Saranno 8 le formazioni al via nel campionato Nazionale di pallamano in serie A1 femminile

Jomi Salerno, Armatori Conversano, Mestrino, Casalgrande Padana, Cassano Magnago, Scinà Palermo, Sinergia Sassari e Nuova HF Teramo saranno le 8 formazioni al via il 12 Ottobre 2013  che daranno vita al campionato Nazionale di pallamano femminile di serie A1 nella prossima stagione agonistica 2013/14.

E prevista per Sabato 27 Luglio a Roma presso la sede Federale una riunione delle 8 società iscrittesi per definire la formula definitiva del campionato ed il relativo calendario alla luce del minor numero di squadre iscrittesi.

Non si sono iscritte alla manifestazione il Sassari ed il Nuoro che nella passata stagione avevano disputato il campionato di massima serie, vinto dal Salerno, classificandosi rispettivamente al 2° ed al 5° posto mentre la squadra di Altro Globo Teramo, che si era ritirata prima del termine del campionato, si era classificata all’ultimo posto con la relativa retrocessione in serie A2.

Un campionato ipotizzato e calendariato dalla Federazione a 10 squadre, alla fine viene molto ridimensionato a solo 8 formazioni che dovrebbero dare vita ad una manifestazione sostanzialmente piacevole che sulla carta vede Salerno favorita con Casalgrande Padana, Cassano Magnago e Scinà Palermo, le tre neopromosse, che si dovrebbero giocare tra di loro la salvezza con Conversano e Mestrino che cercheranno di contendersi la seconda piazza alle spalle della formazione Campana ed il Teramo che a tutto oggi si presenta come l’incognita da affrontare.

Le 8 formazioni iscrittesi al campionato di serie A1 daranno vita anche alla Coppa Italia che vedrà impegnate tutte le formazioni in un concentramento di tre giorni nel mese di Febbraio 2014, con sede a scelta dalla F.I.G.H.

Casalgrande Padana dopo 4 anni di assenza dalla serie A1 torna a calpestare i campi della massima divisione con una formazione composta da giovani atlete locali che lo scorso anno, in un campionato presso che insignificante, hanno saputo avere il sopravvento dell’unica avversaria di rilievo, il Ferrara e conquistare la promozione alla categoria superiore.

Alla luce della giovane età delle atlete che compongono l’organico la società ha provveduto ad ingaggiare alcune giocatrici d’esperienza che consentano alla formazione Reggiana di affrontare il campionato con una certa tranquillità e nel contempo diano una mano alle ragazze di casa di scendere in campo accompagnate e supportate in modo da non fare figuracce ed in particolar modo per potere consentire alle giovanissime un inserimento graduale in massima serie contro formazioni con organici esperti e pieni di marpione sempre pronte a metterti in difficoltà.

È in dirittura d’arrivo la trattativa in corso per portare a Casalgrande una terza giocatrice Italiana di esperienza – dice Trinelli – per chiudere definitivamente la campagna acquisti di Casalgrande Padana e dare a Mister Luca Montanari un organico di un certo rilievo per potere affrontare il campionato con serenità e permettere al pubblico di Casalgrande ed agli appassionati locali la possibilità di assistere al Palakeope a partite di pallamano femminile piacevoli e combattute in serie A1.

Casalgrande 23 Luglio 2013

c. t.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *