Cassa Padana Leno – Nuova Era 24 – 27 ( 11 – 10 )

La Nuova Eratorna a casa con 3 punti importanti dalla Lombardia, avendo vinto a Borgosatollo Bs contro la formazione del Cassa Padana Leno, punti che oltre che incrementare la classifica fanno morale alla luce di come si è svolta la gara.

 Da ricordare che Nuova Era si è recata ad affrontare la squadra Bresciana priva di Marco Morelli, squalificato per un turno dal giudice sportivo e con Enrico Mammi rientrante da un infortunio e quindi non in perfette condizioni fisiche.

Artefice del risultato il gioco di squadra ma và segnalata la prova di chi è stato chiamato a sostituire gli assenti e/o coloro che nel corso della gara hanno abbandonato il campo per espulsione, come il duo Mammi e Ruozzi espulsi, il primo a14’minuti dal termine ed il secondo a8’minuti dalla fine o chi come Marco Braglia ha gettato la spugna per problemi fisici, Spenga, Corradini, Fontana e Lamberti sono stati negli ultimi minuti di gioco l’arma vincente di Paolo Spallanzani.

 La Partita:

– Partenza che vede le due squadre contendersi punto a punto fino al12’quando il risultato è di 3 – 3 con il Leno che accelera e riesce a portarsi in vantaggio per giungere al15’6 – 3 ed al20’8 –5 afavore della squadra di casa. Una reazione di Nuova era torna a portare il risultato in parità, 9 – 9, al28’con la squadra Bresciana che riesce a chiudere il tempo in vantaggio 11 – 10.

– Si torna in campo e si ricomincia a giocare punto a punto, 15 – 15, al40’e 18 – 18 al45’quando di nuovo la squadra di casa torna ad allungare per giungere al46’quando viene espulso per somma di esclusioni Enrico Mammi e con Marco Braglia che ha già cominciato ad accusare disturbi fisici con il risultato di 20 –18 infavore del Leno. Si và sul 21 – 18 per la squadra di casa che sembra avere più continuità ma con un secco e meraviglioso 0 –5i Reggiani si portano sul 21 – 23 nonostante l’esclusione al52’, per un fallaccio di Davide Ruozzi che con il suo sacrificio ha salvato Baschieri da rete certa ed a questo punto la gara è nelle mani di Spenga, Corradini, Fontana e Lamberti che infilano la rete avversaria portando il risultato al56’sul 22 – 27 per chiudere la partita con il risultato finale di 24 –27 infavore di Nuova Era.

 Partita di cuore da parte dei ragazzi guidati da Paolo Spallanzani ed in particolar modo di alcuni giocatori di Nuova Era che con questa bella vittoria incamera tre punti e si prepara ad affrontare Sabato prossimo al Palakeope il Merano, 2° forza del campionato con 17 punti, che segue il Cassano Magnago, 1° in classifica con 18 punti , mentre Nuova Era si porta al 5° posto con 9 punti alla pari con Sassari e Parma precedute al 4° posto dalla coppia  EmmeTi e Carpi con 12 punti a loro volta precedute dalla 3°, il Ferrara, con 16 punti. Seguono al 6° posto l’Oderzo a 3 punti mentre il Leno chiude la classifica a 0 punti.

 

Nuova Era : Baschieri, Rivi, Ruozzi 6, Scorziello 3, Mammi 1, Braglia 2, Corradini 5, Spenga 6, Martucci, Fontana 2, Albertini, Scalabrini, Pranzo, Lamberti 2, All.re Spallanzani

Cassa Padana Leno: Antonio 10, Benigno 4, Brevi, Ippomei, Meneghetti 1, Pè 1, Reccagni, Redaschi, Reghenzi 3, Riello A 2, Riello M 1, Sartori 2, Sermani, All.re Kljajic

 

Arbitri dell’incontro saranno i Sig.ri : Regalie e Greco

Casalgrande 05. 12. 2011 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *