LORENA BASSI TORNA A CASALGRANDE

A distanza di 12 anni, Lorena Bassi torna ad indossare la maglia di Casalgrande Padana, nella prossima stagione agonistica 2012/13 Lorena difenderà la porta di Casalgrande in serie A2.

 Cresciuta pallamanisticamente all’Herberia Rubiera, Lorena si è poi trasferita a Casalgrande dove per anni ha difeso la porta di Casalgrande Padana in serie A2 fino al 2000 poi, su sua espressa richiesta ed assecondata dalla Società, si è trasferita al Cassano Magnago, allora in serie A1, per  passare negli anni successivi al Policastelliri, per due stagioni, al Teramo, alla Leadercoop Teramo, al Bancole, per 4 stagioni consecutive e di nuovo al Leadercoop Teramo sempre in massima serie e la scorsa stagione 2011/2012 al Brescia, nostra avversaria in serie A2.

“Siamo soddisfatti di avere raggiunto un accordo e di avere riportato Lorena a Casalgrande” – dice Trinelli – “prima di tutto perché la conosciamo per averla avuta con noi come portiere, la riteniamo una giocatrice seria e di valore con ancora ottime capacità, per anni portiere della Nazionale Italiana che torna alle origini dopo avere fatto le sue esperienze ai massimi livelli sia Nazionali che Internazionali, per cercare con questo inserimento di tenere alto il nome di Casalgrande Padana nel mondo della pallamano in gonnella e per sostenere la squadra che punta sempre più ad inserire le giovani di Casalgrande con la necessità di avere in organico alcune atlete esperte che possano fare da guida alle nostre giovani atlete.”

“Abbiamo pensato a Lorena proprio per avere un importante punto di riferimento, per affiancare Elisa Manzini, ancora alle prese con il recupero dal suo infortunio che l’ha vista operarsi ai legamenti di un ginocchio a fine stagione e che necessita a tutt’oggi ancora di un periodo di recupero funzionale e non ultimo per affiancare anche la giovane Andrea Putaru ad un portiere che le possa trasmettere conoscenze ed esperienza aiutandola a crescere.”

“Non ultimo abbiamo pensato di coinvolgere Lorena al progetto “ tre passi … un salto” che ha lo scopo di avvicinare i bambini e le bambine delle scuole Elementari alla pallamano e che vede Fabrizio Fiumicelli impegnato, già dallo scorso anno con ottimi risultati, per portare a vanti tale progetto a cui serviva una spalla e pensiamo che Lorena possa dare una buona mano a Fabrizio con i giovanissimi e le giovanissime under 12 potendo ampliare ulteriormente il lavoro nella scuole primarie anche delle zone limitrofe, come Scandiano, Arceto e Ventoso.”

“Con l’arrivo di Lorena pensiamo di non avere ancora completato l’organico della squadra per la prossima stagione agonistica, infatti stiamo cercando di portare a Casalgrande un’altra giocatrice, Italiana, di buona esperienza per sopperire alla mancanza di Giorgia Di Fazzio che il prossimo anno sarà alle prese col suo nuovo lavoro e di conseguenza non potrà garantire una presenza continuativa ma forse solo alcune apparizioni in certe partite.”

“Stiamo provando a potenziarci, senza farne un’eventuale malattia nel caso non si riesca nell’intento, non siamo disponibili a spese pazzesche perché il momento non ce lo consente e quindi stiamo contattando atlete a fine carriera con certe caratteristiche ben precise che eventualmente siano disposte a giocare a Casalgrande senza pretese stratosferiche, pochi ma sicuri è il nostro motto, disposte a fare da chioccia alle nostre giovani anche perché l’obbiettivo societario è di disputare un buon campionato possibilmente di vertice, senza ambizioni di promozione. Riteniamo infatti che se il nostro calendario sarà sulla falsa riga della passata stagione agonistica il campionato di serie A2 possa essere addirittura migliore del campionato di serie A1, visto che si sono iscritte solamente 6 squadre. Dal punto di vista agonistico e della competitività delle squadre lo scorso anno il nostro campionato di serie A2, girone A, è stato piacevole, equilibrato e combattuto e ci siamo divertiti, cosa che per una società dilettantistica non è poco.” 

Casalgrande 27. 07. 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *