Casalgrande Padana – Jomi Salerno 37 – 38 ( primo tempo 18 – 16 al termine dei 60’ 33 – 33 )

Successo buttato al vento in un minuto, così si potrebbe riassumere la gara con Casalgrande Padana che comanda la gara fino al 59’( 33 – 31 ) poi in 60 secondi non riesce a gestire il vantaggio e si lascia raggiungere per chiudere i 60’ minuti regolamentari in parità 33 – 33 e andare ai rigori che vedono la squadra di casa perdere l’incontro con il risultato di 37 – 38 incamerando un punto di consolazione che visto l’andamento della partita non consola nessuno.

La partita :

Parte forte la squadra di casa che al 5’ conduce 4 – 6 per portarsi sul risultato di 8 – 6 al 15’.

Casalgrande Padana continua a macinare gioco ed al 20’ si porta a condurre con il risultato di 14 – 8, massimo vantaggio, per poi adagiarsi un po’ sugli allori concedendo troppo all’avversaria che riesce a chiudere il primo tempo riducendo lo svantaggio 18 – 16.

Si torna in campo ed al 40’ Casalgrande Padana conduce 23 – 20 per farsi raggiungere al 50’ sul risultato di 26 – 26. Gli ultimi 10 minuti diventano intensi e tesi e la compagine Reggiana torna in vantaggio ed al 55’ conduce 30 – 28 per giungere al 57’ 33- 30 ed 59’ sul risultato di 33 – 31 in favore delle padrone di casa che non sono capaci di gestire la tensione degli ultimi 60 secondi e si lasciano beffare e raggiungere dal Salerno che chiude le ostilità in parità 33 – 33.

Si passa ai tiri di rigore e Casalgrande Padana con Giulia Fornari al tiro si fa parare il rigore decisivo che sancisce il risultato finale a favore di Salerno 37 – 38 che assegna 2 punti alle Campane ed 1 punto alla formazione di Mister Miceli.

Ottime le prestazioni di Swiszcz, Popescu, Furlanetto e Fornari per le fila Reggiane e buona la prova di Pavlyk e Napoletano tra le fila del Salerno

Abbiamo buttato al vento l’occasione di fare il colpaccio contro la squadra campione d’Italia in carica ma Casalgrande Padana ha dimostrato di sapere giocare una buona pallamano e di essere all’altezza delle grandi e quindi non ci si deve abbattere per l’insuccesso che deve servire da carica per affrontare la prossima trasferta a Cassano Magnago con la convinzione che le ragazze di Mister Miceli possono affrontare chiunque a testa alta con la convinzione che tutte le avversarie sono alla loro portata.

 

Casalgrande Padana: Manzini, Popescu 8, Kere 1, Swiszcz 9, Dallari 1, Furlanetto 7, Montanari, Neroni 1, Giombetti 3, Bassi, Musio, Franco, Bernabei, Fornari 7, all.re Miceli

 

Jomi Salerno: Trombetta 1, Avram 10, Coppola 2, Lamberti, Napoletano 6, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 11, Benincasa 3, Lauretti, Casale, Gambiale, Beba 5, De Santis, all.re Nasta

 

Arbitri sig Colombo e Fabian

 

Casalgrande 29 Sette. 2014

 

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *