Teramo – Casalgrande Padana 25 – 19 ( primo tempo 12 – 7 )

Partita intensa e combattuta dove i troppi e tanti errori in attacco sono cosatati cari alla Casalgrande Padana che torna da Teramo a mani vuote e con tanti punti interrogativi dimostrando di soffrire più che mai del male di trasferta, non avendo sino ad oggi vinto una partita fuori casa

Parte bene la Casalgrande Padana che si porta in vantaggio 1 – 3 per poi perdersi nella difesa Teramana che, non tanto per suo merito ma più per demerito delle Reggiane, riesce a contenere gli attacchi Emiliani portati con poca convinzione, in modo impreciso e con troppa superficialità al tiro commettendo un sacco di errori centrando spesso il portiere avversario e/o mancando spesso lo specchio della porta.

La brillante prestazione di Lorena Bassi tra i pali Reggiani è servita per contenere una differenza reti che avrebbe potuto portare il risultato a numeri completamente diversi come pure le 6 reti personali di Marcella Popescu sono servite a mantenere la differenza reti nell’ordine delle 6 reti a favore di Teramo che con questa vittoria appaia all’ultimo posto in classifica la Casalgrande Padana a 3 punti alla sesta d’andata.

Avevano illuso le ultime due belle prestazioni della formazione guidata da Luca Montanari, contro Salerno prima e con la bella vittoria contro il Palermo poi e ci si aspettava un risultato diverso contro Teramo ma forse Casalgrande Padana non è ancora pronta e mettere in campo un gioco con continuità dove la fase offensiva sembra spesso ancora molto lacunosa ed il giro palla lento ed inconcludente con le tiratrici che spesso sono costrette per passivo a tiri frettolosi ed imprecisi

Se nelle prime partite di campionato la fase difensiva sembrava essere la maggior causa delle sconfitte subite, specialmente contro Conversano e Cassano Magnago, nelle ultime partite con la difesa leggermente migliorata si stanno evidenziando problemi e lacune offensive con un gioco troppo spesso ripetitivo e prevedibile con l’inevitabile conclusione che se in attacco non si segna si presta il fianco alle ripartenze avversarie che prima o poi infilano la porta.

Dopo la sosta, in calendario per il prossimo fine settimana, la Casalgrande Padana tornerà in campo Sabato 7 Dicembre alle ore 18,30 al Palakeope di Casalgrande per affrontare il Mestrino attualmente terza forza del campionato con 10 punti in classifica nell’ultima partita del girone di andata

Artrò Globo Allianz Teramo: Dovesi, Fini, Albertini 6, Mazzieri, Adamczyk, Palarie 10, Di Pietro 3, Belardinelli, Stettler 1, Cozzi 3, Cherchi, Lampis C. 2, Bergallo, Benincasa. All: Franco Chionchio
Casalgrande Padana: Popescu 6, Klimek 4, Dallari, Furlanetto 5, Bertolini, Neroni, Kere, Giombetti 2, Bassi, Musio, Bernabei, Pranzo, Fornari 2, Putaru. All: Luca Montanari

Classifica aggiornata :Conversano 18, Jomi Salerno 15*, Alì Mestrino 10, Altavilla Scinà Palermo 8, Sinergia Sassari 6*, Cassano Magnago 6, Artrò Globo Allianz Teramo 3, Casalgrande Padana 3
* una partita in meno

Casalgrande 25 Novembre 2013                                                                                                   C. T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *