Archivi categoria: A Femminile

Casalgrande Padana – Amatori Conversano 21 – 34 ( primo tempo 13 – 19 )

Come volevasi dimostrare, quanto affermato dagli addetti ai lavori si è puntualmente verificato, la corazzata Conversano ha dimostrato di essere veramente tale e di avere tutti i numeri per puntare a giocarsi la vittoria finale ed ha fatto vedere contro una Casalgrande Paadana che ha sofferto delle non perfette condizioni di Furlanetto e Popescu di avere un organico di primo ordine con Ganga, Duran e Rotondo sugli scudi. Già dalle prime battute si è capito che Casalgrande Padana avrebbe avuto affrontare una gara tutta in salita e che Conversano avrebbe avuto vita facile, resa ancora più facile dalle non perfette condizioni fisiche di Furlanetto e Popescu ma con un divario netto ed inequivocabile nelle prestazioni delle singole e nel gioco veloce e penetrante in attacco con una difesa solida ed in certi momenti impenetrabile, al contrario della difesa della squadra di Mister Montanari che in tanti momenti ha concesso veri e propi corridoi alle avversarie senza mai riuscire ad essere veramente efficace in attacco. Parte forte il Conversano che al 5’ conduce 0 – 4, ma con una razione d’orgoglio delle padrone di casa che si riportano sotto per giungere al 10’ con il risultato di 5 – 6. A questo punto Conversano piazza un 0 – 5 che mette in serie difficoltà la Casalgrande Padana che sembra frastornata ed incapace di reggere la forza d’urto di Ganga e compagne. Si giunge al 20’ con Conversano in vantaggio 9 – 16 per giungere al termine del primo tempo sul 13 – 19. A questo punti si torna in campo per la seconda frazione di gioco con Casalgrande Padana che dimostra di non avere un gioco da impensierire la squadra Pugliese e si arriva al 40’ con Conversano che conduce 18 – 25 con Luca Montanari che inizia a d re spazio alle sue giovani atlete per giungere al 50’ sul 19 – 29 ed attendere il suono della sirena che arriva a terminare la sofferenza con il risultatao finale di 21 – 34. Gara incolore da parte di Casalgtrande Padana che mai ha dimostrato di potere contrastare la corazzata Pugliese con unici segnali positivi dati dalla prestazione di Giulia Fornari e di Giulia Dallari e con in evidenza anche Kere Giorgette sesa in campo senza timori reverenziali mettendo a sdegno anche la sua prima rete in massima serie, vista la sua giovanissima età. Guardiamo avanti e continuiamo a lavorare pensando a Cassano Magnago prossima avversaria di Casalgrande Padana il 2 Novembre al Palatacca di Cassano contro una delle avversarie con cui Casalgrande Padana dovrà lottare per la permanenza in massima serie. Casalgrande Padana: Daviddi, Popescu 2, Klimek 5, Dallari, Furlanetto 5, Montanari Lucia (P), Neroni, Kere 1, Giombetti 2, Bassi (P), Musio T., Bernabei, Pranzo, Fornari 6. All.: Luca Montanari. Amatori Conversano: Babbo 1, Bucceroni, Barani 2, Chiarappa 1, Fanelli M. 3, Fanelli V. (P), Ganga 9, Giona (P), Landri, Oliveri 1, Rotondo 8, Duran 9. All.: Suada Sejmenovic. Arbitri: Limido e Donnini. Altri risultati della seconda giornata: Altavilla Scinà Palermo-Sinergia Sassari 27-19, Artro Globo Allianz Teramo-Ali Mestrino 25-31 e Cassano Magnago-Jomi Salerno 20-29. Classifica di pallamano serie A1 femminile: Conversano e Salerno 6 punti; Palermo 5; Mestrino 4; Sassari 3; Teramo, Casalgrande Padana e Cassano Magnago 0.

Please follow and like us:

Casalgrande Padana – Amatori Conversano

Sabato 12 ottobre 2013 sarà un pomeriggio sera con tanta, tanta pallamano per la Pallamano Spallanzani di Casalgrande infatti, al Palakeope di Casalgrande, alle ore 17 scenderanno in campo i ragazzi targati Nuova Era che affronteranno l’Ambra di Poggio a Caiano nella 4° d’andata del campionato Nazionale di serie A maschile mentre alle ore 19,00 la Casalgrande Padana affronterà il Conversano nella 2° d’andate del campionato Nazionale di serie A1 femminile

Casalgrande Padana, reduce dalla sconfitta subita a Sassari il 28 Settembre nella prima di campionato, persa per una sola rete di scarto a suon di sirena, 26 – 25, in questi 15 giorni di fermo del campionato si è preparato al meglio per affrontare la compagine Pugliese reduce da una nettissima vittoria casalinga contro il Cassano Magnago, 31 – 18, nella prima d’andata.

I precedenti tra le due formazioni risalgono alla stagione 2007/2008 quando Casalgrande Padana,  allora in serie A1, ebbe la meglio in entrambe le partite, sia all’andata che al ritorno e batte il Conversano anche in coppa Italia, ma erano tempi diversi e da allora di acqua sotto i ponti ne è passata tanta ed il Conversano nel frattempo ha avuto una crescita esponenziale, dimostrata già nella passata stagione in serie A1 ed a detta degli addetti ai lavori la formazione Pugliese per questa stagione agonistica ha allestito una squadra composta da un organico di primo ordine con ambizioni di successo finale, mentre la Casalgrande Padana è una neo promossa con obiettivo salvezza con un organico completamente rinnovato con ancora poco minutaggio nelle gambe, necessario per creare un’intesa tra giocatrici ed in grado di avere un gioco veramente offensivo.

La Casalgrande Padana dovrebbe dare il suo meglio nel girone di ritorno e meglio ancora nella seconda fase quando l’amalgama tra le giocatrici si sarà consolidata e gli schemi e le tattiche di gioco saranno rodate e collaudate.

Certamente, Sabato sera, le ragazze di mister Montanari scenderanno in campo contro il Conversano per fare la loro partita per cercare di incamerare i tre punti sfuggiti per un soffio a Sassari, con la convinzione di potersela giocare contro una qualsiasi avversaria senza remore e/o timori reverenziali a viso aperto come avvenuto in terra Sarda specialmente sul proprio terreno di gioco.

Salvo inconvenienti dell’ultima ora Luca Montanari dovrebbe avere a disposizione anche Ilenia Furlanetto, fermata 20 giorni fa da un inconveniente fisico che l’ha costretta a stare ferma per una decina di giorni, saltando la partita iniziale a Sassari, saranno invece assenti Giorgia Di Fazzio e Erica Bertolini che la società si augura e spera di potere recuperare ed avere a disposizione per la seconda fase del campionato quando le partite avranno un’importanza rilevante in ottica salvezza.

Arbitri dell’incontro i Sig.ri : Limido e Donnini

Classifica di serie A1 femminile dopo la prima di campionato:

Conversano, Salerno e Sinergia Sassari 3 punti; Palermo 2; Mestrino 1; Teramo, Casalgrande Padana e Cassano Magnago 0.

Tutte le gare della 2° di andata : Casalgrande Padana-Amatori Conversano, Palermo-Sassari, Teramo-Mestrino e Cassano Magnago-Salerno.

Casalgrande 09 Ottobre 2013

C.T.

Please follow and like us:

Casalgrande Padana ferma fino al 12 Ottobre

Dopo la prima di campionato, disputata Sabato scorso a Sassari, dove Casalgrande Padana è uscita sconfitta a suon di sirena 26 – 25 dal Palasantoru, la compagine guidata da Luca Montanari è tornata ad allenarsi al Palakeope in attesa di disputare la seconda di campionato in calendario Sabato 12 Ottobre al Palakeope alle ore 19,00 quando affronterà il Conversano reduce dalla netta vittoria casalinga contro il Cassano Magnago con il risultato di 31 – 18.

Si spera che per l’occasione Mister Montanari possa avere a disposizione anche Ilenia Furlanetto reduce da un piccolo intervento che l’ha costretta a fermarsi per una decina di giorni ma che contro Conversano dovrebbe fare il suo debutto stagionale in campionato con la maglia di Casalgrande Padana.

Nel frattempo si è rivista e  studiata al video la gara persa a Sassari ed a mente serena e senza i fumi del post partita si è potuto evidenziare che le ragazze di Casalgrande hanno avuto la possibilità di portare a casa il risultato da Sassari ma la giovane età di alcune di loro e la maggior esperienza delle Sarde hanno contribuito a far si che nel momento cruciale della gara le biancorosse non siano riuscite a chiudere la partita a loro vantaggio lasciandosi recuperare il vantaggio sul finire del tempo consentendo a Tonia Cucca di andare a rete a pochi secondi dal termine ed aggiudicarsi i 3 punti.

Risultato ingiusto, quello di Sassari, non veritiero che grida e meriterà vendetta nella gara di ritorno, intanto contro Conversano le ragazze di mister Montanari dovranno dimostrare che quanto accaduto a Sassari è servito come esperienza specialmente per le più giovani a cui in ogni caso vanno i plausi della società per il comportamento tenuto in terra Sarda per avere sfiorato un successo mai ottenuto al Palasantoru.

In questi 15 giorni di fermo campionato Casalgrande Padana ha lavorato sodo per prepararsi al meglio ad  affrontare il Conversano che da quanto è dato a sapere ha pettinato, in casa,  il Cassano Magnago nella prima di campionato dimostrando di avere un organico di primordine e di essere una corazzata destinata a lottare per il primato e a puntare come obiettivo al successo finale.

Classifica di serie A1 femminile dopo la prima di campionato:

Conversano, Salerno e Sinergia Sassari 3 punti; Palermo 2; Mestrino 1; Teramo, Casalgrande Padana e Cassano Magnago 0.
Prossimo turno (sabato 12 ottobre): Casalgrande Padana-Amatori Conversano, Palermo-Sassari, Teramo-Mestrino e Cassano Magnago-Salerno.

Casalgrande 3 Ottobre 2013

C.T.

Please follow and like us:

Sinergia Sassari – Casalgrande Padana 26 – 25 ( primo tempo 11 – 13 )

Continua la storia che vede Casalgrande Padana soccombere al Palasantoru di Sassari anche se in questa occasione le ragazze di Luca Montanari hanno sfiorato l’impresa di poco.

Una Casalgrande Padana che ha pagato le assenze di Furlanetto e Di Fazzio ma che ha dimostrato di sapere affrontare a testa alta una corazzata allestita per vincere, piena di atlete esperte che proprio dell’esperienza hanno fatto l’arma vincente.

Parte bene la Casalgrande Padana che si porta in vantaggio e mantiene tale situazione per tutto il primo tempo chiudendo a suon di sirena la prima frazione di gioco con il risultato a favore delle Reggiane 11 – 13.

La formazione di Casalgrande è tornata sul tereno di gioco ben determinata ed ha saputo portare il suo vantaggio a + 4 ed a 3 minuti dal termine Bassi e compagne conducevano + 2 sulle padrone di casa che nel finale con la marpiona Tonia Cucca hanno saputo dare il colpo decisivo e chiudere il risultato sul 26 – 25 a loro favore.

Determinante è stata la giovane età delle ragazze di Luca Montanari che hanno pagato tante ingenuità in attacco e non sono riuscite nel momento di massimo vantaggio a chiudere l’incontro, dove la maggiore esperienza delle Sarde è stata determinante.

Buona la prova di Nicole Giombetti con 7 reti al suo attivo come pure positiva la prestazione di Marcela Popescu anche lei con 7 reti, da segnalare il debutto in massima serie di Georgette Kere classe 1999.

Soddisfatto della prestazione della sua formazione, Luca Montanari ha evidenziato l’organico composto da molte giovanissime ed una panchina abbastanza corta con pochi cambi a disposizione che alla fine unitamente ad una certa inesperienza sono state le motivazioni determinanti sul risultato finale ed a fine partita ha dichiarato “ la squadra c’è, è viva ed ha idee, credo che vi siano buone basi per il futuro e per il proseguo del campionato specialmente con il recupero delle assenti

Sinergia Sassari: Canessa 5, Contini 4, Cucca 8, Onnis 2, Pastor 7, Acca (P), De Palmas, Dettori, Falchi, Fenu, Giacopetti, Manca, Morreale (P), Sandu. All.: Patrizia Canu.
Casalgrande Padana: Daviddi, Popescu 8, Klimek 5, Dallari, Neroni 1, Kere, Giombetti 7, Bassi (P), Musio T., Bernabei 1, Fornari 3, Putaru (P). All.: Luca Montanari.
Arbitri: Falcone e Panno.

Gli altri risultati del turno inaugurale sono: Ali Mestrino-Altavilla Scinà Palermo 32-33 (dopo i rigori), Amatori Conversano-Cassano Magnago 31-18 e Jomi Salerno-Artro Globo Allianz Teramo 24-23.
Classifica di pallamano serie A1 femminile: Conversano, Salerno e Sinergia Sassari 3 punti; Palermo 2; Mestrino 1; Teramo, Casalgrande Padana e Cassano Magnago 0.
Prossimo turno (sabato 12 ottobre): Casalgrande Padana-Amatori Conversano, Palermo-Sassari, Teramo-Mestrino e Cassano Magnago-Salerno.

Casalgrande 30 Settemre 2013

C.T.

Please follow and like us:

Casalgrande Padana in terra Sarda per la prima di campionato contro il Sinergia Sassari

Comincia in salita la stagione agonistica per la Casalgrande Padana che alla prima di campionato, in calendario Sabato 28 Settembre 2013 contro il Sinergia Sassari al Palasontoru lalle ore 18,30, dovrà rinunciare ad Ilenia Furlanetto fermata da un infortunio che la costringerà allo stop per un paio di settimane, come pure è ancora ferma ai blocchi di partenza Giorgia Di Fazzio che si spera possa rientrare nella seconda parte del campionato quando le partite saranno più determinanti in ottica salvezza, obiettivo primario della società.

L’avversaria di turno, il Sinergia Sassari, è una neopromossa salita in serie A1 femminile a seguito alla domanda di ripescaggio presentata a alla Federazione ed ha allestito una squadra ingaggiando molte atlete del ex Sassari di Antonio Pess, che ha rinunciato ad iscriversi al campionato e di conseguenza la Sinergia ha a disposizione  una formazione di primordine che certamente lotterà per i primi posti della classifica e darà del filo da torcere a tante avversarie, Casalgrande Padana compresa

Non si possono fare raffronti e confronti  in quanto le due squadre non si sono mai affrontate in passato e quindi non essendovi precedenti sarà tutto da scoprire ed anche perché le due formazioni sono entrambe completamente rinnovate rispetto allo scorso campionato da non dare indicazioni.

Casalgrande Padana porterà in quei di Sassari 12 atlete pronte a vendere cara la pelle per ben figurare e per affrontare a testa alta la squadra Sarda alla Palestra di via Rizzeddu, sino ad oggi regno incontrastato della pallamano femminile isolana ed Italiana dove la squadra del ex Sassari di Antonio Pess ha conquistato tantissimi successi sia Italiani che internazionali e dove Casalgrande Padana nei quattro anni trascorsi, in passato, in serie A1 non è mai riuscita a fere un risultato utile.

A Sassari scenderà in campo, a parte la presenza di Elvira Klimek e Marcella Popescu, una Casalgrande Padana giovane che a parte Giulia Fornari e Lorena Bassi le sue atlete non hanno mai disputato un campionato di serie A1, salvo una qualche piccola apparizione per Nicole Giombetti e quindi si dovrà entrare nel meccanismo di un campionato di massima serie dove si dovranno affrontare giocatrici esperte e marpione sempre pronte ad approfittare della ben che minima incertezza e/o errore e dove le tensioni e l’attenzione possono essere determinanti.

Salvo inconvenienti dell’ultima ora saranno a disposizione di Mister Montanari per la trasferta a Sassari: Andrea Putaru, Lorena Bassi, Giulia Fornari, Greta Bernabei, Simona Neroni, Elvira Klimek, Marcella Popescu, Giulia Dallari, Nicole Giombetti, Tatiana Musio, Kere Eugeine Georgette e Carlotta Daviddi.

Si deve andare a Sassari per ben figurare e cercare di espugnare il parquet anche se vi sono assenze importanti, in un inizio di campionato anomalo che vede la disputa della prima di campionato nel mese di Settembre, Sabato sera, la seconda in calendario il 12 Ottobre e la terza il 5 Novembre, data che determina l’inizio del campionato vero e proprio con partite in calendario tutti i sabati fino allo stop Natalizio.

Arbitri dell’incontro i Sig.ri : Falcone e Panno

Le altre partite in calendario Sabato 28 Settembre 2013

Ali Mestrino – Scinà Palermo ;  Salerno – Teramo ;  Conversano – Cassano Magnago

 

Casalgrande 26 Settembre 2013

C.T.

Please follow and like us:

PRESENTAZIONE 2013

Come da programma sabato sera 14 Settembre 2013 in occasione della tradizionale Fiera di Casalgrande in piazza Martiri della Libertà a Casalgrande l’amministrazione comunale ha organizzato una serata diversa dal solito, dove le associazioni sportive del paese hanno potuto presentare le squadre delle loro società.

Noi abbiamo presentato le due squadre  maggiori Serie A Maschile targata Nuova Era e Serie A1 Femminile targata Casalgrande Padana.

 

Ringraziamo l’amministrazione comunale per la bella iniziativa, e vi aspettiamo al Palakeope per sostenere questi ragazzi e queste ragazze che poteranno il nome di Casalgrande in giro per l’Italia.

Gli organici delle due formazioni

Nuova Era:

Ferrari E, Giubbini E, Lamberti M, Lassouli Y, Lenzotti A, Mammi E, Montanari M, Morelli M, Pertoldi L, Pranzo J, Ricciard  D, Rivi M, Ruozzi D, Scalabrini S, Scicchitano R, Usai M, Zerbini N. All.re Galluccio L.

Casalgrande Padana:

Bassi L, Bernabei G, Bertolini E, Dallari G, Daviddi C, Di Fazzio G, Fornari G, Furlanetto I, Giombetti N, Kere E. G, Montanari L, Musio T, Musio I, Neroni S, Popescu M, Pranzo D, Putaru P, Swiszcz E, All.re Montanari L.

  

Squadra Maschile Serie A Nuova Era
Squadra Maschile Serie A Nuova Era
Squadra Femminile Serie A1 Casalgrande Padana
Squadra Femminile Serie A1 Casalgrande Padana

 

Casalgrande 15 Settembre 2013

T.E.

Please follow and like us:

31° Torneo ENTE FIERA

Sabato 14 e Domenica 15 Settembre il Palakeope di Casalgrande è stato il teatro del 31° Torneo ENTE FIERA organizzato dal G.S.D. Pallamano Spallanzani.

Manifestazione che vede impegnata la compagnie femminile targata Casalgrande Padana nell’ultimo impegno ufficiale prima dell’inizio del campionato.

 

Questo torneo è servito a Luca Montanari per fare in punto della situazione.

Molto c’è ancora da fare, sia a livello di gioco che a livello di preparazione. Una squadra nuova che deve amalgamare le nuove entrate, c’è bisogno di giocare per conoscersi e per creare gli schemi di gioco fluidi e finalizzanti.

 

Si è iniziato sabato pomeriggio alle ore 15.00 con la sfida contro il Ferrara, il quale aveva ancora il dente avvelenato per la sconfitta subita lo scorso anno, che ha permesso alle reggiane il pass per la serie A1. Partita a senso unico, Casalgrande Padana mai in vantaggio e punteggio finale di 12 – 16 per le estensi.

A seguire Mestrino e Cassano, due compagini di serie A1, prossime avversarie di Casalgrande Padana, hanno terminato l’incontro con il punteggio di 18 – 15 a favore della squadra di Mestrino.

Secondo appuntamento per le ragazze di Montanari che alle 17.30 hanno incontrato il Raluca, compagine di serie A2, vincendo l’incontro con il risultato di 24 – 18.

Ferrara e Mestrino si sono poi sfidate  nel penultimo incontro della giornata, e il Metrino ha avuto la meglio con il risultato di 8 – 30.

Ultima partita della giornata Raluca e Cassano che hanno dato vita ad un derby, che ha visto Cassano uscire vincente per 22 – 18.

 

Domenica mattina si è ripreso il torneo e Casalgrande Padana ha incontrato Mestrino, prossima avversaria in serie A1, e dopo un primo tempo alla pari, le ragazze di coach Menin hanno continuato a correre mentre Casalgrande Padana ha finito l’ossigeno. Fine della gara 23 – 20 a favore del Mestrino.

A seguire Cassano Magnago e Ferrara, che hanno dato vita ad una bella gara, vinta dal Ferrara con il tabellone fermo sul 15 – 19.

Ultima partita della mattina ha visto Mestrino incontrare Raluca, gara a senso unico per le ragzze di Mestrino che hanno chiuso l’incontro con il punteggio di 17 – 29.

Ore 15:00 si è disputata quelle che valeva come finale 3° – 4° posto tra Casalgrande e Cassano Magnago. Bassi e compagne sono riuscite ad avere la meglio sulle ragazze di coach Beltrame e hanno chiuso l’incontro con il risultato di 11 – 25.

Ultima partita prima della finale ha visto impegnato il Ferrara contro il Raluca. Ferrara, già in finale, ha schierato la squadra giovanile perdendo la gara con Raluca che ha portato a casa 3 punti con il risultato di 22 – 11.

Finale tra Mestino e Ferrara, ha visto la squadra Menin con un passo diverso avere la meglio sulle estensi, e ha vinto con il risultato di 19 – 12.

31° TORNEO ENTE FIERA VINCE MESTRINO.

Arrivederci al 2014!

Casalgrande 16 Settembre 2013                                                                                         U.S.

Please follow and like us:

PRESENTIAMOCI

Sabato sera 14 Settembre 2013 in occasione dell’annuale e tradizionale Fiera di Casalgrande verranno presentate alla cittadinanza le squadre seniores del G.S.D. Pallamano Spallanzani che nella stagione 2013/14 militeranno, la maschile nel campionato di  serie,1° divisione Nazionale e la femminile nel campionato Nazionale di  serie A1.

Saranno presenti alla cerimonia autorità comunali che certamente porgeranno gli auguri di buon campionato alle compagini entrambe sponsorizzate da aziende di Casalgrande, la maschile da Nuova Era e la femminile da Casalgrande Padana.

La squadra maschile “ Nuova Era ” è stata inserita nel girone B centro Italia e dovrà vedersela con Ferrara, Ancona, Farmigea Pisa, Ambra di Poggio Caiano, Teramo, Carpi, Bologna e Romagna e sarà di scena per la prima di campionato Sabato 21 Settembre ad Ancona con unico obiettivo stagionale la salvezza per mantenere la categoria

La squadra Femminile “ Casalgrande Padana “partecipa ad un campionato che include formazioni di tutto il territorio Nazionale e dovrà affrontare, Cassano Magnago, Mestrino, Teramo, Conversano, Salerno, Palermo e  Sassari ed alla prima di campionato, in calendario per il 28 Settembre 2013, sarà in trasferta in Sardegna per affrontare il Sassari al Palasantoru.

Obiettivo stagionale per la formazione femminile è la salvezza per rimanere in serie A1

La squadra femminile Sabato pomeriggio 14 e Domenica 15 Settembre 2013 sarà impegnata nel torneo Ente Fiera Città di Casalgrande, Trofeo CERTECH, che si svolgerà al Paakeope di Casalgrande e che vedrà come partecipanti altre alla formazione di casa il Cassano Magnago, Raluca, Mestrino e Ferrara.

Gli organici delle due formazioni

Nuova Era:

Ferrari E, Giubbini E, Lamberti M, Lassouli Y, Lenzotti A, Mammi E, Montanari M, Morelli M, Pertoldi L, Pranzo J, Ricciard  D, Rivi M, Ruozzi D, Scalabrini S, Scicchitano R, Usai M, Zerbini N. All.re Galluccio L.

Casalgrande Padana:

Bassi L, Bernabei G, Bertolini E, Dallari G, Daviddi C, Di Fazzio G, Fornari G, Furlanetto I, Giombetti N, Kere E. G, Montanari L, Musio T, Musio I, Neroni S, Popescu M, Pranzo D, Putaru P, Swiszcz E, All.re Montanari L.

SERIE A1 CASALGRANDE PADANA 2013/2014
SERIE A1 CASALGRANDE PADANA 2013/2014
SERIE A NUOVA ERA 2013/2014
SERIE A NUOVA ERA 2013/2014

Casalgrande 12 Settembre 2013

C.T.

Please follow and like us:

Continua l’avvicinamento al campionato per Casalgrande Padana

Il fine settimana appena terminato ha visto la Casalgrande Padana impegnata in quei di Cassano Magnago nel torneo di pallamano “ Memorial Tacca “, appuntamento che da anni vede la partecipazione della compagine di Casalgrande.

Sabato 7 la formazione Reggiana ha affrontato nel primo incontro la forte formazione Slovena del Koper di Capodistria subendo una sconfitta di misura 23 – 24.

Nella seconda partita Casalgrande Padana ha battuto la formazione Spagnola dell’Ascò con il risultato di 21 – 16 e nella terza partita di qualificazione la compagine guidata da Luca Montanari ha avuto la meglio sulla squadra di casa del Cassano Magnago, prossima avversaria in campionato, con il risultato di 17 – 15.

Nella semifinale di Domenica mattina la Casalgrande Padana ha di nuovo affrontato il Cassano Magnago superandolo 20 – 19 conquistando l’accesso alla finale di Domenica pomeriggio dove la formazione di Casalgrande ha di nuovo affrontato la squadra Slovena del Koper cedendo l’intera posta alla squadra di Capodistria con il risultato di 23 – 18 ce ha visto Casalgrande Padana aggiudicarsi il secondo posto del torneo

 

Scopo del torneo era quello di fare minutaggio e cominciare a vivere il ritmo partita, quindi i risultati sono ininfluenti a dimostrazione che le prime uscite servono ed hanno un unico scopo di affiatare le giocatrici, provare gli schemi di gioco e sentire di nuovo il fiato sul collo dell’avversaria.

 

Sostanzialmente, quello appena terminato, è stato un fine settimana positivo in vista del prossimo che vedrà la Casalgrande Padana impegnata al Palakeope di Casalgrande, suo terreno di gioco, nella disputa del:

 

31° Torneo femminile Ente Fiera Città di Casalgrande “ Trofeo CERTECH “

 

Squadre partecipanti:

 

Casalgrande Padana (A1), Mestrino (A1), Cassano Magnago (A1), Ferrara (A2) e Raluca (A2)

 

Formula: girone unico all’italiana tra le 5 squadre partecipanti con la 1° e la 2° classificata che disputeranno la finalissima per l’assegnazione del Trofeo.

 

Calendario delle partite

Sabato 14

Ore 15,40 – Casalgrande Padana – Ferrara

Ore 16,35 – Mestrino – Cassano Magnago

Ore 17,30 – Casalgrande Padana – Raluca

Ore 18,25 – Ferrara – Mestrino

Ore 19,20 – Raluca – Cassano Magnago

 

Domenica 15

Ore 10,00 – Mestrino – Casalgrande Padana

Ore 10,55 – Cassano Magnago – Ferrara

Ore 11,50 – Raluca – Mestrino

Ore 15,00 – Cassano Magnago – Casalgrande Padana

Ore 15,55 – Raluca – Ferrara

Ore 16,50 – Finale 1° – 2 posto

Ore 17,50 – Premiazioni

 

Casalgrande 10 Settembre 2013                                                                                         c.t.

Please follow and like us:

Le atlete di Casalgrande Padana iniziano a sudare

È iniziata ieri sera, Lunedi 19 Agosto presso il Palakeope di Casalgrande, riaperto dopo due settimane di manutenzione, la stagione agonistica 2013/14 che vedrà impegnate le atlete di Casalgrande Padana nel campionato di serie A1 dopo 4 anni di assenza dalla massima serie riconquistata sul campo nel campionato appena concluso.

È iniziata quindi l’avventura in serie A1 e la preparazione atletica per le ragazze biancorosse, sotto la guida del preparatore Fabrizio Fiumicelli che avrà il compito di portare la squadra ad essere pronta e pimpante fisicamente per l’esordio in campionato in terra Sarda il 28 Settembre contro Sassari.

Dopo i primi giorni di preparazione prettamente fisica si passerà con Luca Montanari a tecnica e tattica con la palla, oltre a continuare a prepararsi fisicamente, per essere pronte ad affrontare sul terreno di gioco, in un cammino di avvicinamento al campionato, altre le formazioni di serie A1 e di serie A2 che parteciperanno unitamente alla formazione Reggiana ai Tornei di Cassano Magnago (7/8 Settembre) e di Casalgrande (14/15 Settembre).

Erano assenti in quanto ancora con alcuni giorni di ferie Marcella Popescu e Simona Neroni mentre il resto dell’organico, Klimek e Furlanetto comprese ha iniziato a sudare sul nuovo parquet del Palakeope.

Ad inizio del ritrovo sono state spese due parole da parte di Trinelli che in modo chiaro e conciso ha dichiarato apertamente alle ragazze gli obbiettivi societari:

“Prima di tutto –  Trinelli – ha ringraziato le atlete della passata stagione per la conquista della promozione in serie A1 e solamente in un secondo momento ha spiegato che vi era la speranza che il campionato dell’anno 2013-2014 venisse modificato seguendo quello maschile, unendo serie A1 e A2 suddividendo le squadre in più gironi.

Nel momento che la Federazione ha pubblicato il Vademecum con la formula di 10 squadre partecipanti con le prime 4 ai play off e le rimanenti, tranne l’ultima classificata che sarebbe retrocessa, ferme senza altre partite – continua Trinelli – avevamo ipotizzato di puntare alla permanenza in serie A1 senza cercare i play off che avrebbero comportato un maggior sborso economico di spese in trasferte.

Alla luce dell’ultima modifica apportata da F.I.G.H. alla formulazione del campionato, in parte condivisa anche da noi – afferma Trinelli – che prevede il campionato a 8 squadre con le prime 4 ai play off e le altre squadre classificate dal 5° all’8° posto ai play out, abbiamo pensato che non vi è nessuna differenza, dal punto di vista economìco, affrontare trasferte con obiettivo play off  o trasferte con obbiettivo play out quindi l’obbiettivo societario è diventato di puntare ad arrivare tra le prime quattro, vorremmo disputare i play off e visto gli innesti di Popescu, Klimek e Furlanetto che oltre che a dare una mano alla crescita delle giovani hanno rinforzato la squadra al punto tale che puntare ad arrivare nelle prime 4 quattro non è un’utopia. Buon lavoro a tutte”

Inizia cosi la stagione 2013/2014 di Casalgrande Padana in serie A1

 

Casalgrande 20 Agosto 2013

 

c.t.

Please follow and like us: