Cassano Magnago – Casalgrande Padana

Trasferta da affrontare con molta attenzione, quella di Sabato 19 Novembre2011 inLombardia, per affrontare alle ore 20,30 al Palatacca di Cassano Magnago la squadra locale che attualmente occupa il 3° posto in classifica con 12 punti alla pari di Brescia, preceduta dal Ferrara a 13 punti con Mestrino al comando con 15 punti con una partita in più rispetto a Ferrara e Cassano.

Casalgrande Padana segue le 2 squadre Lombarde in classifica al 5° posto con 11 punti ed anche la squadra Reggiana ha al suo attivo una partita in più rispetto alle Lombarde.

 Cassano Magnago è reduce dalla sconfitta subita in trasferta Domenica scorsa 13 Novembre 2011 ad opera del Mesrtrino ( 33 – 22 ) e come biglietto da visita si fa forte delle 4 Vittorie su 5 gare disputate con 138 reti realizzate e 116 subite.

Casalgrande Padana dal canto suo è reduce dalla vittoria casalinga contro Bressanone di Sabato scorso ( 29 – 26 ) e su 6 partite disputate, non avendo ancora effettuato il suo turno di riposo, ha incamerato 4 vittorie e subito 2 sconfitte in trasferta rispettivamente contro Raluca e contro Brescia, con 190 reti all’attivo contro le 180 reti subite.

 Luca Montanari certamente cercherà di portare in Lombardia e di mettere in campo una squadra per fare il risultato al Palatacca di Cassano in quanto vi è la convinzione che la squadra guidata da Petacci non è poi quella corazzata che qualcuno aveva ipotizzati al torneo di Casalgrande in Settembre 2011 quando tutte le squadre erano ancora in fase di preparazione e/o ad inizio campionato e la sconfitta subita Domenica dalla squadra Lombarda in quei di Mestrino ne è la riprova e la dimostrazione.

 Si dovrà scendere in campo con la convinzione e la determinazione che il Cassano è alla nostra portata e che il fattore campo non è poi determinane in quanto ormai le nostre atlete conoscono il Palatacca come le loro tasche e spesso riescono ad estraniarsi al punto tale da non subire l’influenza del pubblico avversario.

Sarà una gara fisica in quanto la squadra Lombarda è formata da giovani atlete veloci che amano colpire in contropiede, ma se le nostre ragazze sapranno usare la testa il fattore fisico poterebbe passare in secondo piano, si dovrà andare in Lombardia e giocare con lucidità, determinazione e con la convinzione che Cassano è alla nostra portata, dovranno essere attente lucide e determinate le ragazze di Luca Montanari per affrontare le avversarie con calma ed attenzione senza lasciarsi prendere da frenesie e smanie e senza volere strafare e cercare di vincere la paertita nei primi minuti, il tempo di gioco è di 60 minuti e quello che conta è essere avanti di uno al suono della sirena finale.

 Riteniamo che a parte Alessia Borghi, ferma per l’infortunio subito in allenamento a cui le è stato diagnosticata la rottura dei legamenti del ginocchio destro e che dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico riparatore in artroscopia, Luca Montanari dovrebbe avere a disposizione l’organico al completo per la trasferta in Lombardia ma in ogni modo solamente dopo l’allenamento di Venerdì sera verranno resi noti i nomi delle convocate per affrontare il Cassano Maganago di Petazzi

 Sono stati designati dalla Federazione come direttori di gara i Sig.ri Comello e Zorzetto

 

Casalgrande 16.11.2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *