Casalgrande Padana:una buona prova non basta sul campo del Brixen

Casalgrande Padana rimedia una sconfitta per 25-22 sul campo delle altoatesine del Brixen, nonostante una buona gara.

La fase iniziale del primo tempo è tutta appannaggio delle reggiane che entrano determinate a riscattarsi dalla gara precedente con Mestrino, e mantengono il controllo dell’incontro  fino alla metà del primo tempo, costringendo la panchina del Brixen a cambi anche un pò clamorosi, tanto da sostituire il portiere Pruenster con la più giovane (ma comunque forte) Anja Rossignoli. Brixen , supportata dal proprio pubblico, stringe i denti e le maglie della difesa, che si fa via via più tosta e costringe le ragazze allenate da Corradini a qualche errore di troppo. Le altoatesine ricuciono lo strappo e piazzano un buon break che, seppur non largo, le porta in fase di controllo alla fine del primo tempo, approfittando anche dei lunghi minuti passati in panchina da Furlanetto.

Una Franco attenta in fase di gestione di palla e una grintosa Orlandi,  non bastano però nella fase iniziale di secondo tempo a tenere il team ceramico agganciato alla partita, e le sudtirolesi scavano un solco significativo portandosi fino al +5.

A questo punto la gara sembra segnata, ma la Padana piazza un colpo di reni e cerca di riemergere, grazie ai bomber Tanic e Furlanetto (otto reti a testa), con Brixen che fatica non poco a mantenere il controllo dell’incontro, fino al fischio finale.

Momento del calendario impegnativo quello di Casalgrande Padana che, oltre a Brixen, dovrà prossimamente incontrare Pdo Salerno prima ed Ariosto Ferrara poi, ma l’approccio alla gara visto in Alto Adige ha mostrato un gruppo in crescita e con tanta voglia di fare bene.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *