Casalgrande Padana – Team Teramo 26 – 23 ( primo tempo 14 – 13 )

KLIMEK 2
Foto by Francesca Soli

Come detto nel pre-partita Casalgrande Padana doveva fare la sua gara in serenità e scioltezza e cosi è stato con unico neo di non essere riuscita in anticipo a chiudere la contesa contro Teramo, infatti la compagine Reggiana più volte ha sopravanzato la formazione di Mister La Brecciosa di 2 e/o 3 reti ma facendosi sempre raggiungere ed appaiare e solamente a metà della seconda frazione di gioco, al 45’, è riuscita piano piano a mettere fieno in cascina e chiudere l’incontro con una buona vittoria che sancisce, al momento, che il Palakeope di Casalgrande resta inespugnato.

La partita:

  • Si gioca punto a punto tra, sopra di uno, parità, sotto di uno, per giungere al 10’ sul punteggio di 3 – 3 con le squadre che si equivalgono in campo, poi Casalgrande Padana si porta in vantaggio ed al 15’ con il risultato è di 7 – 4 che però mantiene un minimo vantaggio fino al 25’, 11 – 9, per poi farsi raggiungere al 29’, 13 – 13 e riuscire solamente negli ultimi secondi dell’ultimo minuto di gioco del primo tempo a chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco con il punteggio 14 – 13.
  • Si torna in campo e si continua a giocare tra parità e vantaggi fino al 40’ con Casalgrande Padana che conduce 18 – 17 ma che non riesce dare il colpo di grazia a Teramo che a sua volta torna a trovare la parità al 44’, 20 – 20. A questo punto sale in cattedra la Swiszcz che piazza tre rasoiate nella porta di Teramo coadiuvata dalla rete di Kere e con un 4 – 0 portano il risultato sul 24 – 20 a favore delle Reggiane che a questo punto sembrano prendere in mano le redini dell’incontro per giungere al 55’ sul punteggio di 24 – 22 con Teramo che cerca di recuperare ma con Ilenia Furlanetto che chiude definitivamente la partita sul punteggio finale di 26 – 23.

Dal punto di vista realizzativo sono da segnalare la prova di Ilenia Furlanetto con 11 reti e di Elwira Swiszcz con 9 realizzazioni personali ma non è da trascurare la prova d’insieme della squadra che ha dimostrato di essere scesa in campo con voglia di giocare e fare la partita pur avendo impegnato troppo tempo a trovare il bandolo della matassa per imbrigliare un Teramo, non troppo accomodante,  venuto a Casalgrande per cercare il terzo successo consecutivo per cercare di portare a casa 3 punti ma che è dovuto tornare in Abruzzo a mani vuote.

Risultato importante in vista delle prossime due gare che Casalgrande Padana dovrà disputare entrambe in trasferta contro Mestrino il 24 Ottobre ed in Sardegna contro il Nuoro il 31 Ottobre, due avversarie entrambe in lotta con Casalgrande Padana per la lotta salvezza.

 Casalgrande Padana: Ciamaroni, Raccuglia, Giombetti 2, Kere 2, Swiszcz 9, Franco, Dallari, Furlanetto 11, Savoca, Neroni, Gaddi, Bassi, Musio, Bernabei 2. All: Yassine Lassouli.

Team Teramo: Bergallo, Di Marcantonio, Fini, Di Stefano Mazzieri 3, Romeo 6, Pino, Lampis 1, Krese 5, Di Pietro 5, Albertini 1, Cherchi 1, Lampis 1, Delli Rocili. All: Serafino La Brecciosa.

Arbitri: Panetta – Di Casola

Risultati delle altre partite della IV° d’andata :

Mestrino – Nuoro 27 – 21 ;

Schenna – Cassano Magnago 21 – 23 ;

Ariosto Ferrara – Indeco Conversano 22 – 28 ;

Jomi Salerno – Globo-Almax-Bioapta Teramo 29 – 20

 

Classifica dopo la IV° d’andata : Jomi Salerno 12, Indeco Conversano 12, Cassano Magnago 9, Casalgrande Padana 6, Globo-Halmax-Bioapta Teramo 6, Team Teramo 3, Alì Mestrino 3, Nuoro 3, Schenna 0

 

Casalgrande 19 Ottobre 2015

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *