Nuova Era – Farmigea 32 – 23 ( primo tempo 16 – 7 )

Con un mattia Lamberti miglior realizzatore dell’incontro, 13 le reti a suo favore al termine, con un Enrico Mammi trascinatore della squadra e tutti gli altri, compreso il recuperato Scicchitano, scesi in campo con la convinzione di chiudere la questione retrocessione, la Nuova Era batte nettamente la Farmigea conducendo la gara dall’inizio alla fine senza che mai il risultato sia stato messo in discussione e conquista l’obiettivo di inizio stagione, la salvezza.

Parte forte la Nuova Era che al 5’ conduce 4 – 2 spinta da un Enrico Mammi che si dimostra da subito il trascinatore della squadra per arrivare al 10’ con la formazione di Mister Galluccio sempre avanti, 6 – 2. Continua a macinare gioco la squadra Reggiana che al 20’ conduce 12 – 5 e arriva al termine dei primi 30 minuti di gioco in vantaggio 16 – 7.

Si torna in campo e le cose non cambiano ed al 40’ Nuova Era conduce 22 – 13 per giungere al 50’ con la formazione di casa appagata che porta il suo vantaggio a + 10, 27 – 17, con la squadra Pisana che non è mai stata in grado di impensierire Ruozzi e compagni che chiudono l’incontro con il risultato finale di 32 – 23.

Un plauso a tutti per il comportamento e la volontà di vittoria espressa in questa partita che era diventata un dentro o fuori dove l’unico risultato utile per entrambe le contendenti era la vittoria che sanciva la salvezza.

Si voleva e si doveva chiudere la storia retrocessione e così è stato, da subito si sapeva che la questione salvezza sarebbe passata per la poule retrocessione in quanto la formula federale del campionato prevedeva tale passaggio e mai è stata presa in considerazione un’altra soluzione.

Certamente si pensava che la questione salvezza sarebbe stata meno complicata ma alla fine quello che conta è il risultato ottenuto che consente a Nuova Era di guardare avanti ad un’altra stagione in massima serie.

La partita di sabato, considerata come ultima spiaggia è stata affrontata con la giusta determinazione e convinzione da parte dei ragazzi di Galluccio che possono guardare alla prossima ed ultima partita contro Bologna come il tipico derby con in palio 3 punti insignificanti in ottica della classifica.

Nuova Era: Morelli 3, Pranzo, Ruozzi 4, Usai, Lamberti 13, Barbieri 1, Ricciardo 1, Mammi 9, Giubbini, Scicchitano (P), Montanari, Scalabrini, Rivi (P), Lenzotti 1. All.: Galluccio

Farmigea: Turini (P), Munda (P), Mannocci (P), Mazzi 1, Andreini 1, D’Angelo, Bednarek 4, Meoni 6, Perfigli, Spadavecchia A. 3, Piletti 5, Anelli 2, Bassi, El Goundali 1. All.: Cavicchiolo

Arbitri: Romana e Romana.

Classifica: Ferrara 14 punti; Ancona 13; Bologna 6; Nuova Era Casalgrande 5; Pisa 1. Pisa

Casalgrande 31 Marzo 2014

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *