U17m: Casalgrande si impone in trasferta sul Rapid Nonantola.

Importante vittoria esterna per l’U17m a targa Casalgrande Padana, sull’ostico campo del Rapid Nonantola, dove i ragazzi di coach Di Fazzio si sono imposti sui padroni di casa per 16-22.

Gara in vero equilibrio solo nei primi minuti di gioco, poi Casalgrande impone il ritmo e prende qualche lunghezza di vantaggio, che riuscirà a mantenere per tutta la gara. Per il Rapid le cose si fanno comunque più complicate verso il 20esimo del primo tempo, con l’uscita per infortunio di Kasa, che toglie un pò di vivacità al gioco dei modenesi.

Nonostante i diversi errori i fase di gestione schemi, i reggiani sanno sfruttare una innata maggiore velocità in generale e le fasi di contropiede finalizzate da Prodi e Galopin. Buona la prova di Sigona e Ravaglia e quella di entrambi i portieri casalgrandesi, Prandi e Lanzi, che nei momenti decisivi negano i tentativi di rientro in gara ai nonantolani.

Enrico Aldini

Per 25 minuti di nuovo in campo, dopo 44 giorni di assenza a causa dell’infortunio rimediato allo stage con la nazionale, capitan Aldini: due reti per lui e di nuovo tanta difesa, ad arginare i tentativi di assalto dei padroni di casa, anche per scongiurare i rischi di subire rimonte già visti contro Pallamano Modena.

Così Giorgia Di Fazzzio dopo la gara: “Due vittorie importanti nelle ultime due gare, tra l’altro contro le squadre sulla carta più forti, ci hanno rimesso in corsa nel cammino verso le final four regionali. E’ presto ancora per fare pronostici, ma i ragazzi hanno in testa un obiettivo ed hanno dimostrato di potersela giocare con tutti e di essere una squadra temibile. Il rientro poi del capitano, credo darà una ulteriore spinta. Dovremo essere bravi a confermare ancora questo trend nella gara contro Romagna Handball di mercoledi 20 febbraio”

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *