Centrale del latte San Filippo – Casalgrande Padana

Sabato 15 Ottobre 2011 Casalgrande Padana torna in campo alle ore18,00 intrasferta in quei di Brescia per la 3° d’andata del campionato Nazionale di pallamano femminile, serie A2, in una gara che vede di fronte due squadre appaiate in classifica a 3 punti avendo entrambe disputato due partite, una sconfitta ed una vittoria ciascuna.La squadra Brescianaha vinto la prima di campionato di1 incasa ( 29 – 28 ), contro il Mestrino ed ha perso, in casa del Vigasio, la seconda d’andata Sabato scorso, risultato finale 39 –26 afavore delle Veronesi.

 La squadra Bresciana, l’anno scorso denominata Leonessa, fece sua la gara d’andata, disputata in terra Lombarda, vincendo ai rigori una partita terminata in parità al termine dei 60 minuti di gioco regolamentari, a nostro dire, con la complicità degli arbitri che espulsero all’inizio del secondo tempo, con un rosso diretto,Chiara Cazzuoliper un fallo irrilevante ed inflissero 2 minuti d’esclusione, molto discutibili, a Fornari e Guiducci nell’ultimo minuto di gioco non consentendo loro di tirare i rigori finali (primo tempo 14 – 10, finale 33 – 33, ai rigori 36 – 35 ).

Nella gara di Ritorno Casalgrande Padana battela squadra Lombardacon il risultato di 30 – 27, primo tempo 15 – 13, tra le mura del Palakeope conGiulia Fornariin veste di mattatrice con una ottima prestazione e 10 reti a suo favore.

 Sabato sera si dovrà andare in terra Lombarda con molta attenzione, l’avversaria è sicuramente difficile con un organico di prim’ordine con Savoldi, Galli, Zorzella, Antonelli e non ultimo la nostra ex ex… Lorena Bassi, da questa stagione agonistica a difendere la porta delle Bresciane.

Le ragazze guidate daLuca Montanaridovranno scendere sul terreno di gioco con la giusta concentrazione e determinazione convinte che l’avversaria sarà rognosa ma alla loro portata e quindi senza timori reverenziali per il fattore campo.

 Dopo la prestazione di Sabato scorso contro il Taufers le giocatrici Reggiane dovrebbero avere compreso l’importanza del gioco di squadra e che una difesa ferrea e ben organizzata ti consente ripartenze che ti permettono di mettere in difficoltà l’avversaria e di avere più probabilità di andare al tiro dai9 metrida buona posizione e che ci si deve sempre provare, senza paura di sbagliare.

Altra cosa che si dovrà ricordare alle nostre tiratrici che di fronte avranno nella porta avversaria un ottimo portiere,la Lorena Bassiche però anche lei ha i suoi punti deboli, soffre nei tiri alti.

 Si deve andare a Brescia convinte di fare risultato e di portare a casa i 3 punti, senza remore, si devono affrontare le avversarie con grinta e senza subire condizionamenti, con Fornari, Guiducci, Di Fazzio e Cazzuoli in serata non ce ne è per nessuno se poi le ali avranno la compiacenza di impegnare le ali avversarie nella fase d’attacco si avranno maggiori spazi con possibilità di centrare la porta di Lorena.

 L’elenco delle convocate sarà reso noto nella tarda serata di Venerdì 14 Ottobre solamente dopo l’ultimo allenamento di preparazione alla partita controla squadra Bresciana, alla luce di quanto è dato sapere Mister Montanari potrà scegliere tra l’intero organico in quanto a tutto oggi non risultano atlete con defezioni di sorta.

 La Federazione ha designato a dirigere l’incontro i Sig.ri Nguyen e Di Dio

 

Casalgrande 13 Ottobre 2011

Please follow and like us:

Un commento su “Centrale del latte San Filippo – Casalgrande Padana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *