Nuova Globo Bioapta Teramo – Casalgrande Padana : 28 – 26 ( primo tempo 15 – 9 )

FS__5088
Foto by Francesca Soli

Casalgrande Padana era partita da casa con tante buone intenzioni, nonostante i tanti acciacchi che avevano colpito le sue atlete nel corso della settimana con molte influenzate che hanno dovuto saltare quasi tutti gli allenamenti, era convinta di fare la sua partita ma una volta scesa in campo ha dovuto subire da subito la gara dell’avversaria che ha costretto le ragazze di Mister Lassouli a rincorrere il Teramo per tutta la partita e riuscendo solamente nel finale di gara ad avvicinarsi.

La partita

  • Parte forte la formazione di casa che al 5’ conduce 3 – 0 per giungere al 10’ sul punteggio di 6 – 1. Al 15’ il Teramo sembra padrone del campo e conduce 8 – 2 con le Reggiane che sembrano frastornate ma che cominciano a dare segnali di reazione ed al 20’ il punteggio è di 10 – 4 ed al 25’ il tabellone luminoso indica il 13 – 8 per giungere al termine della prima frazione di gioco con Teramo avanti 15 – 9
  • Si torna in campo ma la fisonomia della partita non cambia ed al 35’ Teramo conduce 17 – 12 con Casalgrande Padana che cerca di reagire e si giunge al 40’ sul punteggio di 19 – 15. Un secco 0 – 3 galvanizza le Reggiane che al 50’ si avvicinano al Teramo col punteggio di 25 – 22 per giungere al 55’ sul risultato di 27 – 24 ma nonostante i tentativi Reggiani la partita termina con il risultato finale di 28 – 26 che consente a Teramo di incamerare i 3 punti.

Sconfitta che per il momento non lascia strascichi e che vede la formazione Reggiana sempre vicina alla zona salvezza anche se si è fatta superare in classifica dal Nuoro attualmente a 7 punti ma le partite che contano per Casalgrande Padana saranno quelle casalinghe per centrare l’obbiettivo salvezza e già da Sabato prossimo al Palakeope di Casalgrande alle 18,30 le ragazze di Mister Lassouli saranno costrette al successo obbligatorio contro il fanalino di coda, lo Schenna attualmente a 0 punti

Da segnalare la buona prova di Ilenia Furlanetto, nonostante che in settimana avesse saltato quasi tutti gli allenamenti per problemi influenzali che con le sue 14 reti ne hanno fatto la miglior realizzatrice dell’incontro. Non da meno, se non la migliore tra le fila Reggiane Georgette Kere con 5 reti al suo attivo vista anche la sua giovane età. Preoccupante e deludente dal punto di vista realizzativo la prova di Elwira Swiszcz con 0 realizzazioni nel corso dei 60 minuti di gioco.

Globo-Halmax-Bioapta Teramo: Ramazzotti, Casu 3, Di Giulio, Palarie 8, Di Lorenzo 3, Di Filippo, Canzio, Falini, Cicconi, Fabbricatore 6, Oliveri 3, Satta 5. All: Settimio Massotti

Casalgrande Padana: Giombetti, Kere 5, Swiszcz, Franco 2, Dallari 1, Furlanetto 14, Gaddi 4, Savoca, Artoni, Bassi, Piano. All: Yassine Lassouli
Arbitri: Lorusso – Strippoli

 

Altre partite dei Play out – poule retrocessione

Nuoro – Schenna 29 – 23 ; Team Teramo – Ali Mestrino 29 – 28

 

Classifica poule retrocessione:

Globo Halmax Bioapta Teramo 13, Team Teramo 11, Nuoro 7, Casalgrande Padana 6, Ali Mestrino 2, Schenna 0.

 

Casalgrande 29 Febbraio 2016

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *