Nuova Era – SGM Ferrara 17 – 23 ( 10 – 14 )

Nuova Era subisce il ritmo del giovane Ferrara e non riesce a dare quella sferzata che si sarebbe resa necessaria per cercare di incamerare i 3 punti che premiano giustamente la squadra che in campo ha dimostrato di giocare una buona pallamano veloce dove solamente la prestazione di Baschieri ha consentito ai Reggiani di non subire una sconfitta più pesante.

La Partita

– Si parte giocando punto a punto ed al 5’ il risultato è di parità 3 – 3, al 15 i ragazzi di Paolo Spallanzani conducono 7 – 5 per farsi poi raggiungere e superare quando la squadra Ferrarese si porta in vantaggio con il risultato di 7 – 9 al 20’ incrementato ulteriormente per giungere al termine della prima frazione di gioco con il tabellone luminoso che indica Ferrara in vantaggio 10 – 14.

– Si torna in campo e si ha la sensazione che Nuova Era riesca e possa a rientrare in partita, Baschieri sembra volere chiudere la porta e si giunge al 37’ sul risultato di 13 – 15 ed al 47’ Nuova Era accorcia ulteriormente, 16 – 18 indica il tabellone luminoso. A questo punto Spallanzani manda  in campo Davide Ruozzi che mentre rientra sul terreno di gioco si avvicina ad un arbitro e gli dice qualcosa, espulsione, si resta in inferiorità numerica e Ferrara ne approfitta per riportare il vantaggio a + 5 al 53’. Partita terminata, con Ferrara che controlla il gioco con la gara che termina con il risultato finale di 17 – 23.

 

Risultato che sostanzialmente premia la squadra che nel complesso ha dimostrato di praticare un gioco migliore, più redditizio e che fisicamente ha fatto vedere di essere veramente in salute, il Ferrara che, in questo momento, occupa la prima piazza in testa al campionato con merito.

 

“L’espulsione di Davide Ruozzi al 49’ è inaccettabile per la motivazione, in un momento in cui la squadra sembrava recuperare da un – 4 era arrivata ad un – 2, non si può farsi cacciare ed abbandonare la squadra in questo modo, molto probabilmente il risultato non sarebbe cambiato ma in quel momento si poteva tentare di recuperare e l’apporto di un Davide Ruozzi poteva essere importante e determinante. È inaccettabile da parte della dirigenza che un atleta si faccia espellere per proteste, può succedere che per un fallo di gioco si prendano esclusioni di 2 minuti e/o addirittura il rosso, sempre per fallo di gioco” – dice Trinelli – “non possiamo accettare che un giocatore si faccia buttar fuori per proteste. Stiamo facendo sacrifici e spendiamo soldi per tenere in piedi la baracca elemosinando a destra e manca a sostenitori, amici e/o conoscenti un contributo per mantenere la squadra maschile in serie A1 e la femminile in serie A2 e per incrementare il settore giovanile, ma non possiamo accettare che un giocatore si faccia espellere per proteste e/o per fallo di reazione, la nostra pallamano ha anche uno scopo educativo nei confronti dei nostri ragazzini e ragazzine e quindi chi è in campo nelle squadre seniores deve dare l’esempio. Alla luce di quanto accaduto abbiamo intenzione, da subito di adottare un regolamento comportamentale, per atleti ed atlete delle squadre maggiori, che prevede sanzioni a chi non lo rispetta e sicuramente l’espulsione per protesta sarà sanzionata.”

 

Nuova Era : Baschieri, Ruozzi D 1, Morelli 4, Scorziello 1, Mammi 4, Corradini, Barbieri, Pranzo Martucci, Braglia 3, Ruozzi A 3, Rivi, Lamberti, Lassouli, All. Spallanzani

 

Ferrara : Ansaloni, Pettinari, Sgargetta d, Resca 2, Castaldi 1, Alberino 2, Sgargetta C 8, Succi 4, Tosi Matteo 2, Tosi Marcello, Sacco 3, Ferioli,Hiristov, Nardo 1, All Manfredini

 

Arbitri : Colasanto e Felice

Casalgrande 31 Ott 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *