Il trofeo Certech/Memorial Camponesco va alla Venplast Dossobuono

Vince e convince Venplast Olimpica Dossobuono sul parquet del PalaKeope di Casalgrande, in occasione del 2° Memorial Camponesco giocato nello scorso week end dell’ 1 e 2 Settembre. Trascinate da una ispiratissima Sofia Ghilardi (poi premiata come miglior giocatrice dall’assessore allo sport Marco Casssinadri e alla presenza dei famigliari del compianto Roberto Camponesco), le veronesi si impongo prima nel proprio girone contro Flavioni e Casalgrande Padana e poi , nella finale contro Ariosto Ferrara, vincendo per 21 -15 .

Torneo che ha visto in campo ben 6 delle 10 squadre di A1 femminile che a breve inizieranno il campionato: Dossobuono, Ariosto Ferrara, Brixen, Flavioni, Leno e appunto Casalgrande. Per tutti i roster,  una kermesse per testare lo stato di forma e dare omogeneità agli schemi di squadra e, da quanto visto, al momento Venplast Dossobuono e Ariosto Ferrara hanno mostrato come le scelte di mercato attuate questa estate abbiano rinforzato i propri team. Casalgrande Padana si arrende in finale 3° 4° posto al Brixen. Sulle casalgrandesi così mister Lassouli :” per noi era la prima assoluta a 15 giorni dall’inizio della preparazione. Sicuramente sono preoccupato per l’infortunio rimediato da Dallari di cui capiremo l’entità solo nei prossimi giorni, ma ho dato tanto spazio e minuti di gioco anche alle più giovani. Contro Brixen hanno giocato quasi solamente atlete U17 e U19, ma ne ho ricavato ottime impressioni in termini di grinta e approccio alla gara soprattutto da parte di Kere e Lusetti. Poi questo resta un torneo utile per avere indicazioni su cosa lavorare ed essere davvero pronti per il via al campionato”.

Venplast Dossobuono

Una due giorni di pallamano full immersion per la quale si ringraziano tutti i partner commerciali che l’hanno resa possibile, ma anche chi ha organizzato l’evento facendo si che tutto o quasi (ci scusiamo con tutte le giocatrici per il guasto al riscaldamento che le ha costrette a qualche doccia fredda, ma in quanto guasto era un evento imprevisto) funzionasse al meglio.

Un grande in bocca al lupo al nostro capitano Giulia Dallari che ha rimediato un infortunio piuttosto serio al ginocchio nella partita con Ariosto: torna presto Speedy, ti aspettiamo!

3 commenti su “Il trofeo Certech/Memorial Camponesco va alla Venplast Dossobuono”

  1. Grazie a nome anche dei miei familiari,per averci fatto vivere una due giorni di pallamano spettacolare nel ricordo di chi,per trent’anni,ha dato tanto a questo sport:Roberto Camponesco.

  2. Mi unisco a gran voce a quanto mio fratello Max ha ribadito, ringraziando anche a nome della mia famiglia, del ben riuscito evento,nel ricordo di mio papà Roberto che è stato x ragazzi e ragazze (oggi uomini e donne) una spalla sia umanamente, moralmente che fisicamente!!! Grazie ???? grazie ???? grazie ????!!!

  3. grazie a Voi ed alla Vs famiglia, che per passione e nel ricordo del mitico Robby ancora ci seguite, fate il tifo per i nostri ragazzi e ragazze e tra voi….c’è ancora qualcuno che calca il 40×20 del palaKeope

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *