Parma – Nuova Era 23 – 21 ( 12 – 12 )

Procede tra alti e bassi il Campionato di Nuova Era, in serie A1, dopo una prima prestazione brillante contro Carpi, con il successo alla prima di campionato in casa e dopo il Successo contro Sassari al Palakeope di Casalgrande nella 5° di andata, Nuova Era ha perso la partita contro Ferrara tra le mura amiche e tutte le tre le partite disputate in trasferta, rispettivamente contro Cassano Magnago, EmmeTi e Prama compresa l’ultima di Sabato sera contro un’avversaria alla portata dei ragazzi di Paolo Spallanzani che però a differenza dei Reggiani sono scesi sul terreno di gioco con più convinzione e determinazione e con tanta più voglia di vincere.

 Partita che vede subito una buona Nuova Era che riesce a giocare una buona pallamano dando l’illusione di essere padrona del campo ed al 5’conduce 0 – 2 ed al10’ 3 – 5 ma non è capace di affondare i colpi per incrementare il vantaggio e per essere padrona del risultato che resta sempre in bilico con un minimo vantaggio dei Reggiani fino20’ con il risultato di 8 – 9, con Parma che riesce a pareggiare al 24’, 9 – 9 e da tale momento si comincia a giocare punto a punto, sotto di uno, parità, vantaggio, per giungere al termine dei primi 30 minuti di gioco in parità 12 – 12 .

 Si torna in campo ma le cose non cambiano, si gioca sempre punto a punto ed al 40’ il risultato vede il tabellone luminoso indicare 16 – 16 ed al 50’ Nuova Era sembra riuscire ad avere qualcosa in più dei Parmigiani e si porta in vantaggio, 18 – 20, ma al 53’ il risultato torna in parità 20 – 20. Parma approfittando di alcune indecisioni da parte di Nuova Era riesce a rosicchiare un vantaggio ed al 56’ passa a condurre 21 – 20 con Nuova Era che riesce di nuovo a pareggiare al 57’, 21 – 21.

Palla in mano ai Reggiani con Corradini in attacco con gli arbitri che fischiano infrazione di sfondo al giocatore di Casalgrande con la palla che torna in mano agli avversari che a questo punto vanno a segno 22 – 21 al 57’45’’ che riescono a raddoppiare il vantaggio al 59’47’’che chiude la partita.

Unica vittoria da parte dei Reggiani sono i minuti di esclusione, 22 minuti inflitti a Nuova Era contro i 16 minuti sanzionati a Parma. Rigori 2/2 per la squadra Reggiana contro 4/4 per Parma.

Da segnalare l’espulsione di Marco Morelli al59’48’’.

 Resta il rammarico di avere lasciato 3 punti a Parma, dopo anni di successi in terra Farnese, contro una squadra nettamente alla portata della squadra di Casalgrande che ora vede la Nuova Era al 5° posto in classifica con Ferrara che conduce solitaria a 16 punti, Cassano Magnago al 2° posto con 15 punti, Merano al 3° posto con 14 punti ed un quartetto, Carpi, Sassari, EmmeTi e Parma a 9 punti che precedono la squadra Reggiana, attualmente al 5° posto con 6 punti, con Oderzo che segue la compagine di Casalgrande a 3 punti e Leno, prossimo avversario di Nuova Era Sabato 3 Novembre 2011 in Trentino, che occupa l’ultimo posto in classifica a 0 punti.

Parma: Belli 1, Bolzoni, Brancaforte 4, Conigliaro 8, Curtabbi, Del Buono, Faiulli 1, Garavaldi, Piletti, Maiavacchi 1, Mancuso, Martellini 4, Schicchitano, Usai 4, All.re Galluccio.

 Nuova Era : Baschieri, Ruozzi D 4, Morelli 8, Scorziello 7, Fontana, Corradini 1, Braglia 1, Rivi, Martucci, Spenga, Barbieri, Lamberti, Lassouli, Pranzo, All.re Spallanzani.

 Arbitri Sig.ri Colasanto e Felice

 Casalgrande 27.11.2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *