U17 femminile e maschile: due passi falsi

 

Chiara Rondoni

Non buono l’inizio d’anno per le compagini femminile e maschile U17 a targa Casalgrande Padana: Le ragazze di coach Guiducci vengono sconfitte a Mestrino 24-18, mentre i ragazzi di mister Fiumicelli si arrendono in casa contro Rubiera 29-33.

Le ragazze di Casalgrande in scena a Mestrino restano in partita solo per 30 minuti, poi, complici i diversi infortuni e i postumi influenzali che hanno colpito le atlete nell’ultimo mese rallentandone la preparazione, fermano di fatto un approccio più incisivo alla gara. Dice Guiducci:” Dobbiamo crescere anccora molto sulla tenuta mentale della partita e mi auguro che questo campionato ci permetta di fare questo salto di qualità e di arrivare a toglierci qualche soddisfazione”

I ragazzi invece giocano un match in assoluto equilibrio fino alla metà del secondo tempo, quando qualche errore banale di troppo manda in contropiede 4 volte i cugini rubieresi, che is prendono un ottimo break di vantaggio. Casalgrandesi che subiscono il colpo, ma nonostante questo cercano di rientrare in gara accorciando per breve tempo le distanze, ma a quattro minuti dal termine patiscono una esclusione per due minuti comminata alla panchina: è l’epilogo. L’uomo in meno toglie risorse mentali oltre che fisiche ai padroni di casa, apparsi anche fisicamente meno in forma dei rubieresi nella seconda frazione di gioco. Prossimo incontro, di nuovo in casa Sabato prossimo contro Bologna United.

Galopin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *