Mestrino – Casalgrande Padana

Domenica 11 Dicembre ore 18,00 sul campo di gioco di Mestrino la Casalgrande Padana scenderà in campo per disputare la 9° d’andata contro la squadra locale. Partita fondamentale per la compagine Reggiana chiamata ad una verifica importante in quanto le ragazze di Luca Montanari saranno chiamate alla prova verità per dimostrare se veramente il 2° posto, attualmente occupato in classifica, è veritiero o dovuto a concomitanze e/o a casualità.

 La nostra avversaria di turno, il Mestrino, occupa attualmente il 4° posto in classifica a 15 punti con 7 partite disputate in quanto la squadra Padovana ha già effettuato il suo turno di riposo, mentre Casalgrande Padana l’effettuerà alla 10° d’andata, il 14 Gennaio 2012.

La compagine Veneta ha realizzato 221 reti e ne ha subite 169, su 7 partite giocate mentre la squadra Reggiana ha realizzato 240 reti e ne ha subite 221 su 8 partite disputate.

 Sicuramente sarà una gara aperta a tutti i risultati e solamente chi scenderà in campo con più determinazione e voglia di vincere avrà più probabilità di incamerare i 3 punti pur mettendo sul piatto della bilancia che a volte le partite sono segnate da singoli episodi che ne determinano l’andamento a favore dell’una o dell’altra contendente.

 Dovremo andare in campo con serenità e con la consapevolezza che Mestrino è alla nostra portata e che si possono incamerare i 3 punti per arrivare alla sosta Natalizia con una classifica che a tutto oggi, in ogni modo, è più rosea rispetto le aspettative del precampionato e che potrebbe diventare molto interessante.

 “ Anche se il risultato in quei di Mestrino Domenica pomeriggio non fosse a nostro favore è doveroso, in ogni modo, fare un plauso alle nostre ragazze – dice Trinelli – che sino ad ora hanno dimostrato di giocare una buona pallamano e di avere migliorato notevolmente, rispetto ad inizio campionato, sia in attacco che in difesa ed anche dal punto di vista dell’impegno e del carattere e le 6 vittorie su 8 partite disputate ne sono la dimostrazione. Sono contento per loro ed anche per la società che viene ripagata dei tanti sacrifici economici che sta facendo per mantenere due squadre, la femminile e la maschile, in campionati di rilevanza Nazionale come sonola Serie A2 F e la serie A1 M con entrambe le squadre si stanno comportando molto bene senza l’ausilio di giocatori professionisti e/o stranieri, al contrario di tante nostre avversarie. Andiamo a Mestrino con la convinzione e la determinazione di fare il risultato – prosegue Trinelli – ed in ogni modo per vendere cara la pelle e di uscire a testa alta dal campo di gioco della squadra Padovana, comunque vada sarà un successo.

Speriamo di riuscire a recuperare Giulia Fornari alle prese con noie di natura fisica che non le consentono di allenarsi con continuità e tanto meno, ad oggi, di scendere in campo per giocare.

 Non ultimo giochiamo di Domenica, per noi giorno anomalo e speriamo che questa variante non arrechi scompensi in quanto quando si è abituati a giocare di Sabato pomeriggio il cambiare giorno può, a volte, arrecare disturbi a chi deve cambiare le proprie abitudini, loro ci sono abituate le nostre giocatrici no e si potrebbero trovare in leggero imbarazzo.

 Arbitri della gara i Sig.ri: Cipriani e Trevisan

 

Casalgrande 07. 12. 2011

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *