Giovanili, al Keope gli Under 17 della Casalgrande Padana prevalgono nettamente su Valsamoggia: una vittoria che aumenta le probabilità di conquistare il podio nel girone A

Successo roboante per la Casalgrande Padana Under 17 maschile: ieri, domenica 20 febbraio, i biancorossi hanno riportato una larga e inequivocabile vittoria casalinga sui pur volenterosi bolognesi del Valsamoggia. Il duello del pala Keope era valido per il programma della 13esima giornata: i padroni di casa hanno dettato legge con un 53-10 che di certo non concede spazio a grandi discussioni. I biancorossi avevano quindi bisogno di urgente rilancio, e il rilancio è puntualmente arrivato. I felsinei stazionano all’ultimo posto della graduatoria, e al momento non hanno ancora raccolto punti: la Padana ha quindi pienamente rispettato il pronostico della vigilia, ma al tempo stesso il valore di questa affermazione non va affatto sminuito. Per proseguire la strada che porta verso il titolo emiliano-romagnolo, è indispensabile piazzarsi quantomeno al 3° posto: in caso contrario, non resterebbe che giocare all’interno del tabellone di consolazione.

Marco Agazzani, allenatore della Casalgrande Padana Under 17 maschile

Questi 2 punti rivestono quindi un’importanza davvero maiuscola per i casalgrandesi: “Partita di fatto senza storia, ma successo davvero prezioso e incoraggiante – commenta Marco Agazzani, trainer degli U17 biancorossi – Noi provenivamo infatti da due ko consecutivi, maturati contro Rubiera e Carpi: di conseguenza questa vittoria è davvero utile, sia per la classifica sia per alzare il morale del nostro organico. Anche se Valsamoggia ha numeri ben differenti rispetto a noi, i nostri ragazzi si sono tenuti ben alla larga dal rischio di sottovalutare l’impegno: ciò rappresenta sicuramente un’ulteriore nota di merito. Al di là dell’altisonante punteggio, ci siamo resi autori di una prova davvero lusinghiera: tanta corsa e pregevoli combinazioni di gioco”. Da segnalare pure l’ottimo rientro di Paolo Canelli, tornato alla ribalta dopo il recente problema alla caviglia: ad ogni modo, ovviamente tutti i protagonisti biancorossi hanno saputo conquistare valutazioni molto elevate.

Mattia Bacchi, centrale della formazione biancorossa U17

Questo dunque il tabellino della Casalgrande Padana nel confronto con Valsamoggia: Canelli 17, Bacchi 7, Capozzoli 4, Caprili (P), D’Arcio 6, Galopin J. 10, Masini 2, Rosolia (P), Tronconi 3, Vignali 4.

Classifica del campionato regionale Under 17 maschile – girone A (tra parentesi il numero di gare disputate): Carpi 18 punti (10); Casalgrande Padana 15 (11); Secchia Rubiera 14 (11); Parma 13 (10); Ravarino A 8 (10); Spm Modena 2 (9); Valsamoggia 0 (9).

Il cammino della Padana all’interno del raggruppamento si concluderà domenica 13 marzo: a partire dalle ore 15, i biancorossi saranno di scena al pala Alighieri di Nonantola per affrontare la Spm Modena. Confronto ostico, ma alla piena portata dei biancorossi. Il 10 marzo Carpi ospiterà il Secchia Rubiera, mentre Parma è attesa da un duplice impegno casalingo: domenica 27 febbraio con Valsamoggia e il 6 marzo con la già citata Spm. Se i risultati dagli altri campi saranno favorevoli ai biancorossi, la Padana maturerebbe la certezza di restare in lizza per il titolo senza dover aspettare la trasferta contro Modena: in ogni caso Casalgrande si recherà a Nonantola con il chiaro obiettivo di vincere, così da acquisire il miglior biglietto da visita possibile in vista degli impegni successivi.

Gaia Lusetti, componente dello staff tecnico che guida la Casalgrande Padana U15 maschile

UNDER 15 MASCHILE. Sempre nella mattinata di domenica 20 febbraio, il pala Keope ha ospitato anche il derby tra gli Under 15 di Casalgrande Padana e Secchia Rubiera: in questo caso si è giocato per il 6° turno, e la formazione ospite ha saputo imporsi con un netto 20-42. I biancorossoblù guidati da Luca Ferroni hanno fatto valere la consistente reputazione che li caratterizza: del resto Rubiera è capolista a punteggio pieno, e la sua traiettoria non deriva affatto dal puro caso. La Padana ha controbattuto cercando di fare il possibile: tuttavia, va ricordato il carattere sperimentale che contraddistingue la formazione ceramica. In questa stagione, gli U15 biancorossi sono impegnati soprattutto nel trovare una convincente ed efficace dimensione di squadra: nonostante la severa battuta d’arresto contro il Secchia, il percorso di crescita della formazione ceramica sta proseguendo con impegno e senza timori reverenziali verso le avversarie. Tutto lascia pensare che gli U15 casalgrandesi sapranno raccogliere ottime gratificazioni negli anni futuri: intanto il lavoro continua sotto la direzione di Gaia Lusetti, Chiara Rondoni, Stefania Guiducci e Marco Agazzani.

Gli altri risultati della sesta giornata sono Parma-Carpine 27-17 e Felino-Rapid Nonantola 28-19. Classifica del girone A (tra parentesi il numero di gare disputate): Secchia Rubiera 14 punti (7); Felino 10 (7); Parma 8 (6); Rapid Nonantola 2 (5); Casalgrande Padana 2 (6); Carpine 2 (7).

Gli Under 15 della Padana torneranno alla ribalta domenica 6 marzo, in occasione del 7° turno: a partire dalle ore 17.30 i biancorossi saranno di nuovo al pala Keope, per il duello interno contro i carpigiani del Carpine. In seguito, mercoledì 9/3 i casalgrandesi saranno ospiti del Rapid Nonantola.

La Casalgrande Padana Under 15 femminile, stagione 2021/22

UNDER 15 FEMMINILE. Per quanto concerne invece l’Under 15 femminile, la Casalgrande Padana è scesa in campo mercoledì scorso 16 febbraio: le biancorosse hanno espugnato il pala Del Bono di Parma, prevalendo 7-28 sulle beniamine locali targate Green Handball. Con questo blitz, valido per il 6° turno, le ragazze allenate da Stefania Guiducci restano più che mai in corsa per insidiare l’attuale primato in classifica dell’Ariosto Ferrara: il 1° posto sarebbe di eccellente auspicio in vista della finale a 4 regionale, che oltre al titolo emiliano-romagnolo assegnerà anche l’unico posto disponibile nella griglia delle finali scudetto.

Classifica (tra parentesi il numero di gare disputate): Ariosto Ferrara 6 punti (3); Spm Modena 4 (2); Casalgrande Padana 4 (3); Tushe Prato 0 (2); Green Handball Parma 0 (4).

Salvo variazioni, il prossimo impegno delle Under 15 biancorosse è in agenda per domenica 20 marzo. Sarà un vero e proprio scontro d’alta quota: a partire dalle ore 16 la compagine ceramica affronterà al pala Keope l’Ariosto Ferrara, in occasione dell’ottava giornata. L’obiettivo della Padana sarà quello di riscattarsi in modo chiaro e convincente dalla sconfitta rimediata nel precedente stagionale: il 12 dicembre scorso, al pala Boschetto, le biancoazzurre si sono infatti imposte col punteggio di 30-13.

Ilenia Furlanetto, allenatrice delle U17 casalgrandesi

UNDER 17 FEMMINILE. La Casalgrande Padana Under 17 femminile si sta invece preparando al primo impegno ufficiale del 2022, una gara che rientra nell’agenda della settima giornata: domenica prossima, 27 febbraio, l’organico guidato da Ilenia Furlanetto riprenderà il cammino in campionato con la trasferta sul campo del Romagna. Appuntamento alla palestra Aldo Moro di Mordano, con fischio d’inizio in programma per le ore 18. Fin qui le biancorosse hanno saputo costruire un percorso a punteggio pieno: l’imminente sfida con le giallonere sarà un altro banco di prova davvero rilevante per le ambizioni biancorosse. Al termine del raggruppamento, la prima classificata tra le squadre emiliano-romagnole vincerà il titolo regionale senza passare attraverso ulteriori spareggi: lo stesso vale anche per la prima tra le toscane. Le due formazioni trionfatrici accederanno poi alle finali tricolori.

Classifica del campionato Emilia Romagna/Toscana (tra parentesi il numero di gare disputate): Tushe Prato 8 punti (4); Casalgrande Padana 6 (3); Ariosto Ferrara 6 (5); Tavarnelle 6 (6); Mugello 4 (5); Romagna 2 (3); Green Handball Parma 0 (6).

Nella foto a inizio pagina, la Casalgrande Padana U17 maschile che sta affrontando la stagione 2021/22. Le immagini presenti in questa pagina sono state realizzate da Monica Mandrioli.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.