Archivi categoria: A Femminile

Le atlete di Casalgrande Padana iniziano a sudare

È iniziata ieri sera, Lunedi 19 Agosto presso il Palakeope di Casalgrande, riaperto dopo due settimane di manutenzione, la stagione agonistica 2013/14 che vedrà impegnate le atlete di Casalgrande Padana nel campionato di serie A1 dopo 4 anni di assenza dalla massima serie riconquistata sul campo nel campionato appena concluso.

È iniziata quindi l’avventura in serie A1 e la preparazione atletica per le ragazze biancorosse, sotto la guida del preparatore Fabrizio Fiumicelli che avrà il compito di portare la squadra ad essere pronta e pimpante fisicamente per l’esordio in campionato in terra Sarda il 28 Settembre contro Sassari.

Dopo i primi giorni di preparazione prettamente fisica si passerà con Luca Montanari a tecnica e tattica con la palla, oltre a continuare a prepararsi fisicamente, per essere pronte ad affrontare sul terreno di gioco, in un cammino di avvicinamento al campionato, altre le formazioni di serie A1 e di serie A2 che parteciperanno unitamente alla formazione Reggiana ai Tornei di Cassano Magnago (7/8 Settembre) e di Casalgrande (14/15 Settembre).

Erano assenti in quanto ancora con alcuni giorni di ferie Marcella Popescu e Simona Neroni mentre il resto dell’organico, Klimek e Furlanetto comprese ha iniziato a sudare sul nuovo parquet del Palakeope.

Ad inizio del ritrovo sono state spese due parole da parte di Trinelli che in modo chiaro e conciso ha dichiarato apertamente alle ragazze gli obbiettivi societari:

“Prima di tutto –  Trinelli – ha ringraziato le atlete della passata stagione per la conquista della promozione in serie A1 e solamente in un secondo momento ha spiegato che vi era la speranza che il campionato dell’anno 2013-2014 venisse modificato seguendo quello maschile, unendo serie A1 e A2 suddividendo le squadre in più gironi.

Nel momento che la Federazione ha pubblicato il Vademecum con la formula di 10 squadre partecipanti con le prime 4 ai play off e le rimanenti, tranne l’ultima classificata che sarebbe retrocessa, ferme senza altre partite – continua Trinelli – avevamo ipotizzato di puntare alla permanenza in serie A1 senza cercare i play off che avrebbero comportato un maggior sborso economico di spese in trasferte.

Alla luce dell’ultima modifica apportata da F.I.G.H. alla formulazione del campionato, in parte condivisa anche da noi – afferma Trinelli – che prevede il campionato a 8 squadre con le prime 4 ai play off e le altre squadre classificate dal 5° all’8° posto ai play out, abbiamo pensato che non vi è nessuna differenza, dal punto di vista economìco, affrontare trasferte con obiettivo play off  o trasferte con obbiettivo play out quindi l’obbiettivo societario è diventato di puntare ad arrivare tra le prime quattro, vorremmo disputare i play off e visto gli innesti di Popescu, Klimek e Furlanetto che oltre che a dare una mano alla crescita delle giovani hanno rinforzato la squadra al punto tale che puntare ad arrivare nelle prime 4 quattro non è un’utopia. Buon lavoro a tutte”

Inizia cosi la stagione 2013/2014 di Casalgrande Padana in serie A1

 

Casalgrande 20 Agosto 2013

 

c.t.

Please follow and like us:

31° TORNEO “ENTE FIERA” DI CASALGRANDE – TROFEO CERTECH

Come ormai di consueto anche quest’anno è arrivato l’appuntamento con il nostro TORNEO “ENTE FIERA” che quest’anno ha raggiunto la sua 31° edizione.

Qui sotto potrate trovare tutte le indicazioni per le iscrizioni e il regolamento:

CLICCA QUI PER IL REGOLAMENTO: TORNEO 2013

CLICCA QUI PER IL MODULO D’ISCRIZIONE: TORNEO 2013 iscrizione

LOCANDINA 2013-2014 WEB

Please follow and like us:

Casalgrande Padana : pubblicato il calendario del campionato di serie A1 femminile

Debutto in terra Sarda per la Casalgrande Padana che il 28 Settembre affronterà in trasferta nella 1° d’andata il Sinergia Sassari, squadra iscrittasi al campionato di serie A1 con richiesta di ripescaggio in quanto nella passata stagione ha disputato il campionato di serie A2 nel girone A ed è una formazione mai affrontata sino ad ora dalla squadra Reggiana, quindi tutta un’incognita; si dovrà attendere fino al 12 Ottobre per vedere il debutto casalingo della compagine guidata da Mister Montanari al Palakeope contro il Conversano, reduce dalla serie A1 2012/13 e che Casalgrande Padana ha avuto occasione di affrontare in passato in serie A1 nella stagione 2007/08.

Dopo le prime due partite d’andata, la prima in Settembre e la seconda in Ottobre,con il mese di Novembre si comincerà a giocare con una certa continuità ed alla 3° d’andata, il 2 Novembre, la Casalgrande Padana sarà di scena sul campo di Cassano Magnago contro la squadra locale, neo promossa in serie A1 con una formazione composta da giovanissime atlete, avversaria per anni di Casalgrande Padana in serie A2, per poi affrontare a Casalgrande il 9 Novembre alla 4° d’andata il Salerno campione d’Italia in carica e che anche per il campionato 2013/14 si candida ufficialmente per conquistare la vittoria finale per il 3° anno consecutivo. Casalgrande Padana ha avuto occasione in passato di affrontare la squadra Campana in serie A1 nelle stagioni 2006/07, 2007/8 e 2008/09 vincendo una sola volta, quando si chiamava Pelplast Salerno.

Casalgrande Padana sarà di nuovo sul terreno di gioco di casa del Palakeope, davanti al suo pubblico, il 16 Novembre per affrontare il Scinà Palermo, la 3° neo promossa in serie A1 vincitrice del girone C di serie A2 lo scorso anno, contro cui Casalgrande Padana non ha mai giocato per poi affrontare in trasferta il Teramo il 23 Novembre al Pala S. Nicolo nella 6° di andata, formazione completamente nuova, ripescata  in serie A1, contro la quale mai nessuno ha giocato e quindi tutta da scoprire.

Il 7 Dicembre si chiude il girone d’andata al Palakeope contro il Mestrino, una delle tre squadre superstiti della serie A1 della passata stagione agonistica, avversaria in passato di Casalgrande Padana in serie A2 ed in tanti tornei locali

Il 14 Dicembre inizia il girone di ritorno con Sassari che viene a fare visita a Casalgrande Padana al Palacheope con la concomitanza che nello stesso giorno sempre al Palakeope anche la compagine del Sassari maschile affronterà Nuova Era nella 3° di ritorno, una giornata che vede la pallamano di Casalgrande contro la pallamano Sassarese.

Casalgrande Padana chiuderà il girone di ritorno il 22 Febbraio a Mestrino, con la 7° di ritorno, contro la squadra locale per fare posto alla Coppa Italia che si svolgerà a concentramento dal 28 Febbraio al 2 Marzo in una località che verrà indetta al momento dalla Federazione in accordo con le 8 squadre partecipanti al campionato, le stesse che parteciperanno alla manifestazione con la formula dei quarti di finale, semifinali e finali con calendario in funzione del piazzamento al termine del girone di ritorno del campionato

Dal 8 Marzo prenderà il via una seconda fase che vedrà impegnate le prime 4 squadre classificate nei Play – off scudetto e le classificate dal 5° all’8° posto nei i Play – out retrocessione con gare di andata e ritorno con la squadra 1° classificata al termine dei play – off proclamata Campione d’Italia e la squadra perdente la finale 7° – 8° posto che retrocederà in serie A2

Casalgrande 30 Luglio 2013

c. t.

Please follow and like us:

Comunicazioni FIGH sui campionati maggiori

La F.I.G.H., in data 27 Luglio, ha diramato con una nota sul suo sito le linee guida che andranno a regolamentere i campionati di serie A maschile, 1° divisione Nazionale e di serie A1 femminile a cui sono iscritte e parteciperanno entrambe le formazioni di Casalgrande, Nuova Era maschile e Casalgrande Padana femminile.

___________________________________________________

Serie A maschile – 1° divisione Nazionale:

saranno 28 le formazioni che parteciperanno al massimo campionato con una formula che prevede tre gironi, A – B – C, con gare di andata e ritorno prevedendo inoltre una Poule Play-off ( andata e ritorno ) per le prime quattro classificate ed una Poule Retrocessione ( ad orologio ) per le squadre classificate dal quinto posto in poi

 

Girone A – 10 squadre :

Pressano, Cologne, Mezzocorona, Brixen, Merano, Cassano Magnago, Ferrara, Bolzano, Oderzo e Trieste

 

Girone B – 9 squadre :

Dorica, Teramo, Ambra, Appuania, Nuova Era, Sassari, Carpi, Bologna e Romagna

 

Girone B – 9 squadre :

Fondi, Albatro, Gaeta, Lazio, Cus Palermo, Chieti, Benevento, Junior Fasano e Conversano

 

Coppa Italia che si disputerà dal 31 Gennaio al 2 Febbraio e vedrà la partecipazione di otto squadre che si affronteranno sulla base delle posizioni in classifica al termine del girone d’andata, le prime tre classificate del Girone A, le prime due classificate dei gironi B e C e la miglior terza dei gironi B e C

____________________________________________

Serie A1 femminile

Casalgrande Padana, Scinà Palermo, Amatori Conversano, Salerno, Cassano Magnago, Sinergia Sassari e Nuova HF Teramo saranno le formazioni partecipanti al campionato di serie A1 con una regular season con gare di andata e ritorno, le prime quattro classificate daranno vita alla Poule scudetto con le prime due classificate che si disputeranno la finale scudetto al meglio delle tre gare,  mentre le ultime quattro, della regular season, disputeranno la Poule retrocessione con semifinali e spareggio salvezza con gare ad eliminazione diretta ( andata e ritorno )

 

Tutte le 8 squadre prenderanno parte alla Coppa Italia in un concentramento che si svolgerà dal 28 Febbraio al 2 Marzo che prevede che le formazioni si affronteranno sulla base della posizione in classifica al termine della regolar season

_______________________________________________

 

Restiamo quindi in attesa che vengano formalizzate, con apposita variante al Vademecum 2013/14, le modifiche ai campionati anticipate dalla Federazione e che vengano resi noti i calendari completi di entrambe le competizioni Nazionali.

Per il momento unica certezza, anticipata dalla Federazione, la prima di campionato maschile vedrà la   Nuova Era debuttare in quei di Ancona il 21 Settembre e Casalgrande Padana iniziare il suo campionato in data 28 Settembre

 

Casalgrande 29 Luglio 2013

 

C.T.

Please follow and like us:

Casalgrande Padana ingaggia Ilenia Furlanetto

Ultimo colpo di mercato per la Casalgrande Padana che dopo 4 anni di assenza dalla massima serie si riaffaccia al campionato Nazionale di pallamano femminile in serie A1 chiudendo la sua campagna acquisti con l’ingaggio della giocatrice Italiana Ilenia Furlanetto, dopo Marcella Popescu ed Elvira Swiszcz Klimek si aggiunge così un’altra pedina importante alla formazione guidata da Luca Montanari.

 

Ilenia Furlanetto, classe 1988:

–          nata pallamanisticamente nel Pontinia dove ha militato fino al 2004/05

–          ha trascorso 2 stagioni agonistiche nel Dossobuono in serie A1, 2005/6 e 2006/7

–          nel 2007/8 ha indossato la maglia del Vigasio in serie A1

–          nel 2008/9 si e trasferita a Salerno giocando con i colori del PDO Salerno sempre in A1

–          per 2 stagioni agonistiche, 2009/10 e 2010/11, è stata ingaggiata in A1 dal HC Teramo

–          per passare alle recenti 2 stagioni in terra Sarda, a Sassari 2011/12 e 2012/13

–          Ha fatto parte per anni e fino al 2012 della Nazionale Italiana Allieve, Juniores e Seniores

 

“Dicono che non ci sia  due senza tre e quindi dopo Marcella Popescu ed Elvira Klimek abbiamo portato a Casalgrande una terza giocatrice di valore – commenta Trinelli – e guarda caso al terzo tentativo siamo riusciti a portare Ilenia Furlanetto ad indossare la maglia di Casalgrande Padana. Avevamo contatto Ilenia due anni or sono per cercare di portarla a Casalgrande, in serie A2, ma non c’eravamo riusciti, come pure lo scorso anno avevamo interpellato di nuovo la forte giocatrice Laziale per cercare di convincerla a venire da noi, ma la serie A2 le stava stretta. Al terzo tentativo ecco in arrivo Ilenia che torna a ritrovare sue ex compagne di club ed ex compagne di Nazionale in quei di Casalgrande.”

Certamente un’altra atleta importante e d’esperienza da aggiungere all’organico della formazione Reggiana che vede cosi rinforzare la squadra per affrontare il campionato e potere dire la sua per cercare di uscire sempre a testa alta dal terreno di gioco e non essere considerata la cenerentola, ultima arrivata.

Come già ribadito in vari comunicati alla luce di una certa situazione che vede il prossimo anno Giorgia Di Fazzio molto a mezzo servizio, Giulia Fornari a volte presa da impegni universitari abbiamo deciso che non si potevano mandare al massacro le nostre giovani in serie A1 e quindi è stata una necessità l’ingaggiare alcune giocatrici di esperienza che possano fare da chiocce alle nostre giovanissime atlete.

Sarebbe stato controproducente mandare delle giovanissime pressoché allo sbando contro squadre composte da atlete esperte e di valore, vogliamo non bruciare i tempi e tanto meno le nostre ragazze e quindi abbiamo cercato di formare un organico che consenta a Luca Montanari di potere continuare il lavoro d’inserimento delle nostre giovani provenienti dal vivaio con gradualità e nel contempo non  fare figuracce in campo contro squadre certamente più blasonate della nostra.

 

Siamo soddisfatti dell’organico che siamo riusciti a mettere insieme per il prossimo anno:

Marcella Popesu, Elvira Klimek, Ilenia Furlanetto, Lorena Bassi, Andrea Putaru, Giorgia Di Fazzio, Giulia Fornari, Nicole Giombetti, Giulia Dallari, Greta Bernabei, Simona Neroni, Erica Bertolini, Tatiana Musio, Kere Eugeine Georgette con in aggiunta alcune delle giovanissime che hanno disputato a Mestrino le fìnali Nazionali under 18 tutte sotto la guida di Mister Montanari per il 3° anno consecutivo sulla panca di Casalgrande Padana

 

Casalgrande 24 Luglio 2013

c. t.

Please follow and like us:

Saranno 8 le formazioni al via nel campionato Nazionale di pallamano in serie A1 femminile

Jomi Salerno, Armatori Conversano, Mestrino, Casalgrande Padana, Cassano Magnago, Scinà Palermo, Sinergia Sassari e Nuova HF Teramo saranno le 8 formazioni al via il 12 Ottobre 2013  che daranno vita al campionato Nazionale di pallamano femminile di serie A1 nella prossima stagione agonistica 2013/14.

E prevista per Sabato 27 Luglio a Roma presso la sede Federale una riunione delle 8 società iscrittesi per definire la formula definitiva del campionato ed il relativo calendario alla luce del minor numero di squadre iscrittesi.

Non si sono iscritte alla manifestazione il Sassari ed il Nuoro che nella passata stagione avevano disputato il campionato di massima serie, vinto dal Salerno, classificandosi rispettivamente al 2° ed al 5° posto mentre la squadra di Altro Globo Teramo, che si era ritirata prima del termine del campionato, si era classificata all’ultimo posto con la relativa retrocessione in serie A2.

Un campionato ipotizzato e calendariato dalla Federazione a 10 squadre, alla fine viene molto ridimensionato a solo 8 formazioni che dovrebbero dare vita ad una manifestazione sostanzialmente piacevole che sulla carta vede Salerno favorita con Casalgrande Padana, Cassano Magnago e Scinà Palermo, le tre neopromosse, che si dovrebbero giocare tra di loro la salvezza con Conversano e Mestrino che cercheranno di contendersi la seconda piazza alle spalle della formazione Campana ed il Teramo che a tutto oggi si presenta come l’incognita da affrontare.

Le 8 formazioni iscrittesi al campionato di serie A1 daranno vita anche alla Coppa Italia che vedrà impegnate tutte le formazioni in un concentramento di tre giorni nel mese di Febbraio 2014, con sede a scelta dalla F.I.G.H.

Casalgrande Padana dopo 4 anni di assenza dalla serie A1 torna a calpestare i campi della massima divisione con una formazione composta da giovani atlete locali che lo scorso anno, in un campionato presso che insignificante, hanno saputo avere il sopravvento dell’unica avversaria di rilievo, il Ferrara e conquistare la promozione alla categoria superiore.

Alla luce della giovane età delle atlete che compongono l’organico la società ha provveduto ad ingaggiare alcune giocatrici d’esperienza che consentano alla formazione Reggiana di affrontare il campionato con una certa tranquillità e nel contempo diano una mano alle ragazze di casa di scendere in campo accompagnate e supportate in modo da non fare figuracce ed in particolar modo per potere consentire alle giovanissime un inserimento graduale in massima serie contro formazioni con organici esperti e pieni di marpione sempre pronte a metterti in difficoltà.

È in dirittura d’arrivo la trattativa in corso per portare a Casalgrande una terza giocatrice Italiana di esperienza – dice Trinelli – per chiudere definitivamente la campagna acquisti di Casalgrande Padana e dare a Mister Luca Montanari un organico di un certo rilievo per potere affrontare il campionato con serenità e permettere al pubblico di Casalgrande ed agli appassionati locali la possibilità di assistere al Palakeope a partite di pallamano femminile piacevoli e combattute in serie A1.

Casalgrande 23 Luglio 2013

c. t.

Please follow and like us:

INSIEME TRA SPORTO E VOLONTARIATO 2013

Come ormai di consueto, anche quest’anno i ragazzi e le ragazze del G.S.D. Pallamano Spallanzani, insieme ai volontari dell’Ema, metteranno da parte divise e palloni per sostituirli con padelle e grembuili.

L’appuntamento con la festa INSIEME TRA SPORT E VOLONTARIATO è alle porte, dal 11 luglio 2013 al 14 luglio 2013 al Parco Secchia vi aspettiamo numerosi per quattro serate all’insegna del buon cibo e della buona musica.

Dopo il grande successo dell’edizione del 2012 cercheremo di mantenere lo stesso standard con un programma ricco di spettacoli tutti gratuiti, due aree di musica live, uno per gli amanti del liscio e uno spazio per i giovani, tre punti ristoro, “la pagoda del mare” per portare il sapore del pesce in secchia, il “ristorante le nostre tradizioni” con piatti tipici del nostro territorio e l”Emaball Cafè” che quest’anno avrà lo spazio dedicato al Gnocco e tigelle con affettati.

Già dalla prima sera giovedì 11 si inizierà alla grande, direttamente da Roma, rock allo stato puro, concerto del gruppo Big Ones tribute band degli Aerosmith presso l’area Emaball cafè, mentre presso la balera Ivana e Felice faranno ballare gli amanti del liscio. Venerdì un salto indietro nel tempo, i Goodbye Seventies ci riporteranno e faranno ballare i favolosi anni 80, mentre Edmondo Comandini con la sua fisarmonica incanterà tutti i presenti della balera. Sabato l’idolo locale con il suo grande swing Bixio e le simpatiche canaglie, mentre in balera Omar Paolini farà scatenare i suoi fans. Grande novità di questa edizione sarà la domenica. Una domenica a tutto gas, si inizierà già dalla mattina con il 1° motoincontro “insieme tra sport & volontariato” in collaborazione con il moto club di Castellarano, che unirà tutti gli appasionati delle due ruote per un moto giro sulle nostre colline, mentre in una area appositamente attrezzata Duilio moto si esibirà con quad e prototipi autocross da competizione per tutta la giornata di domenica. Per l’occasione il ristorante osserverà una apertura straordinaria con menù fisso anche a mezzogiorno. Ma non finisce qui, domenica sera presso Emaball cafè tributo a Ligabue con il concerto del gruppo Rodiofreccia, e in balera Antonella Marchetti farà ballare gli irriducibili amanti del liscio. A fine serata ci sarà l’estrazione dei biglietti della lotteria con fantastici premi. Abbiamo pensato anche ai più piccoli allestendo una zona gioco con gonfiabili. L’incasso di questi quattro giorni di Festa sarà finalizzato per l’acquisto di un nuovo pulmino per il trasporto disabili che sarà in esposizione presso la Festa, chi fosse intenzionato a fare una piccola donazione può farlo passando presso la sede dell’Ema in Via Aldo moro 11 a Casalgrande, oppure seguendo le istruzioni sul sito www.emilia-ambulanze.it.

 

Vi aspettiamo numerosi per questo nostro appuntamento.

MANIFESTO 70X100

 

PIEGHEVOLE 2 PIEGHEVOLE

 

QUAD

Please follow and like us:

Casalgrande Padana ingaggia Elvira Klimek

Dopo l’ingaggio di Marcela Popescu arriverà a disposizione di Luca Montanari la mancina Italianizzata Elvira Klimek a rinforzare la rosa di Casalgrande Padana.

 

Elvira Klimek dopo la vittoria dello scudetto nella passata stagione agonistica nelle file del Salerno ha deciso di indossare la maglia della squadra Reggiana nella prossima stagione agonistica e di sposare il progetto di Casalgrande Padana per fare crescere le giovani atlete di Casalgrande.

 

Elvira Klimek sono anni che milita nei campionati italiani:

2002/2003       Pallamano Rubiera Serie A1

2003/2004       Pallamano Rubiera Serie A2

2004/2005       Ariosto Ferrara Serie A1

2005/2006       Dossobuono Serie A1

2006 al 2008   Ariosto Ferrara Serie A1

2008 al 2011   Pallamano Vigasio Serie A1

2011/2012       Pallamano Vigasio Serie A2

2012/2013       Jomi Salerno Serie A1

 

Abbiamo deciso di ingaggiare Elvira in aggiunta a Marcela Popescu per cercare di rinforzare la rosa della squadra per non mandare le nostre giovani ragazze al massacro e/o a fare brutte figure contro squadre blasonate con atlete con esperienza – dice Trinelli – e grazie ad alcuni sostenitori che si sono resi disponibili, dopo la conferma di Casalgrande Padana alla sponsorizzazione della squadra, ci siamo ritrovati con la disponibilità economica di fare questi inserimenti e di cercare di portare a Casalgrande oltre a Marcela ed Elvira anche una terza atleta di buon livello con cui abbiamo una trattativa in corso sempre nello spirito di fare crescere le nostre giovani inserendole nel gioco di una campionato di Serie A1 in modo graduale cercando di farle crescere.

 

Nel dubbio che anche Giorgia Di Fazzio possa essere veramente a mezzo servizio per motivi di lavoro e/o a causa di problemi fisici – continua Trinelli – abbiamo deciso di cercare la terza giocatrice di esperienza da inserire nell’organismo e quindi a breve pensiamo e speriamo di potere comunicare il nominativo dell’ultimo ingaggio in corso di trattativa.

 

Restiamo inoltre in attesa di conoscere i nomi ed il numero delle nostre avversarie in quanto la federazione ha prorogato il termine per l’iscrizione al campionato di serie A1 al 15 Luglio in quanto attualmente le squadre iscritte sono solamente 8 , Casalgrande Padana, Cassano Magnago, Mestrino, Teramo, Salerno, Conversano, Palermo, Sinergia Sassari.

 

Con questa proroga, che personalmente ritengo irregolare ed ingiusta come quella concessa per il campionato maschile di serie A – dice Trinelli – si cerca probabilmente di favorire un qualche solito noto, senza fare nomi, sperando che Sassari e Nuoro si iscrivano oltre il primo termine del 29 Giugno già scaduto

 

Casalgrande 8 Luglio 2013

c. t.

Please follow and like us: