Castenaso – Nuova Era

Si torna in campo; dopo la sosta obbligata del campionato di 15 giorni per il raduno della Nazionale Italiana under 21,la Nuova Era, reduce da tre sconfitte consecutive quindi con 0 punti in classifica, si prepara ad affrontare la squadra del Castenaso che la precede in classifica a 3 punti in quanto, dopo 2 sconfitte consecutive, nell’ultima partita disputata a Cingoli ha battuto la squadra locale con una sola rete di vantaggio, 28 – 29 il risultato finale a favore della compagine Bolognese.

Baschieri e compagni certamente non demoralizzati ma rammaricati per come sono andate le cose a tutto oggi scenderanno sul terreno di gioco del Palasport di Castenaso per cercare di fare punti e di vendere cara la pelle contro una squadra che sulla carta potrebbe e dovrebbe essere alla portata dei ragazzi guidati da Paolo Spallanzani.

Sino ad ora, nelle prime 3 partite di campionato,la Nuova Era non è mai riuscita a scendere sul terreno di gioco con la formazione al completo e/o senza un qualche giocatore acciaccato da un qualche infortunio e si spera che almeno questa sosta sia servita ed abbia consentito ad un qualche infortunato tipo Morelli, Scorziello e Corradini di recuperare dai postumi degli infortuni che hanno purtroppo lasciato il segno anche se i giovani chiamati a sostituirli si sono ben comportati ed hanno dimostrato di cominciare a muoversi bene in campo avendo vinto la soggezione tipica di chi in giovane età sente il peso del giocatore che vai a sostituire e della posta in palio in un campionato di massima serie.

Da un’analisi sommaria di come sono andate le cose ad oggi possiamo affermare che non vi è nulla da recriminare per le sconfitte subite contro Carpi e Sassari mentre per quanto concerne la sconfitta in casa contro Ancona molto è da attribuire alle condizioni fisiche di alcuni dei partecipanti, Morelli e Scorziello in primis ed anche alla poca concentrazione ed attenzione da parte di tanti che solo sul finire con una reazione d’orgoglio hanno cercato di recuperare lo svantaggio ma avendo concesso troppo all’avversaria nella prima parte di gara non è servito a nulla se non a farsi beffare concedendo i 3 punti all’Ancona che ha chiuso la partita con una sola rete di scarto.

Sabato sera a Castenaso si dovrà andare convinti di fare risultato e di portare a casa i 3 punti perché la squadra ha le potenzialità e le capacità per poterlo fare e se Paolo Spallanzani avrà la possibilità di avere la rosa completa a disposizione sono buone le probabilità di successo anche perché i 3 punti cominciano ad essere necessari.

Arbitri dell’incontro i Sig.ri : Colombo e Fabian

 Le altre gare della 4° d’andata :

Sassari – Carpi ; Ancona – Bologna ; Romagna – Farmigea ; Ambra – Cingoli

 

Classifica dopo la 3° d’andata :

Ambra, Sassari, Carpi 9 ; Farmigea , Luciana Mosconi Dorica 6 ; Romagna, Castenaso 3 ; Cingoli, Bologna, Nuova Era 0

 

Casalgrande 17 Ottobre 2012

c.t

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *