Casalgrande Padana – Leonessa Brescia 26 – 25 d. t. r. (primo tempo 10 – 11; secondo tempo 22 – 22 )

Con la vittoria contro la Leonessa Brescia, 10° successo consecutivo, la Casalgrande Padana, con ancora una partita da giocare per terminare il campionato, conquista in anticipo il 3° posto in classifica generale e guadagna il pass per disputare i play off scudetto.

Dopo 35 anni dalla sua nascita la società Reggiana di pallamano festeggia per la prima volta nella sua storia l’accesso ai play of riservati alle prime quattro classificate nel campionato Nazionale di pallamano di serie A femminile al termine della fase regolare e con il 3° posto guadagna pure la partecipazione alla Coppa Italia riservata alle prime 8 classificate al termine del campionato.

Festa grande in casa di Casalgrande Padana che proprio davanti al suo pubblico conquista il 3° posto assoluto in campionato con ancora una gara da disputare Sabato 22 Aprile a Bressanone con un record di 10 gare vinte consecutive.

LA PARTITA

  • Gara giocata punto a punto con alternanza di vantaggi reciproci e parità dove solamente sul tiro franco finale la Leonessa riesce a conquistare il pareggio e portare la partita ai tiri da 7 metri. Parte avanti la formazione Bresciana e si giunge al 10’ 4 – 3 per arrivare al 20’ 7 – 7 ed al termine del primo tempo con Brescia che conduce 10 – 11.
  • Si torna in campo e le cose non cambiano si continua a giocare punto a punto con le due formazioni che reciprocamente commettono tanti errori dovuti dalla tensione della posta in palio in quanto Casalgrande Padana lotta per i play off e per la storia e la Leonessa per entrare nelle prime 8 ed accedere alla Coppa Italia. Si giunge al 40’ sul punteggio di 15 – 15 ed al 50’ il risultato dice 19 – 19 per arrivare al 50,59 con Casalgrande Padana che conduce 22 – 21 ma sul suono della sirena viene assegnato un tiro franco alle Bresciane che riescono a realizzare e portare il risultato in parità 22 – 22 ed andare ai tiri dai 7 metri che vedono al termine la Casalgrande Padana esultare per il risultato ottenuto di 4 rigori realizzati contro i 3 messi a segno dal Brescia con Marta Savoca sugli scudi per il rigore parato.

“Se pensiamo che pochissimi anni fa abbiamo lottato ai play out contro Sassari per la retrocessione e che adesso nel giro di poco tempo, con un organico di sole Italiane, siamo in corsa per i playoff con l’obbiettivo societario di inizio stagione di ottenere una facile salvezza, oserei affermare che è un risultato storico ed insperato – dice Trinelli – ma che premia il lavoro di alcune persone che hanno permesso tutto questo, l’allenatore e le giocatrici in particolare che durante tutto la stagione agonistica si sogno impegnate credendo in qualcosa che poteva essere veramente determinante, IL GRUPPO, la forza dell’insieme d’intenti che ha galvanizzato l’ambiente e che ha portato a questo che per noi è già un grande successo il potere dire di essere arrivate 3° subito dietro a due corazzate come Salerno e Conversano che hanno fatto un campionato tutto loro e che molto probabilmente  si giocheranno in finale il titolo di Campione d’Italia.”

Casalgrande Padana: Manzini, Raccuglia 4, Giombetti 5, Kere 2, Franco 2, Gaddi, Furlanetto 9, Dallari 2, Savoca, Artoni S, Bassi, Artoni A, Orlandi, Bernabei 2. All: Yassine Lassouli
Leonessa Brescia: Cavagnini, Ghilardi 8, Barbariga, Cadei, Caglio, Favini 2, Fiorillo, Galli 2, Gioia 4, Machina, Pedrotti, Piffer, Savoldi 4, Girotto 5. All: Antony Laera
Arbitri: Alperan – Scevola

Altri risultati della 12° gara di ritorno del 15/04/2017

Cassano Magnago – Jomi Salerno 23 – 32 ;

Nuoro – Ariosto Ferrara 15 – 35 ;

Ali Mestrino – Brixen 24 – 32

Estense – Indeco Conversano 16 – 23 ;

Dossobuono – Flavioni 35 – 20 ;

Teramo – Messana 31 – 21

Classifica dopo la 12° di ritorno

Jomi Salerno 75, Conversano 69, Casalgrande Padana 49, Estense 45,  Cassano Magnago 44, Teramo 42,  Dossobuono e Brixen 37, Leonessa Brescia 36, Ariosto Ferrara 29, Messana 28, Flavioni 18 , Ali Mestrino 13, Nuoro 3

 

Casalgrande 18 Aprile  2017

C. T.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *