Casalgrande Padana – Scinà Palermo 25 – 22 ( primo tempo 13 – 13 )

Dopo i segnali positivi percepiti nella sfida di 7 giorni or sono contro Salerno, Sabato sera contro Palermo sono arrivati i prime tre punti che muovono la classifica e danno morale all’ambiente, conquisati in una gara intensa e vibrante dove le ragazze di Mister Montanari sono scese in campo con determinazione e voglia di vincere dimostrando di essere in continua crescita.

Partita piacevole che ha divertito il numeroso pubblico presente al Palakeope ed ancora di più ha soddisfatto la dirigenza per il bel successo ottenuto.

Quando in una formazione vengono fatti inserimenti di 3 atlete provenienti da esperienze diverse che si trovano insieme per la prima volta si deve dare il tempo per trovare l’amalgama e la collaborazione tra le individualità delle singole ed il tempo forse è arrivato e la gara contro Salerno, prima e Sabato sera contro la squadra Palermitana ne cominciano ad essere la dimostrazione.

La partita : partono a grande ritmo entrambe le formazioni che si fronteggiano a viso aperto mettendo in mostra una buona pallamano e grande intensità nelle azioni e si gioca punto a punto per tutto il primo tempo ( sopra di uno, parità, sotto di uno ), al 10’ il risultato è di parità 4 – 4 e si giunge al 20’ con il tabellone luminoso che indica il 9 – 9 per arrivare alla fine della prima frazione di gioco con il risultato di parità, 13 – 13.

Si torna in campo e le cose non cambiano, si riprende e si continua a giocare con vigore punto a punto e si giunge al 40’in parità 18 – 18 poi Casalgrande Padana comincia a dare segnali di un aumento della combattività in difesa e di cercare di andare in attacco con maggiore determinazione avendo percepito un calo nella tenuta della difesa avversaria ed al 42’ la formazione di casa si porta in vantaggio e piazza un secco 6 – 0 che porta Casalgrande Padana al 52’ in vantaggio 25 – 19.

Gli ultimi minuti vedono una Casalgrande Padana che riesce a gestire il vantaggio con la squadra Palermitana che cerca in ogni modo di farsi sotto, ma forze le forze sono finite e la ferrea difesa messa in campo sul finire dalle ragazze di Mister Montanari tolgono ogni velleità alla Siciliane che devono cedere i tre punti alla formazione di casa con il risultato finale di 25 – 22 con Casalgrande Padana che festeggia il suo primo successo, forse il primo di tanti.

Buona prestazione da parte di Marcela Popescu che oltre che ad essere la miglior realizzatrice dell’incontro ad un certo punto, nel secondo tempo, forte della sua esperienza ha saputo caricare le compagne al successo, buona la prestazione di Lorena Bassi tra i pali come pure da segnalare la prestazione di Giulia Fornari e non ultimo non si può non evidenziare la prestazione della giovanissima Kere Georgette che ha dimostrato di non soffrire contro le esperte Ceklic e Miladenovic, ma in generale un plauso a tutte per la prova di carattere generale dimostrata.

Casalgrande Padana: Daviddi, Popescu 8, Klimek 4, Dallari, Furlanetto 4, Bertolini, Neroni, Kere, Giombetti 3, Bassi (P), Musio T., Bernabei, Fornari 6, Putaru (P). All.: Luca Montanari.
Scinà Palermo: Dell’Orzo, Marino, Medjedovic 3, Miladinovic 5, Nangano (P), Raccuglia 2, Romeo 5, Sardisco, Savoca (P), Schillaci, Ceklic 7. All.: Salvo Cardaci.
Arbitri: Colasanto e Felice.
Altri risultati della 5° d’andata:  Conversano-Mestrino 35-21, Cassano Magnago-Teramo 23-20, Sinergia Sassari-Jomi Salerno si gioca il 28 novembre.

Classifica: Conversano 15 punti; Salerno 12; Palermo 8; Mestrino 7; Cassano Magnago 6; Casalgrande Padana e Sinergia Sassari 3; Teramo 0 (Salerno e Teramo una partita in meno, Sassari due partite in meno).

Casalgrande 18 Ottobre 2013.                                                                                                  C. T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *