Cingoli – Nuova Era 27 – 33 ( primo tempo 9 – 14 )

Se qualcuno pensava che la  Nuova Era potesse passare sotto i Cingoli nella trasferta nelle Marche quel qualcuno si è sbagliato di grosso perché la squadra guidata da mister Spallanzani ha saputo disputare un ottima partita scendendo in campo con la giusta determinazione e non lasciandosi condizionare dalla posizione in classifica dell’avversaria e quindi non sottovalutando la compagine guidata da Mister Nocelli che aveva certamente stimoli importanti per cercare di incamerare punti pesanti in ottica salvezza.

Una buona Nuova Era priva di Mammi e Corradini alle prese ancora con i loro infortuni ma con un organico pieno di tanti giovani che stanno dimostrando di godere ampiamente la fiducia del loro allenatore e della società.

La preoccupazione dell’ambiente era che la squadra potesse scendere sul terreno di gioco Marchigiano con un certo rilassamento, ma questo non è avvenuto grazie anche allo stimolo per la lotta per il 5° posto, ancora possibili specialmente dopo il risultato che ha visto il Romagna soccombere contro l’Ancona.

“Siamo scesi sul campo convinti di cercare il risultato per incamerare 3 punti e rimanere a ridosso della squadra Romagnola che ci precede in classifica e che sarà la nostra prossima avversaria in quei di Imola, ha affermato Mister Spallanzani, una prestazione corale della squadra ineccepibile “

Un Davide Ruozzi che si è sacrificato in difesa dimostrando di essere ancora determinante non solo in fase di realizzatore, con alcuni dei giovanissimi che si sono dimostrati all’altezza del compito affidatogli, Mattia Lamberti con 7 reti, Lassouli con 6 reti, Giubbini 5 reti e con un ritrovato Daniele Scorziello, definito per l’occasione lo straniero di turno con 6 reti al suo attivo e non ultimo Mattia Rivi in porta che nel secondo tempo ha sostituito egregiamente Alessandro Baschieri che nel primo tempo ha realizzato anche una sua rete, con anche Marco Morelli a segno con 4 realizzazioni ed i giovanissimi Pertoldi ad insaccare 2 palloni nella porta del Cingoli e Lenzotti con 1 rete.

Guardiamo avanti con soddisfazione per quanto fatto a tutto oggi e dopo la sosta in programma per il prossimo fine settimana la Nuova Era scenderà di nuovo in campo ad Imola il 23 Marzo, per la penultima di campionato, un derby Emiliano Romagnolo, contro la squadra di Mister Tassinari che certamente vorrà riscattarsi della sconfitta subita nella gara d’andata contro Nuova Era, determinati a giocarsi il 5° posto in classifica per affrontare poi il 30 Marzo al Palakeope di Casalgrande il Bologna, nel derby tutto Emiliano, nella partita che chiude questo campionato, in ogni caso molto positivo e soddisfacente per la compagine Reggiana.

 

Arbitri Sig.ri Romana e Romana

Cingoli:Analla 4, Barigelli A 1, Barigelli G 2, Camperio, De Luca 5, Gentilozzi(p), Silvi(p), Ilari 6, Russo 5, Santinelli O 2, Trillini, Nocelli G, Santinelli G, Strappini 2, All.re Nocelli N.

Nuova Era: Baschieri (p) 1, Rivi (p), Ruozzi 1, Morelli 4, Scorziello 6, Lassouli 6, Lamberti 7, Barbieri, Lenzotti 1, Giubbini 5, Montanari, Bartoli, Pertoldi 2, All.re Spallanzani

Classifica: Ambra 42, Sassari, Ancona, Carpi 36, Romagna 27, Nuova Era 26, Farmigea 15, Bologna 13, Castenaso 6, Cingoli 3.

 

Casalgrande 11 Marzo 2013                                                                                                      c.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *