Finali nazionali Under 17, le squadre targate Casalgrande Padana esordiscono con un doppio ko contro due fuoriserie: i ragazzi vengono superati da Campoformido, il Laugen Tesimo doma le biancorosse

Le squadre targate Casalgrande Padana hanno iniziato il rispettivo cammino all’interno delle finali nazionali Under 17. Il bilancio di oggi, giovedì 16 giugno, parla purtroppo di una doppia sconfitta: in compenso, le occasioni per risalire la china arriveranno già domani.

Paolo Canelli, ala/centrale della Casalgrande Padana U17 maschile

FINALI NAZIONALI UNDER 17 MASCHILE

JOLLY CAMPOFORMIDO – CASALGRANDE PADANA 30 – 19

JOLLY CAMPOFORMIDO: Zuliani M. (P), Zoratti 2, Bulfone 6, Lucidi 4, Zuliani G. 7, Corvaglia 2, Fusari (P), Duri, Tudini 1, Antonutti S. 5, Gobbo 1, Antonutti C., Grizhenko, Piccini 2. Allenatore: Iulian Marina.

CASALGRANDE PADANA: Caprili (P), Tronconi 5, D’Arcio, Vignali 2, De Francesco 1, Gherman (P), Tosi, Masini, Capozzoli, Canelli 3, Meloni 3, Zironi 1, Bacchi 4. Allenatore: Matteo Corradini (Marco Agazzani assente).

ARBITRI: Corioni e Falvo.

NOTE: primo tempo 14-8. Rigori: Jolly Campoformido 0 su 0, Casalgrande Padana 1 su 1. Esclusioni per due minuti: Jolly Campoformido 1, Casalgrande Padana 3.

Matteo Corradini, che ha sostituito Agazzani alla guida degli Under 17 biancorossi

Brusca sconfitta per la Casalgrande Padana Under 17 maschile, che comunque si è confrontata con un’avversaria veramente tosta e molto competitiva: sul parquet di Camisano Vicentino, i biancorossi hanno pagato dazio contro i friulani del Jolly Campoformido. Sul piano realizzativo, in particolare evidenza Hendrick Tronconi e Mattia Bacchi: tuttavia le loro prove non sono bastate per avere ragione della vivacissima formazione udinese. In via eccezionale, i ragazzi della Padana hanno giocato sotto la guida di Matteo Corradini: il trainer Marco Agazzani era infatti assente a causa di inderogabili impegni di lavoro. Adesso la giornata di venerdì 17 giugno ha in serbo due occasioni di riscatto, entrambe al palasport di Lissaro (Padova): dalle ore 9 i casalgrandesi saranno protagonisti del derby regionale con Carpi, poi alle 15 scatterà la sfida con l’Aretusa Siracusa che chiuderà il cammino della Padana all’interno del girone.

Nell’altra gara che ha aperto il girone B, l’Aretusa si è imposta su Carpi col punteggio di 18-27. Questa dunque la classifica: Jolly Campoformido e Aretusa Siracusa 2 punti; Carpi e Casalgrande Padana 0. L’accesso alle semifinali per il titolo verrà assegnato soltanto alla prima classificata.

Sara Apostol, pivot della Casalgrande Padana U17 femminile

FINALI NAZIONALI UNDER 17 FEMMINILE

LAUGEN TESIMO – CASALGRANDE PADANA 34 – 25

LAUGEN TESIMO: Huber 2, Netti 5, Tribus 4, Emer 9, Mattei, Sperandio (P), Silbernagl 4, Zöggeler, Maurer (P), König, Pircher, Stuppner, Edlinger 2, Falser 8. All. Martin Cainelli.

CASALGRANDE PADANA: Giubbini (P), Rondoni 2, Mangone 10, Trevisi, Abbruzzese, Mazizi, Giovannini 3, Lanzi, Apostol 8, Capucci 1, Baroni, Ferrari, Cosentino 1, Reggiani (P), Marazzi. All. Ilenia Furlanetto.

ARBITRI: Corioni e Falvo.

NOTE: primo tempo 18-10. Rigori: Laugen Tesimo 4 su 4, Casalgrande Padana 2 su 4. Esclusioni per due minuti: Laugen Tesimo 8, Casalgrande Padana 1. Espulsa al 13’pt Mattei (L) per triplice esclusione.

Ilenia Furlanetto, allenatrice delle U17 biancorosse

Sempre sul campo di Camisano Vicentino, battuta d’arresto anche per le ragazze della Casalgrande Padana Under 17 femminile: le campionesse emiliano-romagnole si sono confrontate con le altoatesine del Laugen Tesimo, squadra che rientra a pieno titolo tra le maggiori potenze della categoria. Nonostante i generosi sforzi messi in campo dalle biancorosse, la superiorità delle sudtirolesi è emersa in modo piuttosto marcato già a partire dalla metà del 1° tempo: sono comunque da segnalare le pregevoli prove in zona gol di Asia Mangone e Sara Apostol. Ad ogni modo, non tutto è perduto per la Padana: venerdì 17 giugno la formazione guidata da Ilenia Furlanetto è attesa da due confronti, che diranno molto sulle reali possibilità casalgrandesi di disputare le semifinali scudetto. A partire dalle ore 9, la compagine ceramica sarà a Quinto Vicentino per affrontare Cassano Magnago: alle ore 16.20 avrà invece inizio il derby regionale col Romagna, in programma sul parquet di Lissaro.

Nell’altra sfida che ha inaugurato il girone B, Camerano ha superato di misura Cassano Magnago per 18-17. Classifica: Laugen Tesimo e Camerano 2 punti; Romagna, Cassano Magnago e Casalgrande Padana 0. La qualificazione alle semifinali tricolori andrà alla prima classificata, ma anche alla miglior seconda dei tre gironi.

Sulla pagina Facebook del Gsd Pallamano Spallanzani Casalgrande, sono previste le dirette delle sfide che verranno disputate da entrambe le compagini. Il sito ufficiale delle finali nazionali è invece http://www.figh.it/finals-2022.html .

In alto, foto di gruppo collettiva per le squadre biancorosse Under 17. Le altre immagini presenti in questa pagina sono state realizzate da Monica Mandrioli.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.