Focus sul Settore Giovanile: tutte le squadre Spallanzani ai vertici della classifica

Momento assolutamente positivo delle squadre giovanili del G.S.D. Pallamano Spallanzani, femminili e maschili, che si attestano ai vertici delle classifiche dei rispettivi campionati di categoria in questo inizio 2019.

La U15 femminile a direzione Ilenia Furlanetto, mantiene il trend mostrato ad inizio stagione e resta saldamente prima in classifica, dopo aver incassato l’ennesima vittoria, questa volta contro Marconi Jumpers, per 51-20. Nove gare su nove quelle vinte dalle marmocchie terribili a targa Casalgrande Padana, 18 punti in classifica e un impressionante tabellino di marcia: 326 goal fatti e solo 128 subiti, seguite da Ariosto Ferrara che però di punti ne ha ben 6 in meno.

Primato assoluto anche per la U17 femminile di coach Stefy Guiducci che, con 375 reti fatte e 140 subite, guida imbattuta e a punteggio pieno (20 punti) la classifica di categoria, seguita anche qui solo da Ariosto Ferrara con 16 punti. Lusetti e compagne, anche in virtù dell’esperienza e della crescita con la prima squadra, continuano il lavoro in palestra già con la testa alla fase a orologio, che distribuirà gli ultimi punti prima dell’incoronazione della squadra campione regionale, con diritto di accesso alle finali nazionali.

Passando al maschile poi, dopo un avvio di stagione in salita, la U15 maschile del duo Giulia Dallari -Marco Giubbini, ha dimostrato di essere una realtà finalmente in crescita, tanto da attestarsi al momento al primo posto del girone B della seconda fase, con cinque vittorie in sei gare, seguita da Pallamano Parma e Pallamano Decima.

La U17 maschile guidata da Giorgia Di Fazzio invece, in conclusione del girone di andata della seconda fase, va ad attestarsi al secondo posto a otto punti, a pari merito con Rapid Nonantola e dietro Pallamano Modena. Dopo aver lasciato per strada 4 punti importanti, la crescita motivazionale e di gioco dei Di Fazzio boys si è rimessa in trend positivo, tanto da portare a casa tre vittorie consecutive in danno proprio di Modena e Nonantola prima, e di Handball Romagna poi, agganciando così la testa della classifica.

“Molto contento dell’ottimo momento positivo – dice mister Fiumicelli, coordinatore del settore giovanile– L’ambiente è sereno ed in crescita anche numerica ( si aggiungano anche circa 25 ragazzi, tra maschi e femmine, che fanno parte del gruppo promozionale U13 seguito da Martina Iacovello ndr). La condivisione del progetto tecnico che coinvolge anche le squadre maggiori, il gran lavoro di promozione che facciamo nelle scuole, ed anche l’organizzazione di eventi ad hoc presso il palazzetto, stanno dando coesione trasversale a tutto il movimento societario. Tutti, dirigenti, tecnici e ragazzi, stanno lavorando con impegno per raggiungere gli obiettivi prefissati, e i risultati si vedono bene anche a livello giovanile, oltre che per le squadre senior, dove Casalgrande Padana mostra di poter avere ancora un ruolo di interesse nel campionato di A1, e Agaptour tiene salde le redini di una classifica che domani potrebbe riportarla nel campionato nazionale di A2 maschile. In tutto questo non c’è nulla di lasciato al caso, ma è frutto di un progetto ad ampio respiro condiviso in società, e queste classifiche sono i primi frutti di un lavoro portato avanti da mesi”. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *