi a guardia della porta casalgrandese.

Mattia Lamberti

Modula: la matricola Modula non riesce ad affacciarsi in modo vero alla gara in casa della corazzata Azeta Parma, se non nei primi dieci minuti, quando tengono costretti i ragazzi di Galluccio al pareggio sul 3-3. Time out Parma poi, e, al rientro, la gara è solo dei ducali. A giustificare il divario di risultato c’è sicuramente il fatto che la maggior parte dei ragazzi di Modula si affacciano per la prima volta ad un campionato nazionale, che  nel roster vi sono numerosi nuovi innesti e che Parma, dal canto suo, è squadra costruita con l’obiettivo finale della promozione in A1, già di poco sfiorata nella passata stagione. In termini meramente tecnici, test ben più attendibile sarà quello della prossima giornata, tra le mura del PalaKeope contro gli Spartans della Pallamano 2 Agosto Bologna, protagonista già di avvincenti sfide con i biancorossi casalgrandesi  due stagioni fa, a contendersi il primato della serie B.

Per Casalgrande Padana e Modula arriva quindi una intensa settimana di lavoro in palestra, per preparare al meglio possibile il tentativo di immediato riscatto.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *