U17m: Casalgrande sugli scudi, rimonta a muso duro e sconfigge Bologna United

La trasferta  della nostra U17 contro la prima della classe Bologna United si trasforma in una vittoria  fatta finalmente di cuore, carattere e ottimi spunti tecnici.

Campo difficile quello del Bologna United che ci aveva sconfitto di un goal all’andata,  vanta una tifoseria parecchio accesa (ma sempre corretta), ed ha all’attivo anche la vittoria nello scontro diretto con la corazzata del Rapid Nonantola. Avvio di gara sostanzialmente in equilibrio, coi bolognesi più ordinati e che paiono avere le idee ben chiare su come passare al goal per le vie centrali, e casalgrandesi che con fatica tengono il passo con qualche sortita di Aldini che fa capire di essere “sul pezzo”, ma non bastano ad impedire ai felsinei di andare in fuga. A metà del primo tempo Bologna ha già piazzato due break, e il nostro gioco rimane lento, a volte farraginoso, con troppi errori banali da mancanza di concentrazione. Si va al riposo con Bologna in vantaggio 18-13.

Non sappiamo cosa sia accaduto nello spogliatoio dei reggiani durante la pausa, ma in qualche modo mister Fiumicelli deve essere riuscito a risvegliare l’orgoglio dei rossogialli, che si presentano all’avvio del secondo tempo con gli occhi della tigre stampati in faccia. Apre le danze Fontana; Bologna non ci sta e cerca di allungare ancora, e Fiumicelli decide di iniziare l’impiego di Cigarini a doppio pivot per creare spazi e superiorità numerica. Si aprono maggiori  corridoi per gli inserimenti del capitano Aldini, che suona la carica ai suoi e, dal 20esimo minuto, in campo c’è solo Casalgrande. Bologna si fa imprecisa in attacco, fatica in difesa e non riesce a sfruttare alcune possibilità importanti perchè Prandi, fino ad ora sottotono, chiude la saracinesca della porta, aiutato anche finalmente da una difesa efficiente in cui Paganelli fa valere fisico e concentrazione. In tre minuti scarsi i Fiumicelli boys piazzano un parziale di 6-1, rientrando in partita e mandando in confusione il Bologna United, che inizia a cadere sotto le percussioni di Aldini e Fontana e le sciabolate dall’ala di  Massaro e del neo azzurro Galopin, che ricorda a tutti come la sua convocazione per gli stage della nazionale sia ben motivata. Al 24esimo Aldini sigla il pareggio e 40 secondi dopo Cigarini mette la freccia e firma il sorpasso. Bologna tenta una reazione e si aggancia di nuovo, ma i casalgrandesi vanno a muso duro e fanno la voce grossa: Ferrari, ancora Aldini e di nuovo Galopin chiudono una partita che sembrava da dimenticare , rendendola invece una performance da ricordare.  Al goal anche  Rondon e Strozzi, esordio per Rispoli e qualche scorcio per Fiore e Maffei.

Formazione e marcature:

Barresi, Fiore, Fontana 5, Aldini 10, Galopin 4, Massaro 6, Paganelli, Prandi, Strozzi 1, Rondon 1, Cigarini 1, Rispoli, Ferrari 1, Maffei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *