Sinergia Sassari – Casalgrande Padana 26 – 25 ( primo tempo 11 – 13 )

Continua la storia che vede Casalgrande Padana soccombere al Palasantoru di Sassari anche se in questa occasione le ragazze di Luca Montanari hanno sfiorato l’impresa di poco.

Una Casalgrande Padana che ha pagato le assenze di Furlanetto e Di Fazzio ma che ha dimostrato di sapere affrontare a testa alta una corazzata allestita per vincere, piena di atlete esperte che proprio dell’esperienza hanno fatto l’arma vincente.

Parte bene la Casalgrande Padana che si porta in vantaggio e mantiene tale situazione per tutto il primo tempo chiudendo a suon di sirena la prima frazione di gioco con il risultato a favore delle Reggiane 11 – 13.

La formazione di Casalgrande è tornata sul tereno di gioco ben determinata ed ha saputo portare il suo vantaggio a + 4 ed a 3 minuti dal termine Bassi e compagne conducevano + 2 sulle padrone di casa che nel finale con la marpiona Tonia Cucca hanno saputo dare il colpo decisivo e chiudere il risultato sul 26 – 25 a loro favore.

Determinante è stata la giovane età delle ragazze di Luca Montanari che hanno pagato tante ingenuità in attacco e non sono riuscite nel momento di massimo vantaggio a chiudere l’incontro, dove la maggiore esperienza delle Sarde è stata determinante.

Buona la prova di Nicole Giombetti con 7 reti al suo attivo come pure positiva la prestazione di Marcela Popescu anche lei con 7 reti, da segnalare il debutto in massima serie di Georgette Kere classe 1999.

Soddisfatto della prestazione della sua formazione, Luca Montanari ha evidenziato l’organico composto da molte giovanissime ed una panchina abbastanza corta con pochi cambi a disposizione che alla fine unitamente ad una certa inesperienza sono state le motivazioni determinanti sul risultato finale ed a fine partita ha dichiarato “ la squadra c’è, è viva ed ha idee, credo che vi siano buone basi per il futuro e per il proseguo del campionato specialmente con il recupero delle assenti

Sinergia Sassari: Canessa 5, Contini 4, Cucca 8, Onnis 2, Pastor 7, Acca (P), De Palmas, Dettori, Falchi, Fenu, Giacopetti, Manca, Morreale (P), Sandu. All.: Patrizia Canu.
Casalgrande Padana: Daviddi, Popescu 8, Klimek 5, Dallari, Neroni 1, Kere, Giombetti 7, Bassi (P), Musio T., Bernabei 1, Fornari 3, Putaru (P). All.: Luca Montanari.
Arbitri: Falcone e Panno.

Gli altri risultati del turno inaugurale sono: Ali Mestrino-Altavilla Scinà Palermo 32-33 (dopo i rigori), Amatori Conversano-Cassano Magnago 31-18 e Jomi Salerno-Artro Globo Allianz Teramo 24-23.
Classifica di pallamano serie A1 femminile: Conversano, Salerno e Sinergia Sassari 3 punti; Palermo 2; Mestrino 1; Teramo, Casalgrande Padana e Cassano Magnago 0.
Prossimo turno (sabato 12 ottobre): Casalgrande Padana-Amatori Conversano, Palermo-Sassari, Teramo-Mestrino e Cassano Magnago-Salerno.

Casalgrande 30 Settemre 2013

C.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *