Casalgrande Padana – Raluca 27 – 30 ( 13 – 11 )

C’è un antico detto che dice “dalle stelle, alle stalle” e Casalgrande Padana ne è la dimostrazione, dopo la brillante prova contro il Vigasio la compagine guidata da Luca Montanari incappa in una serata no e cede i 3 punti in palio al Raluca, pecora nera per la squadra Reggiana, che dopo la vittoria a Gallarate all’andata batte le Emiliane al Palakeope anche nel ritorno.

 Troppi errori in attacco ed una difesa lacunosa sono le cause che hanno permesso alla squadra Lombarda di superare Casalgrande Padana che ha giocato in modo sufficiente fino al25’del primo tempo sul risultato del 13 – 8 poi ha ceduto l’onore delle armi all’avversaria che da buona marpiona ha saputo approfittare delle tante amnesie delle Emiliane che troppo arrendevolmente hanno ceduto.

 La partita :

Si parte con alternanza di attacchi e difesa da entrambe le parti con il risultato di parità al 10’, 5 – 5, poi Casalgrande Padana sembra prendere in mano le redini della gara e si giunge al 20’con la squadra di casa che conduce 9 – 6 per giungere al 25’sul risultato di 13 – 8 ad appannaggio delle Reggiane. Raluca non ci sta e con un secco 0 – 3, complici i tanti errori delle giocatrici di Casalgrande Padana, riesce a chiudere il primo tempo riducendo il divario con il tabellone luminoso che indica 13 – 11 al termine dei primi 30 minuti.

Si torna in campo e già dai primi minuti di gioco si ha la netta sensazione che qualcosa non giri nei meccanismi d’attacco e di difesa di Casalgrande Padana che commette tantissimi errori in attacco concedendo troppe ripartenze alle Lombarde che ne approfittano. Si giunge al 40’con Casalgrande Padana che conduce di una sola lunghezza 19 – 18 ma che dimostra sempre più i suoi limiti e la serata no di tante sue giocatrici. Raluca si rende conto delle difficoltà della squadra di casa ed accelera il ritmo e si fa sotto perforando la blanda difesa Reggiana per giungere al 50’con la compagine Lombarda che conduce 22 – 24 con Casalgrande padana che non è più in grado di contrastare la squadra avversaria e non riesce ad avvicinarsi rimanendo sempre a 2 lunghezze dal Raluca che sul finire porta a 3 il suo vantaggio chiudendo la gara con il risultato fina le di 27 – 30.

Buona la prova di Giorgia Di Fazzio che con le sue 12 reti personali si dimostra la miglior realizzatrice dell’incontro ma a nulla sono valse al fine del risultato, buona la prestazione della giovane Simona Neroni e del secondo portiere Andrea Putaru che nei minuti scesa in campo ha messo in luce buone parate da segnalare inoltre tra le fila avversarie la ottima prestazione del portiere Andrei Florentina che ha contribuito con buone parate al successo Lombardo.

Casalgrande Padana : Manzini, Di Fazzio 12, Cazzuoli 5, Ciamaroni 1, Fontana, Bertolini, Musio, Neroni 2, Guiducci, Giombetti 1, Bernabei, Donelli, Fornari 6, Putaru, All.re Montanari

Raluca : Scutella, Merisi, Colombo 7, Favini 8, Mangani, Cetrangola, Pinzani, Parassoni, Andrei, Dolcicori 1, Maimone 3, Rosu 6, Zurlini 3, Dovesi 2, All.re Cennaito

Arbitri: Sig,ri Birra e Ricciardi

La Classifica dopo la 1° di ritorno :

Mestrino 25, Vigasio 23, Ferrara 22, Cassano Magnago 21, Casalgrande Padana 19, Brescia 17, Raluca 15, Taufers 14, Brixen 12, Schenna 7, Mezzocorona 0

 

Casalgrande 30.01.2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *