Euromed Mugello – Casalgrande Padana 25 – 30 ( primo tempo 11 – 14 )

Una Casalgrande Padana in versione ridotta ha portato a casa 3 punti importanti da Borgo S. Lorenzo battendo un Mugello che per quasi tutto il primo tempo ha tenuto testa alla squadra Reggiana ma che nella seconda frazione di gioco  ha dovuto cedere il passo di fronte alla maggior freschezza atletica ed alla lucidità mentale delle ragazze di Luca Montanari che al 50’ hanno raggiunto un vantaggio di 13 reti ( 16 – 29 ) che ha consentito al Mister di poter far scendere in campo tutte le giovani portate al seguito in terra Toscana.

Buona la prova di Giulia Fornari con 10 reti al suo attivo, miglior realizzatrice dell’incontro, con Giorgia Di Fazzio con 9 reti. Da segnalare inoltre la prestazione della giovanissima Giorgette Kere con 3 reti messe a segno che ha dimostrato di cominciare a comprendere i meccanismi tattici della squadra inserendosi molto bene nelle azioni d’attacco e di essere molto determinata in difesa.

Simona Neroni ha subito uno scontro di gioco che l’ha costretta ad abbandonare il terreno di gioco, poi rientrata in campo nel secondo tempo e con Lorena bassi che ha rimediato due pallonate in volto che l’hanno costretta a sua volta ad uscire dal terreno di gioco per poi rientrare senza conseguenze.

Trasferta  affrontata dovendo fare a meno di Chiara Cazzuoli ( per impegni di lavoro ), Greta Bernabei ( in gita scolastica ), Erica Bertolini (per infortunio ) e Giulia Dallari ancora ferma per problemi alla schiena e nonostante le tante assenze la squadra ha dimostrato di sapere affrontare la terza forza del campionato senza patemi.

Partita iniziata all’insegna della parità, disputata punto a punto fino al25’del primo tempo quando Casalgrande Padana ha saputo piazzare un break decisivo che gli ha consentito di chiudere in vantaggio il primo tempo, 11 – 14.

Si torna in campo per la seconda frazione di gioco e Casalgrande Padana dimostra di essere tornata in campo con tanta voglia di giocare e vincere e con tanta determinazione inanellando reti che hanno consentito alla compagine guidata da Luca Montanari di portarsi in netto vantaggio dopo pochi minuti della ripresa delle ostilità e di non consentire alle Toscane di tornare in partita permettendo la messa in campo di tutte le giovanissime a referto che come al solito hanno ben figurato, anzi al 50’ Casalgrande Padana conduceva 16 – 29 e chiudeva la gara con il risultato finale di 25 – 30 che sancisce e conferma il primo posto in classifica della squadra Reggiana.

Sabato prossimo, al Palakeope di Casalgrande sarà di scena il fanalino di coda del Firenze la Torre in una partita che sarà certamente la preparazione in vista dello scontro successivo del 16 Marzo in quei di Ferrara contro l’Ariosto per giocarsi definitivamente il primato in classifica.

 

Euromed Mugello: Banchi 3, D’Addario (P), Gambi 1, Gargani, Gianassi, Gorelli 3, Gori (P), Lavacchini, Salemme 2, Simoni 8, Stocchi 4, Venturini 4, Mariotti. All.: Claudia Guida.

Casalgrande Padana: Bassi (P), Di Fazzio 9, Musio T. 2, Fornari 10, Giombetti 3, Pranzo, Musio I., Montanari (P), Sandri, Ciamaroni 3, Neroni, Putaru (P), Kere 3. All.: Luca Montanari.

Arbitri: Cifarelli e Dana.

Altri risultati della 15esima giornata: Pontinia-Firenze La Torre 28-17 e Camerano-Ferrara 18-32.

Classifica: Casalgrande Padana 4; Ferrara 40; Mugello 23; Pontinia 21; Camerano 10; Firenze 3.

Casalgrande 4 Marzo 2013

c. t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *