Jomi Salerno – Casalgrande Padana 32 – 23 (17 – 7)

La Casalgrande Padana torna da Salerno con una sconfitta ma le ragazze di Luca Montanari possono dire di essere uscite a testa alta dal Palazzetto dello sport Salernitano avendo affrontato le Campionesse d’Italia, attualmente al comando della classifica alla pari con Conversano, con determinazione e grinta ma nulla hanno potuto contro lo strapotere Campano alla luce delle tante defezioni tra le fila Reggiane.

Mancava Elvira Klimek e Carlotta Daviddi, una per infortunio e l’altra per impegni scolastici e all’ultimo ha gettato la spugna anche Giulia Fornari influenzatasi come pure sono scese in campo non al meglio Ilenia Furlanetto e Simona Neroni con i postumi influenzali e Giulia Dallari sempre alle prese con i suoi problemi alla schiena che ne limitano l’utilizzo ed il rendimento.

Largo alle giovani leve che si sono ben comportate e che hanno dimostrato di essere scese sul terreno di gioco con convinzione e senza timori ma che hanno potuto ben poco contro la corazzata Salernitana.

Le ragazze di Mister Montanari hanno lottato nei limiti delle loro possibilità e non hanno nulla di che rimproverarsi, ci hanno provato ma la supremazia delle avversarie non è mai stata messa in discussione ed al 5° il Salerno conduceva già di 5 lunghezze sulle Reggiane che non hanno sfigurato nonostante la pesante sconfitta.

Buona la prestazione di Marcela Popescu la miglior realizzatrice dell’incontro con 10 reti al suo attivo e da segnalare la prova di Ilenia Furlanetto che nonostante le non perfette condizioni fisiche, ancora leggermente febbricitante, è andata a segno per ben 8 volte.

Jomi Salerno: Ettaqi 7, Belotti 1, Coppola 3, Prunster (P), Diome 2, Napoletano 2, Ferrentino, Iacovello (P), Pavlyk 7, Vinjukova 6, Lauretti, Casale, Prast 4, Lambiase (P). All.: Giovanni Nasta.
Casalgrande Padana: Popescu 10, Dallari, Furlanetto 8, Bertolini 1, Neroni, Kere, Giombetti 3, Bassi (P), Musio T. 1, Bernabei, Pranzo, Putaru (P). All.: Luca Montanari.
Arbitri: Cimini e Ciotola.
Altri risultati dell’11° turno: Sassari-Mestrino 32-34, Conversano-Teramo 19-16, Cassano Magnago-Scinà Palermo 25-24.

Classifica: Conversano e Salerno 30 punti; Cassano Magnago 15; Palermo 14; Mestrino 13; Sinergia 12; Teramo e Casalgrande Padana 9.

Prossimo turno (sabato 8 febbraio): Scinà Palermo-Casalgrande Padana, Mestrino-Conversano, Teramo-Cassano Magnago e Salerno-Sassari.

Casalgrande 3 Febbraio 2014

C.T.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *