Casalgrande Padana: un altro pareggio con un po’ di amarezza.

Leonessa Brescia – Casalgrande Padana 26 – 26 (p.t. 13 – 14)

Il posticipo della 6° d’andata disputato Domenica 5 Novembre si è concluso con un pareggio tra la formazione Reggiana e quella Bresciana in una gara che ha evidenziato che la Casalgrande Padana non sa o non riesce più a vincere inanellando il secondo pareggio consecutivo in terra lombarda dopo quello con Cassano Magnago (mercoledi 1/11/2017)

Partita agonisticamente piacevole disputata tra due squadre che hanno fatto a gara a chi commetteva più errori in difesa ed al tiro dove Casalgrande Padana scopre di avere un cecchino all’ala Sinistra, Simona Artoni che con le sue 7 reti ha tenuto in piedi il risultato per le Emiliane

Simona Artoni

LA PARTITA :

  • parte in vantaggio la Casalgrande Padana che al 5’ conduce1 – 3 per giungere al 15’ sul parziale di 7 – 7 con Casalgrande Padana che non riesce a fare il suo gioco con una Furlanetto spenta e poco incisiva in fase di realizzazione per arrivare al 40’ sul punteggio di 8 – 9 con la formazione Reggiana che riesce a portarsi a + 3 al 55’, 9 – 12, ma con la leonessa che risponde colpo su colpo per arrivare al suono della sirena che determina la fine della prima frazione di gioco sul punteggio di 13 – 14.
  • Si torna in campo e la Casalgrande sembra rimasta nello spogliatoio con la Leonessa che piazza un 5 – 0 e si porta sul punteggio di 18 – 14 al 40’ con le Reggiane che provano a reagire per giungere al 15’ sul parziale di 19 – 18 e da questo punto in poi si comincia a giocare punto a punto tra parità, pareggio, sopra di uno e/o sotto di uno per arrivare al 50’ in parità 21 – 21 con la Leonessa che sembra avere qualcosa in più ma con le reggiane che in rimonta con Giombetti ottengono il pareggio 26 – 26 che chiude le ostilità.

Una Casalgrande Padana scesa sul terreno di gioco con le idee confuse, spenta e a volte demotivata che ha dovuto ad un certo punto rincorrere a causa dei tanti e troppi errori commessi nella fase difensiva ma specialmente al tiro dai 6 metri ed in alcune occasioni a tu per tu con il portiere avversario. Unica nota veramente positiva la prestazione di Simona Artoni che con le sue 7 reti si è dimostrata la miglior realizzatrice tra le fila Reggiane e che ha saputo dare la spinta alle compagne. Due pareggi consecutivi che come sono stati ottenuti devono fare riflettere Mister Lassouli, specialmente in vista del prossimo impegno casalingo contro Dossobuono.

 Leonessa Brescia: Savoldi 1, Caglio, Piffer, Morgano, Galli 1, Barbariga, Machina 3, Ghilardi 6, Pedrotti, Girotto 3, Fiorillo, Oliveri 2, Tanic 10, Torriani. All: Antony Laera
Casalgrande Padana: Raccuglia 3, Giombetti 2, Piano, Franco 5, Furlanetto 5, Dallari 3, Savoca, Pranzo, Artoni S. 7, Rivi, Bassi, Artoni A, Orlandi, Bernabei 1. All: Yassine Lassouli
Arbitri: Zancanella – Testa

Risultati delle altre partite della 6° d’andata:

Dossobuono – Salerno 20 – 27 ;

Flavioni – Cassano Magnago 29 – 35 ;

Oderzo – Brixen 19 – 17 ;

Estense – Ariosto Ferrara 29 – 19 ;

Teramo – Indeco Conversano 31 – 40 ;

 Classifica dopo la 6° d’andata

Jomi Salerno 12, Conversano 12, Cassano Magnago 9, Oderzo 8, Casalgrande Padana 8 , Dossobuono 7,  Estense 6, Ariosto Ferrara 4, Brixen 3, Teramo 2, Leonessa Brescia 1 e Flavioni 0

 

Casalgrande 6 Novembre 2017

C. T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *